Treviso - Ostiglia

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com
trottola
Messaggi: 107
Iscritto il: 26 lug 2008, 8:27 pm
Località: Mestre-Venezia

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da trottola »

Percorso ieri il tratto Quinto di Treviso fino al fiume Muson dei Sassi (qui interseca l'itinerario lungo il muson dei sassi da Padova a Castelfranco) Cartelli indicatori a lato del ponte per cui è impossibile sbagliare. Confermo le note precedenti, itinerario asciutto nonostante le abbondanti piogge dei giorni precedenti. Adattissimo ai bambini in quanto tutto questo tratto è su sede protetta (attenzione solo agli attraversamenti, che sono però ben segnalati da barriere di legno sulla ciclabile)
Proseguito poi per Padova (vedi itinerario muson dei sassi)

Booollls
Messaggi: 9
Iscritto il: 21 ago 2011, 3:22 pm

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da Booollls »


Gianni berton
Messaggi: 2
Iscritto il: 15 mag 2013, 7:39 pm

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da Gianni berton »

Partito da Quinto di Treviso arrivato a Trebaseleghe e ritorno.
Facendola, oggi mattina, giorno feriale con bel sole, e' molto bella, perché ovviamente pochissimo frequentata.
Sempre ombreggiata in provincia di Treviso.
Come entri in provincia di Padova mi ha colpito negativamente trovare la pista asfaltata.
Nel senso che non ne ho capito il perché.
Proprio per questo sono tornato indietro.
Volevo sapere se anche proseguendo c'è solo asfalto.
Grazie e ciao a tutti ! :lol :si

nestore
Messaggi: 187
Iscritto il: 20 mar 2012, 2:18 pm
Bicicletta: Nessuna
Località: venezia

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da nestore »

Confermo l'asfaltatura per tutto il percorso fino a Camposampiero
Saluti
Nestore
Ultima modifica di nestore il 21 feb 2014, 11:15 pm, modificato 1 volta in totale.

evolux
Messaggi: 2
Iscritto il: 21 ago 2013, 10:00 am

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da evolux »

Solo che non facciano la pista ciclabile troppo stretta...altrimenti diventa impraticabile nel lungo periodo se le biciclette diventano molte.
Sarebbe bello, ma vabèh sto sognando, che facessero come in Germania/Olanda delle vere autostrade per biciclette.
Pfff...scusate lo sfogo.

N.B.: Vogliam parlare poi dei tornelli ogni 500metri? A quel punto era meglio nemmeno cominicare i lavori dai...che strazio.


:inca

ktm7018
Messaggi: 1
Iscritto il: 23 mag 2010, 11:48 am

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da ktm7018 »

fatta ieri da quinto a trebaseleghe ...bellissima e all'ombra ...un vero peccato la parte nel padovano asfaltata ... ... se voglio andare su asfalto vado per strada o sui marciapiedi .... possibile che nel padovano se ne freghino altamente dell'inquinamento dell'asfalto e non abbiano minimamente uno spirito ecologico ?... sul fatto della larghezza devo dire che è perfetta basta rispettare le altre persone e adeguare la velocità ...

nestore
Messaggi: 187
Iscritto il: 20 mar 2012, 2:18 pm
Bicicletta: Nessuna
Località: venezia

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da nestore »

Io dico che non siamo mai contenti! la Treviso Ostiglia è una ciclopedonale ad uso di tutti: famiglie in passeggiata, mamme con i passeggini, podisti, amici degli animali ecc. ecc. per i ciclisti con esigenze particolari, se non sanno apprezzare, non è un percorso adatto. Io sono prevalentemente un cicloviaggiatore, amante della Mtb e spesso percorro questa ciclabile con piacere... sterrato, asfalto, sbarramenti, tutto mi diverte. Mi piace andare in bicicletta e a seconda della voglia scelgo i percorsi. Non vado certo su questa ciclabile a sfogare la voglia di velocità o l'abilità fuoristradistica. Divertiamoci e apprezziamo ciò che viene fatto per noi!
Ciao a tutti :si
Nestore

luca_pegoraro
Messaggi: 12
Iscritto il: 29 ago 2013, 9:22 pm
Bicicletta: Corsa e treking

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da luca_pegoraro »

In questi giorni ho fatto alcuni pezzi della via Ostigia, io abito a Villafranca Padovana e ho avuto modo di vedere i lavori che stanno facendo per completare tutto il percorso fino a Campodoro. Stanno lavorando alla grande..... e stanno preparando veramente un bel percorso adatto a tutti, famiglie con bambini piccoli ecc... ecc... ecc... . Pensate che nel mese di agosto ne ho fatto un pezzo che era ancora con ciottoli " rovinassi" e lunedì pomeriggi tutto il tratto che va da Campodoro oltre Pieve di Curtarolo era stato spianato e battuto. Io lunedì pomeriggio sono riuscito a percorrerla dalla Boschiera lovalità Piazzola sul Brenta fino a dopo Loreggia, Peccato che essendo partito alle 16.00 del pomerigio e dovendo calcolare il ritorno non sono riuscito arrivere alle sorgenti del Sile dove passa la via. Anche in tempo di CRISI, per fortuna qualcosa si sta muovendo....

