Milano: Via Stendhal

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com
Rispondi
Mike
Mascotte
Messaggi: 6117
Iscritto il: 16 mar 2008, 10:23 am
Bicicletta: Nessuna
Contatta:

Milano: Via Stendhal

Messaggio da Mike »

Questa discussione contiene i commenti dell'itinerario cicloturistico Milano: Via Stendhal

Descrizione, mappa ed informazioni sull'itinerario si trovano al seguente indirizzo:

http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/5756-milano-via-stendhal

Iscrivendosi gratuitamente al forum è possibile commentare gli itinerari (bottone Rispondi), ricevere un avviso quando altre persone aggiungono commenti (link 'Sottoscrivi argomento'), e partecipare attivamente al miglioramento di Piste-Ciclabili.com

Pimpa
Messaggi: 454
Iscritto il: 12 mag 2008, 9:47 pm
Biografia: Non sono diventato quello che sarei voluto essere, ma mi sono dimenticato chi sarei voluto diventare.
Bicicletta: Trekking (Riverside 7), inrubabile da città, da corsa per qualche sgambata la domenica
Località: Milano

Re: Milano: Via Stendhal

Messaggio da Pimpa »

Ho appena indirizzato al Comune il seguente reclamo: "All'angolo tra via Stendhal e via Foppa il semaforo che dovrebbe regolare il flusso di velocipedi che attraversano via Foppa procedendo da via Stendhal è stato coperto con telo di plastica nero. L'intervento di occulatamento mi pare di ricordare che risalga alla fine del 2015, periodo nel quale venne realizzata la pista ciclabile. L'occulatamento del semaforo è visibile anche attraverso Street View (vedi https://www.google.com/maps/@45.4565232 ... 384!8i8192), così come dalla foto allegata che ho scattato lo scorso 28 novembre e che mostra come il telo di plastica nero sia nel frattempo tracimato. Presumo che l'intervento fosse stato approntato in quanto l'attraversamento di via Foppa non era dotato di attraversamento ciclabile, così come peraltro segnalato dal cartello sopra il semaforo che segnala l'interruzione della pista ciclabile. A quattro anni di distanza devo però constatare che nulla è cambiato. Il telo di plastica nero non è stato rimosso dal semaforo e l'attraversamento ciclabile su via Foppa non è stato ancora realizzato. Resto in attesa di un cortese e sollecito riscontro al reclamo."
Foto.JPG
Foto.JPG (69.58 KiB) Visto 163 volte
Se passi una vita noiosa e miserabile perché hai ascoltato tua madre, tuo padre, il tuo insegnante, il tuo prete o qualche tizio in tv che ti diceva come farti gli affari tuoi, allora te lo meriti. (Frank Zappa)

GiuseppeMarrasi
Messaggi: 4613
Iscritto il: 08 giu 2012, 6:53 pm
Bicicletta: BH Xenion 650 Lite Bosch
Contatta:

Re: Milano: Via Stendhal

Messaggio da GiuseppeMarrasi »

:si

ben fatto!
in italia se non si muove report,le iene,striscia,tutto va nel limbo...
:) scusate la tastiera figlia d'android
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?AR ... C_ID=14792

Immagine

luc_maz84
Messaggi: 1395
Iscritto il: 24 ago 2013, 5:02 pm
Bicicletta: Tandem pieghevole Graziella 20"; - Hinergy Click 20"; - Galant Trekking, 28"x1,25
Località: Torino (TO)

Re: Milano: Via Stendhal

Messaggio da luc_maz84 »

Ben fatto sicuramente! :si
Purtroppo sono pochi i cittadini con quel senso civico, di informare e, far intervenire!
Non bisogna essere una tv di stato pubblica o commerciale, dovremmo noi, sentirci in dovere di far funzionare le cose. Ne va la nostra sicurezza! :muro
Complimenti a Pimpa! :si

Pimpa
Messaggi: 454
Iscritto il: 12 mag 2008, 9:47 pm
Biografia: Non sono diventato quello che sarei voluto essere, ma mi sono dimenticato chi sarei voluto diventare.
Bicicletta: Trekking (Riverside 7), inrubabile da città, da corsa per qualche sgambata la domenica
Località: Milano

Re: Milano: Via Stendhal

Messaggio da Pimpa »

Un aggiornamento.

Il 31 dicembre scorso ho ricevuto il seguente messaggio da "Il Comune Risponde": "la Sua segnalazione è stata inoltrata al servizio tecnico competente, che attiverà la procedura necessaria alla risoluzione del problema intervenendo quanto prima possibile per rimuovere l'inconveniente segnalato . a seconda del grado di urgenza riscontrato rispetto ad altre situazioni critiche presenti sul territorio. Distinti Saluti. La Redazione Web Direzione Mobilità e Trasporti".

A quasi un mese dalla mail del Comune nulla è però cambiato. Comprendo che sul territorio di Milano vi siano situazioni più critiche. A più di 4 anni di distanza dalla realizzazione della pista ciclabile su quel tratto di via Stendhal mi sembra però inaccettabile che non vi sia stato alcun intervento. Ma non basterebbe rimuovere il sacchetto di plastica nero che occulta il semaforo, dipingendo quadrotti sull'attraversamento stradale per dotarlo di attraversamento ciclabile e spostando infine il cartello che segnala l'interruzione della pista ciclabile sul semaforo sul lato opposto di via Foppa? :muro
Se passi una vita noiosa e miserabile perché hai ascoltato tua madre, tuo padre, il tuo insegnante, il tuo prete o qualche tizio in tv che ti diceva come farti gli affari tuoi, allora te lo meriti. (Frank Zappa)

p000gna
Messaggi: 2333
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che ogni tanto concedano un po' di respiro. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: Milano: Via Stendhal

Messaggio da p000gna »

La logica degli architetti urbani è tutta da discutere.
.... Fanno vialetti e attraversamenti asfaltati nei giardini laddove nessuno passa né passerà mai col risultato che la gente attraversa le aiuole là dove servirebbe il vialetto di attraversamento, lasciandoci solchi che pian piano diventano canyons.
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

GiuseppeMarrasi
Messaggi: 4613
Iscritto il: 08 giu 2012, 6:53 pm
Bicicletta: BH Xenion 650 Lite Bosch
Contatta:

Re: Milano: Via Stendhal

Messaggio da GiuseppeMarrasi »

..."quanto prima possibile"...
provate a pagare bollette, multe,canonni,etc,"quanto prima possibile" e vi ritroverete subito le ganasce sulle ruote della vs. auto!

:inca
:) scusate la tastiera figlia d'android
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?AR ... C_ID=14792

Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti