Registrazione

Pieve di Ledro - Riva del Garda

Descrizione

Spettacolare e semplice percorso dal Lago di Ledro, sulla nuova ciclo-pedonale si raggiunge strada del Ponale, e si scende sul Lago di Garda: possibile ritorno in autobus di linea.

Dopo una bella dormita e una sana colazione al Galet, di Pieve di Ledro, si parte costeggiando il Lago di Ledro fino a Molina di Ledro in tracciato pianeggiante.

Qui inizia la discesa, verso i paesi di Prè e Biacesa, per imboccare la Ponale.

Storica strada, intagliata nella roccia a picco sul Garda, segnata in più punti dalle opere di difesa della prima guerra mondiale. Giro turistico a Riva del Garda e nella vicina Arco.

Rientro consigliato in autobus, con orari pomeridiani o serali!

Itinerario segnalato da Alberto il 23 settembre 11
Itinerario commentato 15 volte.

Caratteristiche

Tipo:ciclopedonale
Distanza:12.06 km
Durata ( Km/h):48 minuti
Fondo:misto
Adatto ai bambini: Si
Adatto a pattinatori: Non votato

Dettagli

Pendenza media:0 %
Pendenza max:0 %
Densità tracciato2.9 punti/km
Dislivello (quota max-min):0 m
Dislivello salita:0 m
Dislivello discesa:0 m

Download / Roadbook / Profilo altimetrico

Importa nel tuo navigatore GPS il tracciato di questo itinerario, scaricandolo nei seguenti formati:
Scarica Roadbook
Stampa il roadbook di questo itinerario

Commenti

  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    Percorsa sabato 14/09 da Riva a Molina di Ledro con l'autobus (trasporta 2 bici ma può arrivare a 3 anche 4 se si toglie la ruota, 2€ a persona + 2,20€ la bici). A Molina fatto il giro del lago, sono una decina di km, la parte nord è tutta ciclabile e soleggiata, la sud è più nel bosco, un tratto è condivisa con auto (ne ho incrociate 3) ci sono dei brevi saliscendi (se li ho fatti io possono farli tutti). Poi tutto in discesa, un paio di tornanti fatti a piedi, e tutto nel bosco wow!!!! Si arriva ad un bivio sulla strada asfaltata e non ci sono segnalazioni, a destra si va verso Pergasina, noi abbiamo proseguito a sinistra e subito destra, allo stop destra, 500mt di statale e di fianco alla galleria inizia la SPETTACOLARE strada del Ponale, dapprima larga e asfaltata poi stretta con sassi e buche e bikeristi che scendono "a manetta" (unica nota stonata di tutto questo meraviglioso percorso). Una bellissima giornata :cool . Sconsigliato alle bici da corsa e soprattutto ai bambini: troppo pesante la salita e troppo pericolosa la discesa, consigliato invece il giro del lago. Un grazie alla mia citybike che ha retto lo "stress" dei sentieri :asd
    manuela58, 15 settembre 14
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    Provenivo da Trento, in direzione Ledro, complice la giornata caldissima e il percorso tutto in salita, sono uscito ed ho terminato l'ascesa a Biacesa di Ledro, terminando comunque la strada del Ponale. Che dire, paesaggi meravigliosi, merita di essere percorsa anche a piedi, si possono ammirare dei canyon addirittura! Per arrivare a Biacesa ho dovuto fare un tratto di 200 metri bici in spalla su un sentiero, ero distrutto!
    Occhio a chi scende, praticamente tutti, vengono giù veloci e la strada a tratti è molto stretta!
    Servono freni buoni e padronanza del mezzo, altrimenti si vola nel Garda!
    Voto 9
    Fools, 13 giugno 14
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    Scrivo un po' in ritardo questa recensione. La scorsa estate abbiamo percorso questo fantastico itinerario da Riva del Garda a Ledro. Il giorno precedente siamo arrivati in treno alla stazione di Mori, da li abbiamo seguito il percorso ciclabile fino a riva del Garda dove abbiamo trascorso il pomeriggio e pernottato. La mattina successiva ci siamo svegliati abbastanza presto per sfruttare le poche ore di fresco e ci siamo diretti verso la strada del Ponale. Il panorama è mozzafiato nel primo tratto a picco sul lago per poi cambiare lentamente fino all'arrivo regalando paesaggi veramente belli. Il percorso non è sicuramente dei più semplici considerata la pendenza, ma è sufficiente un po' di allenamento e la scelta degli orari giusti per riuscire a compierlo senza problemi. L'arrivo a Ledro è sicuramente suggestivo ed è stato un piacere scoprire gli altri numeri itinerari che si sarebbero potuti seguire una volta arrivati li. Sicuramente la prossima estate ne approfitteremo per allungare la gita di qualche giorno in modo da poter esplorare quelle zone, sempre a bordo della nostra bicicletta!
    andrea.pigo, 23 marzo 14
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    07Settembre 2013.Finalmente provata la strada del Ponale.In tre amici siamo partiti da Riva in pullman di linea che con 2€+2.50della bici ci ha portato a Molina di Ledro.Da qui abbiamo fatto tutto il giro del lago e poi giu a Riva imboccando all'inizio del tunnel stradale la vecchia strada del Ponale.Favolosa!!!Viste mozziafato in un misto di asfalto e sterrato che invito chiunque a fare.Bastano una moutain bike e un po'di attenzione per alcuni tratti in discesa e il gioco è fatto.Con calma si puo fare il percorso in senso contrario chiaramente faticoso ma non impossibile.Sicuramente da provare.
    carlogus, 9 settembre 13
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    :cool concordo sul fatto dello spettacolo visivo e si dico pure io che non è una pista da discesa ma semplicemente un divertimento che deve essere di tutti
    nagual, 18 aprile 11
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    Sabato 11 settembre 2010 ho pedalato per la prima volta da Riva del Garda sino alla chiesetta di Pregasine.
    Avevo già fatto quella strada quando ancora era aperta alle auto, e poi, successivamente, a piedi. Quindi conoscevo già quei paesaggi, ma ogni volta essi riescono a strapparti espressioni di ammirazione: definirli stupendi è poco!
    Oggi la "ciclabile" è un sentiero sul quale sarebbe vietato il transito se "aiutato da mezzi meccanici". Così almeno recita un cartello visibile per chi scende.
    Da parte mia mi permetto solo di suggerire a tutti i bikers, soprattutto ai più bravi, di non andare troppo veloci in discesa: quel percorso non è una pista per alte velocità e vi si incontrano anche ciclisti "lenti" e tanti pedoni.
    Soren Kierkeegaard aveva descritto la strada che va da S. Margherita Ligure a Portofino come "la più bella del mondo". Forse, se avvesse percorso anche la nostra "Ponale", avrebbe definito la strada ligure come "una delle due strade più belle al mondo".
    Buona bici a tutti!
    Riccardo Lucatti, Trento
    Riccardo Lucatti, 13 settembre 10
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    Fatto oggi il percorso Riva del Garda-Pregasina.
    La ciclabile del Ponale corre lungo la vecchia strada con pendenza costante ma non impegnativa.
    Il fondo in gran parte sterrato richiede l'impiego di una MTB e di un pò di pazienza, per evitare incidenti con i numerosi biker che scendono verso il lago.
    La ciclabile si imbocca subito dopo Riva del Garda, andando in direzione di Limone bisogna percorrere un breve tratto della statale per poi imboccare sulla destra la ciclabile.
    Percorso davvero spettacolare, scavato nella roccia nella seconda metà del '800.
    Veduta sul lago incantevole e molto caratteristica.
    Ero senza macchina fotografica e mi è dispiaciuto davvero, vorrà dire che ripeterò il percorso.
    Al ritorno ho proseguito fino a Trento lungo la Mori-Torbole e la ciclabile Adige.
    Che fortuna vivere in Trentino.............
    Destouches, 4 agosto 10
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    perché non avete inserito nessuna indicazione "normale" su come fare il percorso ?
    esempio: davanti alla chiesa, proseguire diritti per 2 km e svoltare a destra, ...

    siete ancora in tempo :-D
    milko, 19 luglio 10
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    HO PERCORSO LA CICLABILE E RITENGO NON ESSERE ADATTA A DEI BAMBINI PER LA RIPIDEZZA DELLE DISCESE E PERCHE' TUTT'ORA E' NECESSARIO PASSARE SULLA STRADA STATALE CHE E' MOLTO STRETTA E FREQUENTATA.
    pietro g., 6 giugno 10
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    pista con panorama fantastico anche se le indicazioni non sempre sono precise: facendola al contrario bisogna seguire la strada del Ponale e non seguire per "lago di ledro".
    mountain bike necessaria poichè è buona parte sterrata.
    Lo schema dell'altimetria non è esatto infatti da Riva a Molina di ledro è tutta in salita.
    eco.girl, 6 giugno 10
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    BELLA DA FARE ANCHE IN SALITA IN QUANTO NON PARTICOLRMENTE IMPEGNATIVA TRANNE 2 O 3 PICCOLI STRAPPI DA FARE ANCHE CON BICI A MANO
    FULMIX, 1 settembre 09
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    Gli ultimi chilometri che separano Pregasina da Molina di Ledro hanno almeno 3 strappi veramente violenti con pendenza (se non mi ricordo male) al 25%, non a caso troneggia all'inizio delle rampe un cartello dove si consiglia di portare la bici a mano. Questo per chi volesse fare il percorso a ritroso.

    Da Molina a Pieve non è tutta ciclabile, lo scorso anno era interrotta causa frana e si doveva percorrere gli ultimi chilometri sulla strada aperta alle macchine

    Ci torno quest'anno e posso aggiornare :si
    maxgastone, 4 agosto 09
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    A fine mese probabilmente passeremo qualche giorno a Torbole e volendo fare questo giro dovremmo spostarci in macchina con bici al seguito fino a Pieve di Ledro, lasciare la macchina lì e scendere in bici a Riva. Come è possibile poi ritornare a Pieve a recuperare l'auto? Esiste un servizio autobus? Trasportano anche le bici eventualmente?
    Grazie
    Beppe01, 5 maggio 09
  • Re: Pieve di Ledro - Riva del Garda
    il dislivello fra Pieve di Ledro (665 mslmm) e Riva del Garda (70 mslmm) è 595 m e nn 300 m come dalla vostra descrizione :noti
    ferro, 29 novembre 08
Scrivi commento | Regolamento