Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com
Mike
Mascotte
Messaggi: 6117
Iscritto il: 16 mar 2008, 10:23 am
Bicicletta: Nessuna
Contatta:

Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da Mike » 19 mar 2008, 3:26 pm

Questa discussione contiene i commenti dell'itinerario cicloturistico Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Descrizione, mappa ed informazioni sull'itinerario si trovano al seguente indirizzo:

http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/73-trieste-ex-ferrovia-della-val-rosandra

Iscrivendosi gratuitamente al forum è possibile commentare gli itinerari (bottone Rispondi), ricevere un avviso quando altre persone aggiungono commenti (link 'Sottoscrivi argomento'), e partecipare attivamente al miglioramento di Piste-Ciclabili.com

cabral
Messaggi: 35
Iscritto il: 14 lug 2009, 3:24 pm

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da cabral » 14 lug 2009, 3:32 pm

Bel percorso, ma attenzione alle vipere nel periodo estivo + caldo da Draga S.Elia verso Klanec, sono........ troppe e spesso manca la possibilita' di rifornirsi di acqua (ultima possibilita' a Draga S.Elia, a pochi metri dalla ciclabile)

mamugiol
Messaggi: 1
Iscritto il: 15 feb 2010, 3:05 pm

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da mamugiol » 19 feb 2010, 11:02 am

Ciao a tutti;
da un paio di settimane la si può percorrere tutta fin dall'inizio.
Partenza in via Gramsci nel rione di S. Giacomo da un posteggio a pagamento.
Non copletamente "accessoriata" ma percorribile.
Attenzione ai pedoni che passeggiano anche sul tratto "riservato" ai ciclisti!!!
Saluti
mamugiol

cabral
Messaggi: 35
Iscritto il: 14 lug 2009, 3:24 pm

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da cabral » 22 ago 2010, 9:06 pm

confermo, ho percorso oggi (22/08/2010)la sua intera lunghezza (buona parte e' stata asfaltata); unico schifo l' immondizia seminata vicino al punto di partenza molto danneggiato dai soliti ignoti vandali peccato il lavoro e' stato fatto molto bene

strufald
Messaggi: 3
Iscritto il: 02 set 2009, 3:31 pm

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da strufald » 13 set 2010, 11:36 am

Ero in FVG per un tour di 3 giorni ed ho fatto tutta la ciclabile fino a Draga S. Elia.
Molto bello il percorso, divertente ma molto frequentato nel weekend. Difetti: non è minimamente segnalata la partenza da Trieste e solo con l'aiuto gentilissimo di persone locali è possibile trovarla.
La partenza è dentro un parcheggio a pagamento, dove alla fine, in quello che sembrerebbe un casello (di nuova costruzione, peraltro), parte la ciclabile. In questa area c'è molto degrado (materassi bruciati, scritte sui muri, ecc.). L'altro appunto è l'illuminazione di una galleria in salita un pò lunga prima di S. Giuseppe, veramente buia per cui occorre lampada obbligatoria.
Comunque bellissimo percorso, merita una visita.

cabral
Messaggi: 35
Iscritto il: 14 lug 2009, 3:24 pm

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da cabral » 21 nov 2010, 7:57 pm

purtroppo e' la imperversante distruzione del bene pubblico che imperversa in questa citta'; comunque proseguendo oltre Draga S.Elia il percorso si fa ulteriormente interessante e spettacolare :cool

mtbjure
Messaggi: 1
Iscritto il: 30 lug 2012, 1:28 pm

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da mtbjure » 30 lug 2012, 1:33 pm

posteggio a pagamento: per chi viene da fuori conviene posteggiare gratis nelle vicinanze. la zona limitrofa offre facilità di posteggio soprattutto in via Ponziana e dintorni

fvio
Messaggi: 215
Iscritto il: 20 ago 2011, 11:10 am

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da fvio » 08 set 2013, 9:04 am

Forse è una mia impressione ma lo sterrato m'è sembrato un po' rovinato. Probabilmente le piogge invernali e primaverili hanno lasciato i sassi e portato via un po' di terra; vero è che ho incontrato solo mtb.

boss176
Messaggi: 3
Iscritto il: 02 set 2013, 12:52 pm

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da boss176 » 04 ott 2013, 4:36 pm

l'ho percorsa da Draga S.Elia a Trieste 2 ottobre 2013 . Il filmato, che troverete in 2 parti sul link sottostante, è stato fatto con una gopro3 black edition . a chi interessa.....vedi sotto

http://www.youtube.com/watch?v=5jV8K9ys6fM
http://www.youtube.com/watch?v=zyUlKEYgq1Y

p000gna
Messaggi: 2269
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da p000gna » 04 ott 2013, 8:05 pm

Una domanda, dopo aver letto i vari commenti e visto il filmato di Boss176 :
- perchè nessuno ha aggiornato il percorso?
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

GiuseppeMarrasi
Messaggi: 4441
Iscritto il: 08 giu 2012, 6:53 pm
Bicicletta: BH Xenion 650 Lite Bosch
Contatta:

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da GiuseppeMarrasi » 04 ott 2013, 8:42 pm

cabral ha scritto:... unico schifo l' immondizia seminata vicino al punto di partenza molto danneggiato dai soliti ignoti vandali peccato il lavoro e' stato fatto molto bene
:inca
purtroppo i colpevoli sono due:
chi sporca (impunito)
e chi, preposto alla raccolta rifuti, è negletto (impunito nel senso d'insulto)
:sfiga
:) scusate la tastiera figlia d'android
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?AR ... C_ID=14792

Immagine

francesco611
Messaggi: 4
Iscritto il: 27 mag 2012, 8:32 am

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da francesco611 » 05 mag 2014, 11:03 pm

la traccia gpx del sito induce in errore nn è perfettamente allineata al tracciato, bel panorama nel tratto iniziale , ma fondo senza manutenzione e pista lasciata a se stessa , come al solito ed in quasi tutte le ciclabili italiane ,fontanelle o addirittura panchine e aree attrezzate sono un utopia .

GiuseppeMarrasi
Messaggi: 4441
Iscritto il: 08 giu 2012, 6:53 pm
Bicicletta: BH Xenion 650 Lite Bosch
Contatta:

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da GiuseppeMarrasi » 06 mag 2014, 11:22 am

:si
grazie per aver aggiunto elementi a queste considerazioni

http://www.piste-ciclabili.com/forum/vi ... 690#p26690
:) scusate la tastiera figlia d'android
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?AR ... C_ID=14792

Immagine

fvio
Messaggi: 215
Iscritto il: 20 ago 2011, 11:10 am

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da fvio » 06 mag 2014, 12:16 pm

francesco611 ha scritto:fondo senza manutenzione
Non è solo una mia impressione, quindi!
Per un uso più cicloturistico, ora di fatto scoraggiato (sassi, appunto, ma anche tanta polvere o fango), asfaltarla sarebbe una buona soluzione (economica e duratura).
Io la penso così. :!

PS - io ho solo aggiornato il tracciato, la descrizione e tutto il resto è opera di "anonimo" :boh

ciao

GiovanniTS
Messaggi: 4
Iscritto il: 16 ago 2014, 12:40 pm

Re: Trieste ex ferrovia della Val Rosandra

Messaggio da GiovanniTS » 15 dic 2014, 1:25 pm

Ho percorso piu' volte la pista fino a Kozina (SLO) e ritorno. Sul tratto asfaltato (urbano) bisogna fare attenzione ai pedoni (incivili) che procedono tranquillamente sulla pista riservata ai ciclisti. Poi, ancora piu' incivili, i pedoni con animali al seguito...(non distinguo chi e' l'animale e chi il padrone)...Gli animali, spesso non sono tenuti al guinzaglio, oppure, quest'ultimo e' lunghissimo ed il cane, fa comunque quello che vuole...cacca compresa!!! Poi, fare attenzione ai detriti di foglie e rami, sparsi qua e la e ultimamente, anche a vetri di bottiglie rotte sulla pista da qualche balordo. Questa e' la "civile" Trieste, sprofondata al 28° posto come qualità della vita!!! Tratto extraurbano: buono, ma "selvaggio". Anche qui problemi con pedoni e animali.... ma ancor di piu', fare attenzione ai costoni rocciosi, perché ci sono state recenti cadute di massi piu' o meno grandi. Tratto sloveno, percorribile senza particolari problemi, a parte un alveare situato in bella mostra a circa 400 metri dopo Draga S.Elia (direzione Kozina).Prestare quindi molta
attenzione nel periodo estivo!!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 2 ospiti