Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com
Rispondi
Mike
Mascotte
Messaggi: 6117
Iscritto il: 16 mar 2008, 10:23 am
Bicicletta: Nessuna
Contatta:

Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Messaggio da Mike »

Questa discussione contiene i commenti dell'itinerario cicloturistico Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Descrizione, mappa ed informazioni sull'itinerario si trovano al seguente indirizzo:

http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/5708-mestre-argini-osellino-zero-sile-e-dese

Iscrivendosi gratuitamente al forum è possibile commentare gli itinerari (bottone Rispondi), ricevere un avviso quando altre persone aggiungono commenti (link 'Sottoscrivi argomento'), e partecipare attivamente al miglioramento di Piste-Ciclabili.com

cvi
Messaggi: 21
Iscritto il: 12 ago 2012, 10:30 pm
Bicicletta: mtb + bdc
Località: Mestre
Contatta:

Re: Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Messaggio da cvi »

Inaugurato a fine luglio il nuovo tratto ciclabile tra Passo Campalto e Bosco di Campalto. Questo permette di evitare il passaggio su strada in paese. Raggiunta la darsena di Campalto proseguire dritti (chiare indicazioni) e attraversando poi il ponte Bailey si prosegue fino a risalire l'argine sud del fiume Osellino.

robertorinaldi
Messaggi: 5
Iscritto il: 15 ago 2014, 1:58 pm

Re: Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Messaggio da robertorinaldi »

attenzione all'andata vicino a forte Cosenz arrivati al canale conviene girare a sx e seguire l'argine fino a via colombera e poi dopo il cimitero di Dese seguire via litomarino. l'itinerario originale segue strade di servizio per i lavori agricoli e quella finale è sparita. Per di piu si rischia di non poter uscire a causa di cancelli invalicabili.
Al ritorno l'argine del Dese è impraticabile causa vegetazione alta circa 1,2 m; anche qui se si abbandona l'argine a metà. si fa fatica a ritornare sulla strada. Perciò al ponte alto invece di prendere l'argine proseguire e prendere via litomarino

cvi
Messaggi: 21
Iscritto il: 12 ago 2012, 10:30 pm
Bicicletta: mtb + bdc
Località: Mestre
Contatta:

Re: Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Messaggio da cvi »

Ciao Roberto, fatto decine di volte in mtb questo giro, anche recentemente. E' vero che a volte può esserci l'erba alta, in quanto tagliata saltuariamente dal Consorzio di bonifica. Non capisco però a quali cancelli invallicabili ti riferisci: tra via Triestina e il punto B della mappa (lungo via Pezzana) c'è un cancello molto spesso aperto e comunque la rete ha un varco molto ampio che si passa senza scendere dalla bici. Al punto B della mappa c'è una chiavica/passerella abbastanza agevole e poi una sbarra che si può oltrepassare tranquillamente (contadini della zona, sui trattori, salutano e chiacchierano con chi passa in bici). Tra via Ca Zorzi e via Litomarino strada agricola con sbarra nel finale che in bici si passa agevolmente. Sono sbarramenti x mezzi a motore, negli ultimi anni nessun problema per i ciclisti e ci sono passate anche manifestazioni con decine e decine di bici. Magari una volta si fa un giro assieme, ciao!

robertorinaldi
Messaggi: 5
Iscritto il: 15 ago 2014, 1:58 pm

Re: Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Messaggio da robertorinaldi »

grazie delle tue precisazioni. Tuttavia la chivica l'ho vista e ho fatto il giro della passerella, ma poi non ho trovato l traccia; sono arrivato poi ad un cancello alto intorno ai 2,5 m con reti laterali per cui ho dovuto passare per il fosso, fortunamente secco. Concordo con te che è l'eccezione che conferm la regola di facilità di transito degli altri, ma quando ti capita allora devi fare le acobazie. Ad esempio al ritorno ho lasciato a metà l'argine del dese e sono arrivato ad un altro cancello simile al precedente, ma con fossato umido, per cui mi sono fatto il resto di via litomarino per i campi prima di arrivare ad un altro transitabile. Comunque il mio voleva solo essere un messaggio di tenere gli occhi aperti. Ciao Roberto

cvi
Messaggi: 21
Iscritto il: 12 ago 2012, 10:30 pm
Bicicletta: mtb + bdc
Località: Mestre
Contatta:

Re: Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Messaggio da cvi »

Rifatto il giro l'1 giugno, per cancelli e sbarre nessun problema. L'erba sull'argine del Dese era molto alta nei pressi di Ponte Alto e probabilmente fino alla bretella stradale x l'aeroporto. Ho quindi percorso con erba bassa l'argine da qui (da sotto la bretella) fino al Bosco di Mestre a ovest di via Altinia presso binario. Per la chiavica, quando l'hai attraversata, se provieni da via Pezzana/forte Rossarol, vai a DX 50 metri poi a SX e sbuchi in via Ca Zorzi.

EnricoZaffalon
Messaggi: 1
Iscritto il: 09 giu 2018, 9:23 am

Re: Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Messaggio da EnricoZaffalon »

Sto , da pochi giorni, facendo questi giri, osellino e dei forti, davvero belli e tutto sommato molto naturistici, mi diverte molto e finalmente faccio ginnastica che mi diverte ;-)
Enrico

sporterix
Messaggi: 1
Iscritto il: 03 lug 2020, 12:24 am
Bicicletta: Nessuna

Re: Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Messaggio da sporterix »

Purtroppo nella zona di Altino non è più possibile sfruttare un ponticello di legno che c'era fino ad un paio di anni fa. Risulta così impossibile, venendo da Trepalade, attraversare e seguire l'argine del Canale Santa Maria e dello Zero successivamente per andare verso la zona bassa di Quarto d'Altino. :muro

cvi
Messaggi: 21
Iscritto il: 12 ago 2012, 10:30 pm
Bicicletta: mtb + bdc
Località: Mestre
Contatta:

Re: Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Messaggio da cvi »

Si è così purtroppo, a meno che non si scavalcano recinzione si passi sul ponte pericolante. Meglio di no...

roby_fiori
Messaggi: 1
Iscritto il: 13 ago 2013, 9:40 am

Re: Mestre: argini Osellino, Zero, Sile e Dese

Messaggio da roby_fiori »

Fatto il percorso qualche giorno fa. Divertente ma confermo l'assenza della passerella. Per tornare sul percorso e finirlo sono dovuto passare da un cortile di una casa privata (molto gentile il proprietario). Inoltre, l'argine del Dese da Ponte Alto al Bosco di Mestre risulta quasi impraticabile per l'altezza della vegetazione (non si vede la traccia a terra e ci si deve fermare spesso per togliere gli erboni dal deragliatore).

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti