Giaveno-Colle Braida-Laghi Avigliana

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com
Rispondi
Mike
Mascotte
Messaggi: 6117
Iscritto il: 16 mar 2008, 10:23 am
Bicicletta: Nessuna
Contatta:

Giaveno-Colle Braida-Laghi Avigliana

Messaggio da Mike »

Questa discussione contiene i commenti dell'itinerario cicloturistico Giaveno-Colle Braida-Laghi Avigliana

Descrizione, mappa ed informazioni sull'itinerario si trovano al seguente indirizzo:

http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/2165-giaveno-colle-braida-laghi-avigliana

Iscrivendosi gratuitamente al forum è possibile commentare gli itinerari (bottone Rispondi), ricevere un avviso quando altre persone aggiungono commenti (link 'Sottoscrivi argomento'), e partecipare attivamente al miglioramento di Piste-Ciclabili.com

sandiego
Messaggi: 2
Iscritto il: 02 feb 2015, 2:26 am

Re: Giaveno-Colle Braida-Laghi Avigliana in mtb

Messaggio da sandiego »

Pedalata ieri 7 maggio(22 gradi °C) con sole e qualche nuvola amichevole. Partenza da trana, poi laghi di avigliana. Io con mtb alu 27,5" esperienza di ciclismo mai agonistico, volentieri in trattoria. Salita dai laghi che inizia con punti in ombra ben graditi. Tornanti in salita con scorci di paesaggio sui laghi da cartolina. Si arriva dopo qualche km salita discreta al bivio della Mortera che a sx conduce a giaveno ( noi abbiamo continuato a dx verso la sagra). Poco dopo veloce discesa con pianoro in fondo utile a fare una pausa x idratazione e piccolo riposo (fateli). In seguito inizia una salita vera con paesaggio da film con vista sino alla collina di torino ed oltre. Salita che nel nostro caso abbiamo sofferto un po rimanendo comunque salvi avendo usato il vecchio trucco di pedalare leggero; meglio metterci un po di più ma arrivare sani e salvi. E questo ci ha premiato. Arrivati al piazzale della sacra di san michele giriamo a dx, 200 m ed arriviamo alla sacra di san michele. La vista, la storia e il luogo ripagano immensamente la fatica. Dopo un piccolo stop con idratazione abbondante partiamo per il colle braida che dista due km; la gioia della sacra di san michele è molta e nonostante la salita riusciamo a raggiungere il colle con il sorriso.Consigli importanti: idratarsi spesso sopratutto nei punti pianeggianti prima delle salite e non tentare salite cronometro. Per il resto, un'ottima palestra in uno dei paesaggi più belli del mondo. Chiedete a tutti gli stranieri che vengono da tutti i continenti per ammirare la valle di susa e la sacra dal monte pirchiriano...DA PROVARE E RIPROVARE :love

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 23 ospiti