Buone pedalate a tutti

Luca

nestore
Messaggi: 187
Iscritto il: 20 mar 2012, 2:18 pm
Bicicletta: Nessuna
Località: venezia

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da nestore »

Grazie luca, informazioni interessanti sul proseguo dei lavori, quanto prima verrò ad ispezionare il nuovo tratto. Buone pedalate a te... chissà che non ci incontriamo.
Ciao :si

luca_pegoraro
Messaggi: 12
Iscritto il: 29 ago 2013, 9:22 pm
Bicicletta: Corsa e treking

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da luca_pegoraro »

Ciao Nestore, :cool ti ringrazio per i tuoi ringraziamenti, se vuoi già domenica prossima ci possiamo incontrare nel percorso. Dimmi tu dove, calcola che io sono di Villafranca Padovana. Mi piacerebbe fare il pezzo che da Campodoro va verso Ostigia che per motivi di tempo non sono riuscito ancora fare.
:D ciao a tutti e buna pedalata.

Luca

nestore
Messaggi: 187
Iscritto il: 20 mar 2012, 2:18 pm
Bicicletta: Nessuna
Località: venezia

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da nestore »

Caro Luca purtroppo domenica ho un impegno ( vado in treno a Bologna per un giro in loco con la Fiab di Mestre) potrebbe essere il 29/09/2013. Sempre se non sei libero nei giorni feriali.
Saluti
Nestore

luca_pegoraro
Messaggi: 12
Iscritto il: 29 ago 2013, 9:22 pm
Bicicletta: Corsa e treking

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da luca_pegoraro »

Ciao Nestore, ti faccio sapere al più presto quando posso. Faccio il turnista e ho giorni liberi durante la settimana.
:lol a presto Luca

luca_pegoraro
Messaggi: 12
Iscritto il: 29 ago 2013, 9:22 pm
Bicicletta: Corsa e treking

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da luca_pegoraro »

Ciao Nestore, sono libero martedì prossimo e mercoledì 24 il 29 riposo perchè lunedì 30 parto per la mia 4 giorni che ho presentato su amici cercasi. :cool
Ciao Luca

luca_pegoraro
Messaggi: 12
Iscritto il: 29 ago 2013, 9:22 pm
Bicicletta: Corsa e treking

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da luca_pegoraro »

Aggiungo un nuovo aggiornamento ai lavori fatti nella via Ostiglia.
Nella parte padovana, anche se i lavori non sono stati terminati, si può arrivare fino a Pojana di Granfion che si trova già in provincia di Vicenza. Purtroppo da lì non so come faranno a proseguire il percorso originale, visto che ci hanno costruito dei quartieri. L'unica vera deviazione é quella a Campo San Martino, li c'è il fiume Brenta da passare e credo che non verrà fatto nessun ponte, ma con 10 minuti di strada ci si ricollega alla ciclabile. I lavori da agosto a oggi sono proseguiti velocemente tanto che hanno ultimato il ponte che passa sul paese di Pieve di Curtarolo e l'asfaltatura di un lungo pezzo verso Treviso. Nella parte trevigiana invece é prevista a breve l'apertura di un nuovo pezzo che si avvicina ulteriormente a Treviso, in questo caso però sterrato e arriva praticamente ai piedi della città. In 15-20 minuti al massimo si arriva in pieno centro. Ovviamente molti pezzi che vi ho descritto non sono aperti al traffico, quindi chi volesse provare il percorso lo fa a proprio rischio e pericolo essendo ancora cantiere.

Buona pedalata a tutti!
Luca

vittoria peruzzo
Messaggi: 6
Iscritto il: 02 set 2012, 8:12 pm

Re: Treviso - Ostiglia

Messaggio da vittoria peruzzo »

Ciao gente ma quanto e' bella la nostra Ostiglia? :) Avete idea cosa sarebbe diventata se andava in porto il proggetto di farla diventare una strada camionabile? Vado spesso a camminare e ogni volta mi sorprendo.Si respira aria buona gli occhi si riempiono della bellezza dei paesaggi della nostra campagna, si incontrano persone ci si scambia saluti opinioni,si socializza,tutto questo e' un valore immenso, senza contare che nel tempo con un po' di organizzazione arriveranno riscontri economici e perche' no anche lavoro! Su cari ciclisti,in questo contesto e' poco probabile prendere velocita', dobbiamo essere un po' tolleranti gli uni verso gli altri, l'Ostiglia ci appartiene godiamocela!!!!buona vita a tutti. Vittoria

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti