Itinerario della Valsugana

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com

Itinerario della Valsugana

Messaggiodi Mike il 19 mar 2008, 3:26 pm

Questa discussione contiene i commenti dell'itinerario cicloturistico Itinerario della Valsugana

Descrizione, mappa ed informazioni sull'itinerario si trovano al seguente indirizzo:

http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/83-itinerario-della-valsugana

Iscrivendosi gratuitamente al forum è possibile commentare gli itinerari (bottone Rispondi), ricevere un avviso quando altre persone aggiungono commenti (link 'Sottoscrivi argomento'), e partecipare attivamente al miglioramento di Piste-Ciclabili.com
Avatar utente
Mike
Mascotte
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 16 mar 2008, 10:23 am

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi Il Pordenonese il 23 giu 2008, 4:32 pm

Bellissima ciclabile. Fatta sabato (21/06/2008) da Primolano a Levico (circa 40km). In perfette condizioni, molto curata in ogni parte, con molti punti di sosta, bicigrill, aiuole attrezzate. In salita come l'ho fatta io a tratti e' un po' dura, quindi la sconsiglio in questo verso a chi come me deve portarsi al traino il carrettino con la prole...Il tratto da Borgo Valsugana a Levico e' senza riparo di vegetazione, quindi nelle giornate calde e soleggiate e' piu' duro. Il ritorno in treno e' comodissimo, numerose le stazioni intermedie, il treno e' nuovo, pulito, con aria condizionata (fondamentale l'altro ieri...) e costa poco (2 adulti+2 bambine+2 bici tot. 8euro, biglietto fatto in treno, ci sono le biglietterie automatiche in ogni stazione). itinerario assolutamente consigliato.
Avatar utente
Il Pordenonese
 
Messaggi: 152
Iscritto il: 04 apr 2008, 10:32 am

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi giuliocfv il 19 ago 2008, 12:32 am

Fatta a cavallo di Ferragosto 2008, sia in salita :muro che in discesa :si , Partenza dall'ampio parcheggio presso il Ristorante Bicigrill Cornale in località Forte Tombion (prima di Primolano), arrivo al Lago di Caldonazzo dove la ciclabile finisce...
In direzione Primolano Trento è impegnativa, sopratutto per chi come me si porta appresso le borse da cicloturismo, son presenti due o tre rampette parecchio pendenti e improvvise: se non si è svelti a cambiare rapporto e la gamba non è pronta e reattiva ci si pianta :confused .
Segnalo segnaletica confusa a Borgo Valsugana dove si può perdere la ciclabile e allungare il tragitto...
Ho sentito la mancanza di fontane per lunghi tratti, la temperatura varia molto a seconda dell'esposizione al sole, si passa dal caldo torrido alla senzazione di essere in un frigorifero nel giro di pochi kilometri.
Paesaggio vario (gole, rapide e cascatelle, valli ampie, pinete, campi di granturco e tanti tanti alberi di melo) ad agosto si può "rubare" qualche mela senza che nessuno si offenda.
In discesa è una pacchia da fare in meno di due ore.
Attenzione che la ciclabile per la sua bellezza attira parecchie persone, specie nei fine settimana, per cui consiglio di tenere rigorosamente la destra e gli occhi ben aperti :look
Consigliata a tutti in discesa, agli allenati in salita
giuliocfv
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 11 ago 2008, 7:34 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi Il Pordenonese il 09 set 2008, 10:17 am

giuliocfv ha scritto:Segnalo segnaletica confusa a Borgo Valsugana dove si può perdere la ciclabile e allungare il tragitto...


confermo, e' successo anche a me.

saluti
Avatar utente
Il Pordenonese
 
Messaggi: 152
Iscritto il: 04 apr 2008, 10:32 am

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi gilo il 29 set 2008, 10:09 pm

Il giro e molto bello, :love se lo si fa con bambini o persone poco allenate, conviene sicuramente partire da Levico o Caldonazzo.
Il problemone :inca sono i collegamenti tramite treno.Il nostro gruppo (4 adulti e 3 bambini) partendo da Bassano del Grappa è riuscito a salire, poi.....il nulla.
Una povera (e senza colpe!) capotreno, costretta a ripetere almeno a 15 persone:" non c'è posto per le bici!", lasciandoli a piedi! Chiaramente tutte persone già munite di regolare biglietto. i commenti sono inutili. certo che chi ha la gestione della linea... :muro.
gilo
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 29 set 2008, 9:58 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi lorenzopd il 09 gen 2009, 6:35 pm

Abbiamo percorso tutto l'itinerario da Levico a Bassano nella 2^ domenica di ottobre 2008. Lasciata l'auto a Bassano e preso il treno fino a Levico.Bellissima ciclabile, ma con il senno di poi la rifarei così: arrivo in auto a Cismon del Grappa, si prende il treno fino a Pergine Valsugana. Da qui tutta pista ciclabile bellissima (tipo quelle in Austria) in mezzo a prati, boschi, ecc. a Borgo Valsugana prestare un po' attenzione, ma non si perde il tracciato, ben segnalato, e arrivo poi a Cismon del Grappa dove si riprende l'auto. Il tratto da Cismon a Bassano è tutta strada, la destra Brenta, con traffico di auto, è bella, ma è completamente diversa dal primo tratto. Un grosso neo le ferrovie, c'è il problema della bici da caricare se è una domenica con pochi ciclisti non ci sono problemi, altrimenti ...............si resta a terra. saluti lorenzopd
lorenzopd
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 09 gen 2009, 6:21 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi francesco.bonato il 08 mag 2009, 10:57 pm

Fatta Domenica 2 Maggio 2009. In auto fino a Primolano poi in treno fino a Levico con bici e bimbo al seguito. Bel giro di circa 45Km e facile. Ottimo il treno anche se penso che più avanti nella stagione sarà difficile salirci con le bici. Ciao.
francesco.bonato
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 04 mag 2009, 10:22 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi ste1879 il 09 mag 2009, 6:41 pm

Io e la mia famiglia siamo stati a fare la pista ciclabile della Valsugana il giorno 1 maggio 2009. Ammetto che il nostro gruppo non è di quelli atleticamente troppo preparati ma dopo esserci documentati un po' abbiamo reputato che il percorso, affrontato da Caldonazzo fino a Tezze (circa metà percorso) sarebbe stato superabile senza grosse difficoltà.

Il percorso in effetti si è presentato molto piacevole, con lunghi tratti in lieve discesa, zone di sosta attrezzate, punti panoramici interessanti, percorso ben segnalato e strada curata senza troppe buche.

Il problema è però stato il ritorno... arrivati alla stazione di tezze, in perfetto orario per salire sul treno delle 13.56 ci è stato impossibile salire. La capotreno ha affermato che il treno era gia pieno e che altre biciclette non ci sarebbero state. Abbiamo provato ad opporci un po' ma nn c'è stato nulla da fare. Ha provato a convincerci che alle 17.00 ci sarebbe stato un altro treno ma...se questo era così chissà quelli successivi, considerando tutta la gente che avevamo incontrato lungo il percorso,il treno successivo sarebbe stato ancora piu affollato.
La motivazione è stata che "oggi è un giorno festivo e i treni sono a corse ridotte"... ma a questo punto la mia domanda è: MA LA GENTE "COMUNE" (COME ERAVAMO NOI), QUANDO PENSANO CHE VADA A FARE UNA GITA IN BICICLETTA SE NON IN UN GIORNO FESTIVO??
E così siamo stati costretti a risalire in sella e tornare a Caldonazzo con le nostre gambe...
considerando il nostro scarso allenamento il viaggio (tutto in costante salita) è stato davvero molto duro e siamo arrivati al traguardo davvero sfiniti!!!

Morale della favola: do un "10" al percorso ed uno "0" all'organizzazione!!!
Un consiglio: affrontate questo percorso solo se siete molto preparati!!
ste1879
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 19 apr 2009, 2:58 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi ste1879 il 09 mag 2009, 6:43 pm

Il Pordenonese ha scritto:
giuliocfv ha scritto:Segnalo segnaletica confusa a Borgo Valsugana dove si può perdere la ciclabile e allungare il tragitto...


confermo, e' successo anche a me.

saluti


Confermo...pure noi a borgo ci siamo un attimo smarriti...ma è bastato chiedere al primo passante che ci ha indicato subito la strada!!!
ste1879
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 19 apr 2009, 2:58 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi Alve il 13 mag 2009, 10:12 pm

Ciao a tutti ;)
ho scoperto questo stupendo sito per caso e mi complimento con amministratori ed utenti...
Io e mia moglie stavamo pensando di fare questo itinerario Domenica ma non saprei da dove partire calcolando che non siamo preparatissimi e che viviamo in prov. di Belluno...
Sareste così gentili da darci una mano!?
Ringrazio anticipatamente...
Alve
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 13 mag 2009, 10:08 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi AndreaMTB86 il 17 mag 2009, 2:44 pm

Ciao a tutti ;)
ho scoperto questo stupendo sito per caso e mi complimento con amministratori ed utenti...
Io e mia moglie stavamo pensando di fare questo itinerario Domenica ma non saprei da dove partire calcolando che non siamo preparatissimi e che viviamo in prov. di Belluno...
Sareste così gentili da darci una mano!?
Ringrazio anticipatamente...


Dipende dall'allenamento che avete, se fate settimanalmente dai 70km in su allora potete fare benissimo l'andata e il ritorno da Bassano del Grappa. Se invece usate poco la bicicletta conviene noleggiare le bici a Primolano e tornare con il treno, ma non conosco le fermate della linea.
AndreaMTB86
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 08 set 2008, 6:34 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi ossigeno_ossigeno il 12 giu 2009, 9:53 pm

Torno stasera dal bel percorso : treno alle con locale porta biciclette, partenza alle ore 9.15 (altre partenze : 7.17 - 8.15 ) con arrivo a Pergine alle 11.In alcuni punti, la pista non è facilmente identificabile, mancano segnalazioni dai centri abitati, basta chiedere comunque. Un bel viaggetto in parziale discesa in mezzo ai boschi, ai campi, costeggiando il Brenta ed altri torrenti. Lungo tutta la pista vi sono aree di sosta con panchine e tavoli, da non perdere il laghetto e l'intrico di torrentelli che scende dalla montagna o sbucano da essa. Molto soddisfatti. Per tutti i quasi 90 Km da Pergine a Bassano, è indispensabile una buona resistenza, tuttavia il percorso può essere effettuato a tappe più brevi.
ossigeno_ossigeno
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 25 apr 2009, 2:23 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi chemello il 29 giu 2009, 1:27 pm

Fatta ieri con la famiglia (bimbi 7 e 10 anni).
Tratto da Levico a Grigno.
Terrorizzati (da quanto letto sopra) di non trovare posto per le bici in treno alla mattina, noi abbiamo fatto così:
- andati in auto fino a Levico stazione treni
- Presa la ciclabile direzione sud
- Arrivati fino a Grigno in stazione. Lasciate li le bici incatenate. Preso il treno fino a Levico. Ripresa l'auto e nella discesa ci siamo fermati a Grigno per riprendere le bici.

al rientro in treno parlando con i macchinisti sembra che ora con i nuovi vagoni succeda meno spesso che si lasci a terra qualche bici per mancanza di posto. Però succede. Il problema è che il terno si riempie subito a Bassano.

Il percorso è molto semplice (fatto in discesa) forse un pò monotono da Levico a Borgo, molto + piacevole dopo.

Segnalato molto bene il percorso (anche il passaggio a Borgo non è stato difficile) ma un pecca seria sulla segnalazioni delle uscite per i paesi. Sopratutto per andare alle stazioni dei treni.

Volevamo fermarci prima di Grigno, a Strigno, ma non c'era nessuna segnalazione sulla ciclabile.
chemello
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 26 giu 2009, 3:43 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi Umbertos il 09 lug 2009, 12:13 am

Ciao a tutti, essendo poco esperto , vi chiedo qualche consiglio per poter percorrere la pista ciclabile bassano-caldonazzo e ritorno con un'amica :avendo a disposizione 3 gg , partendo da venezia con il treno, ci conviene cominciarla da bassano ? Ce la faremo a percorrerla tutta (con borse varie) il primo giorno? Ciao e grazie :)
Umbertos
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 08 lug 2009, 11:47 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggiodi AndreaMTB86 il 19 lug 2009, 9:14 pm

Umbertos ha scritto:Ciao a tutti, essendo poco esperto , vi chiedo qualche consiglio per poter percorrere la pista ciclabile bassano-caldonazzo e ritorno con un'amica :avendo a disposizione 3 gg , partendo da venezia con il treno, ci conviene cominciarla da bassano ? Ce la faremo a percorrerla tutta (con borse varie) il primo giorno? Ciao e grazie :)


Ciao, partendo da Bassano del Grappa tieni conto che la prima parte è su statale fino a prima di Primolano. Per il tempo di percorrenza credo non ci siano problemi , andando con calma (18kmh) in 4 ore siete arrivati. Se posso consigliarti fermatevi al lago di Levico, fanno delle buone pizze. Portatevi acqua con voi perchè le fontane si vedono con il telescopio.
AndreaMTB86
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 08 set 2008, 6:34 pm

Prossimo

Torna a Commenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti