Itinerario della Valsugana

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com
erresette
Messaggi: 3
Iscritto il: 19 ago 2009, 11:25 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da erresette »

borgofumo ha scritto:Apprendo dal notiziario della Fiab di Gennaio-Aprile 2010 che il servizio treni sulla tratta della Valsugana sarà potenziato.
Da metà giugno a metà settembre i treni minuetto saranno attrezzati pe trasportare 32 biciclette.
Sulla tratta Trento/Bassano il servizio speciale viene prolungato nei weekend fino alla prima decade di ottobre con 4 corse giornaliere.Il costo del supplemento bici per percorsi all'interno della provincia di Trento è di 1 euro.

Anche sulla linea Trento-Malè-Marilleva treni attrezzati x trasportare fino a 38 bici.
segnalo che il 3 ottobre non esisteva il supplemento di trasporto da te citato

rove
Messaggi: 11
Iscritto il: 07 set 2009, 3:33 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da rove »

Fatta in pattini completamente dal Lago di Caldonazzo fino a Bassano a metà agosto! Magnifico percorso! consiglio però solo a pattinatori molto bravi e sicuri di sé per le discese con curve a vista cieca. (magari anche con il freno :D )
Ci sono qua e là tratti semi-piani bellissimi di parecchi chilometri.
Da Cismon del Grappa si va su strada poco trafficata, asfalto decente per chi ha ruote abbastanza grandi (dai 90mm in su). Leggermente pericoloso verso Bassano dove il traffico inizia ad essere un po' più frequente, e con qualche galleria

riccardo62
Messaggi: 3
Iscritto il: 01 feb 2011, 12:16 am

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da riccardo62 »

Decisamente itinerario molto bello.
Percorribile con i pattini (e percorso più volte da chi scrive) da San Cristoforo al Lago (fermata del treno a Nord di Caldonazzo) fino alla birreria/pizzeria Cornale in Comune di Enego (VI).
Il tratto da San Cristoforo a Caldonazzo è suggestivo perché transita lungo l'argine dell'omonimo lago e su di un tratto sopraelevato sull'acqua.
Il transito all'interno del centro di Caldonazzo dove è segnalata la ciclabile non è agevole per pattinare perché il fondo è in porfido; poi però prosegue lungo percorsi asfaltati all'interno di estesi meleti fino a raggiungere la ciclabile vera e propria, segnalata anche con tabelle chilometriche.
Si prosegue attraversando più volte il fiume Brenta e si arriva a Borgo Valsugana dove la ciclabile transita all'interno del centro storico (fontana per rifornimento d'acqua) e dove bisogna stare accorti per trovare le segnalazioni del percorso.
Usciti da Borgo Valsugana, si percorrono lunghi tratti isolati e spettacolari lungo l'argine del fiume: possono dar fastidio, ai pattinatori meno esperti, alcuni tratti di salita e discesa ma con le dovute cautele facilmente superabili.
Arrivati a Selva di Grigno una fontana d'acqua fresca ci solleverà dalla fatica.
Terminata la ciclabile in territorio trentino, ed anche la segnaletica chilometrica della stessa, si entra in Veneto percorrendo la strada delle cave dove è stato finalmente asfaltato il tratto dove transitano i camion (per fortuna solamente durante i giorni lavorativi).
Proseguendo si transita in tutta sicurezza sul nuovo tratto che passa sotto il ponte dello svincolo per Enego (non si attraversa e non si percorre più la strada provinciale) e si arriva fino al Cornale dove la pista ciclabile/pattinabile termina (attenzione al tratto con la passerella in grigliato metallico).
Continuando con i pattini sulla strada a traffico limitato per altri 2 km si può attraversare il fiume Brenta passando sopra una passerella di legno (attenzione!) fino ad arrivare, dopo un ulteriore chilometro, alla stazione ferroviaria di Cismon del Grappa dove ad ogni ora c'è un treno per Bassano del Grappa.
Anche se in bicicletta si può proseguire dal Cornale fino a Bassano del Grappa su strada via via sempre più trafficata, con i pattini è consigliabile non esporsi al rischio auto.[/color]
Ultima modifica di riccardo62 il 24 mag 2011, 9:59 pm, modificato 1 volta in totale.

franzgasparini
Messaggi: 1
Iscritto il: 18 apr 2011, 12:36 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da franzgasparini »

Io l'ho fatta ieri (17/04/2011) dalla birreria Cornale a Levico e ritorno. Non abbiamo neanche provato a fare l'andata in treno da Bassano ma ci eravamo informati sulle possibilità di caricare le bici in treno : il centralino di trenitalia dice che non ci sono problemi mentre alla stazione di Bassano ci hanno detto che il treno con più posti per le bici é quello delle 8,17 ma partendo da Venezia a volte é già pieno e per quanto riguarda gli altri treni non avevano idea di quanti posti bici ci potessero essere. Comunque la pista ciclabile é bellissima, ben tenuta e ben segnalata anche a Borgo Valsugana.

aiabuma
Messaggi: 1
Iscritto il: 08 mag 2011, 10:48 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da aiabuma »

Fatta oggi da Pergine a Cismon... bellissima e organizzatissima :asd La consiglio veramente a tutti !!!
Attenzione però ad utilizzare il treno per il rientro: il servizio fa veramente schifo (tipico per Trenitalia): solo 2 posti bici per ogni treno :boh
Per il rientro meglio organizzarsi con mezzi propri per non rovinarsi la giornata a litigare con il personale di Trenitalia cafone e maleducato.

Aldocarollo
Messaggi: 8
Iscritto il: 27 set 2010, 6:13 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da Aldocarollo »

Fatta oggi 24-05-2011 Fantastica in una giornata di sole splendido
questa Ciclabile è davvero molto bella,spiace sentire lamentele
per quanto riguarda il servizio Treno-Bici,a noi è andato tutto bene
partiti con il Treno da Cismon del Grappa con le Bici alle 9,45 e siamo
scesi a Caldonazzo dopo un ora,dopo aver mangiato in riva al Lago
siamo partiti per Cismon sono 52 KM.molto belli attraverso frutteti
e costeggiando il Brenta.Noi siamo andati tranquilli cioè due ore e mezza
La consigliamo a tutti ALDO e GILIOLA.

nath64
Messaggi: 21
Iscritto il: 20 mag 2011, 3:18 pm
Biografia: Ciao tutti!
Mi chiamo Nathalie ed abito in provincia di Vicenza.
Amo pedalare e vado a lavorare in bc.
Mi piace anche le uscite in compagnia ma è difficile fare coincidere gli orari.
Bicicletta: Da strada e mountain bike
Località: provincia di vicenza

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da nath64 »

Ciao Aldo e Gigliola;
Mi potete dare più spegazioni per quanto riguarda il treno per bc?
Come funziona?
Vorrei provare anch'io per il tratto che avete fatto visto che da "Cornale"(inizio ciclabile) fino al Lago di Levico l'ho fatta sabato scorso.

mauriz
Messaggi: 1
Iscritto il: 05 lug 2011, 3:40 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da mauriz »

Ciao a tutti,
mi servirebbe sapere, dal momento che vedo dai commenti che con il treno c'è sempre qualche imprevisto, se è vero quello che mi dicono che dal Cornale c'è un pulmino che fa il tragitto fino a Levico portando logicamente anche la bc.
Grazie per la gentile risposta

walste
Messaggi: 2
Iscritto il: 24 lug 2011, 2:52 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da walste »

Grazie mille per l'informazione ad agosto penso proprio di farmi una bella pedalata :lol

austria58
Messaggi: 1
Iscritto il: 18 set 2010, 12:29 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da austria58 »

Per gli utilizzatori di RECUMBENT voglio portare la mia testimonianza che dimostra la fattibilità, con le nostre biciclette, di questo bellissimo percorso.
L'anno scorso ho fatto tutta la ciclabile da Caldonazzo (Lochere) a Bassano del Grappa (Ponte di Bassano) circa 160 Km a/r.

Partito alle 8 del mattino sono rientrato circa alle 17,30 con un' andatura molto tranquilla, chiaccerando con i ciclisti che di volta in volta si avvicinavano incuriositi dall' aspetto poco convenzionale della mia "sdraiata", completamente autocostruita.

Il percorso all' andata è prevalentemente in discesa (dislivello "partenza-arrivo" circa 400m) e ovviamente il ritorno è in salita, per cui bisogna avere delle buone gambe ma neanche esagerate
(normalmente faccio un'uscita alla settimana sulla ciclabile del Naviglio Martesana di Milano) per cui non sono un ciclista "Testabassa".
Concludendo, se avete una giornata a disposizione vi potete godere una magnifica avventura.

Auguri a tutti quelli che ci vogliono provare

antonellamur
Messaggi: 7
Iscritto il: 27 lug 2011, 9:36 pm

Re: Itinerario della Valsugana-trasfert

Messaggio da antonellamur »

:| Ripropongo il quesito già posto da un "collega" : esiste veramente la possibilità di poter usufruite di trasfert con pulmino da Cornale, in entrambe le direzioni, evitando il treno ? Grazie anticipate per l'informazione! :asd

lucianomonika
Messaggi: 6
Iscritto il: 27 mar 2010, 10:45 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da lucianomonika »

Percorsa oggi da Cismon a Ospedaletto e ritorno (no me fido del treno) :boh ...bellissima ,ma tanto traffico,una nota "negativa" purtroppo per me Veneto,si nota subito dove è il confine Veneto/Trentino,a Sud erbacce e rami selvaggi :no ,di là a Nord.. :timido un tappetto pulito e rasato tutto :cool ,aree di sosta molto spesso..da ripetere,magari da Ospedaletto al Lago di Caldonazzo :cool

lucianomonika
Messaggi: 6
Iscritto il: 27 mar 2010, 10:45 pm

Re: Itinerario della Valsugana-trasfert

Messaggio da lucianomonika »

antonellamur ha scritto::| Ripropongo il quesito già posto da un "collega" : esiste veramente la possibilità di poter usufruite di trasfert con pulmino da Cornale, in entrambe le direzioni, evitando il treno ? Grazie anticipate per l'informazione! :asd
Si proprio oggi ci sono passato e c'erano manifesti che pubblicizzavano un servizio del genere...ma purtroppo non ti sò dire altro,forse se prendi il numero della Pizzeria Cornale ti sanno dire qualcosa..

EnricoTom
Messaggi: 1
Iscritto il: 18 ago 2011, 8:01 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da EnricoTom »

Fatto giovedì scorso con degli amici da Cismon a Levico e ritorno. Il tutto in poco più di 4 ore molto blande. Bello anche il passaggio in centro a Borgo Valsugana. Conto di rifarlo a breve, magari attrezzando la mia bicicletta per fare delle foto "in movimento", perchè ci sono degli scorci di paesaggio che meritano di essere ripresi.

luciano999
Messaggi: 35
Iscritto il: 14 ago 2011, 1:05 pm

Re: Itinerario della Valsugana

Messaggio da luciano999 »

ciao esiste un pulmino si chiama Valsugana bicibus nove posti
numero verde 800 018925

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti