Anello fluviale di Padova

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com
SimplyRed
Messaggi: 2
Iscritto il: 24 dic 2018, 11:47 pm

Re: Anello fluviale di Padova

Messaggio da SimplyRed »

Ciao, fatto un paio di volte in MTB a dicembre 2018 sia orario che antiorario, effettivamente la segnaletica su tutta la parte ovest del percorso, da Limena a Tencarola per dire, la segnaletica è molto carente ed è facile perdersi (io sono finito a Vicenza...!!!!); peccato perche è un bel percorso e tutto sommato messo bene (a parte la segnaletica)

zarfecs
Messaggi: 1
Iscritto il: 24 set 2014, 9:50 pm

Re: Anello fluviale di Padova

Messaggio da zarfecs »

Ciao, fatto pure io. Bel percorso mi sono perso tra guizza e bassanello , la segnaletica non è proprio eccezzionale ...

chiara costalunga
Messaggi: 4
Iscritto il: 03 lug 2015, 1:10 pm

Re: Anello fluviale di Padova

Messaggio da chiara costalunga »

Domenica 17 marzo 2019

Ciao a tutti! Oggi abbiamo percorso questo piacevole percorso. Tutto pianeggiante, adatto a famiglie con bambini. Peccato davvero per la scarsa segnalazione in alcuni punti.. Ombreggiato quindi percorribile anche in estate. Ve lo consiglio, magari scaricatevi la mappa ..
Chiara

Tonix
Messaggi: 3
Iscritto il: 19 apr 2018, 2:38 pm

Re: Anello fluviale di Padova

Messaggio da Tonix »

Salve a tutti, io parto da mestre in auto dove mi consigliereste di iniziare il giro? e se c'è qualche posto dove lasciare l'auto?.
Grazie a tutti in anticipo

hankook1981
Messaggi: 18
Iscritto il: 30 lug 2013, 4:56 pm

Re: Anello fluviale di Padova

Messaggio da hankook1981 »

Ciao ti consiglio la zona di Ponte di Brenta , Vigonza c'è un sacco di parcheggio e sei a due passi dalla ciclabile

Tonix
Messaggi: 3
Iscritto il: 19 apr 2018, 2:38 pm

Re: Anello fluviale di Padova

Messaggio da Tonix »

Perfetto grazie! Seguirò il tuo consiglio

Lizzy85
Messaggi: 1
Iscritto il: 05 mag 2019, 1:05 pm

Re: Anello fluviale di Padova

Messaggio da Lizzy85 »

Ciao, io l'ho percorso per intero qualche giorno fa e devo dire che nella bella stagione merita davvero, ogni tratto ha un suo particolare paesaggio e l'occhio non si annoia mai :) ...come diceva qualcuno la segnaletica è scarsa in alcuni punti, ma basta studiarsi prima il percorso e gli incroci dei fiumi e avere un po' di orientamento... per chi come me vuole farlo con un'andatura media a volte tranquilla e fermarsi a fare qualche foto, ci si mette circa 4 ore/4 ore e mezza.
Per parcheggiare per chi viene da lontano c'è anche la zona di Vigodarzere che ha dei parcheggi gratuiti a ridosso del'argine (via A. De Gasperi) o a Terranegra il parcheggio di fonte all'Internato Ignoto (via Boccaccio)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti