Giro del Lago di Campotosto

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com
Rispondi
Mike
Mascotte
Messaggi: 6117
Iscritto il: 16 mar 2008, 10:23 am
Bicicletta: Nessuna
Contatta:

Giro del Lago di Campotosto

Messaggio da Mike »

Questa discussione contiene i commenti dell'itinerario cicloturistico Giro del Lago di Campotosto

Descrizione, mappa ed informazioni sull'itinerario si trovano al seguente indirizzo:

http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/597-giro-del-lago-di-campotosto

Iscrivendosi gratuitamente al forum è possibile commentare gli itinerari (bottone Rispondi), ricevere un avviso quando altre persone aggiungono commenti (link 'Sottoscrivi argomento'), e partecipare attivamente al miglioramento di Piste-Ciclabili.com

agostino65
Messaggi: 2
Iscritto il: 09 ago 2010, 7:14 pm

Re: Giro del Lago di Campotosto

Messaggio da agostino65 »

Ciao a tutti, questa estate (2010) facevo il giro del lago di Campotosto tutti i giorni insieme a mio figlio e altri amici, posso quindi dire che è un ottimo allenamento visto che si trova a circa 1400 mt di altezza.Purtroppo bisogna fare molta attenzione alle moto che durante il week end sfrecciano a velocità estreme. Quindi il giro va fatto partendo dal ponte delle stecche (punto B) in senso orario cosicchè le moto che provengono da L' Aquila ci vengono di fronte e non dietro!!!!.
Per quanto riguarda il lago di Mascioni è altrettanto bello ma fermatevi all' Agricampeggio Cardito (se ci arrivate in quanto è una bella salita) perchè più avanti ci sono molti greggi di pecore e quindi cani che vi rincorrono..

tinello
Messaggi: 1
Iscritto il: 02 lug 2018, 7:43 am

Re: Giro del Lago di Campotosto

Messaggio da tinello »

Buongiorno a tutti.Questo è il mio primo messaggio, speriamo che vada bene.
Domenica primo Luglio sono andato con amici a fare in mountan bike il giro di questo bellissimo lago.
Giornata ideale, un bel percorso.
La giornata ci è stata rovinata da numerosi motociclisti indisciplinati che, con moto potenti, e bardati di tutto punto, hanno scambiato la strada del lago, per un circuito motociclistico, diventando anche un pericolo per noi e per i tanti turisti accampati nelle aree adiacenti la strada.
Si deve porre un rimedio a tutto ciò, altrimenti diventeranno padroni assoluti delle strade a discapito di noi
ciclisti .
PS.
Ci sono anche motociclisti disciplinati, che amano la natura come me, e che non sono un pericolo per gli altri
Saluti
Tino

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 13 ospiti