Mannaggia al raggio

Opionioni su bici, accessori, ricambi, e tutto ciò che può servire per migliorare l'esperienza sulle due ruote
Rispondi
drunkeagle
Messaggi: 15
Iscritto il: 04 lug 2009, 11:16 pm
Bicicletta: Bottecchia fx 520
Località: Bastiglia (MO)

Mannaggia al raggio

Messaggio da drunkeagle »

Per la seconda volta in un mese mi si rompe un raggio nella ruota posteriore (lato pacco pignoni of course), durante giretti tutto asfalto e niente stress particolari per la meccanica. Chiedo un qualche illuminato parere sulla possibile causa per evitare di rismontare nuovamente tutto l'ambaradan. Ah, i cerchi sono Promax della Bottecchia e ,forse non c'entra, ma personalmente sono in sovrappeso.

Guru Oiro
Messaggi: 363
Iscritto il: 16 mar 2012, 8:45 am
Bicicletta: 5
Località: Lavis (TN)
Contatta:

Re: Mannaggia al raggio

Messaggio da Guru Oiro »

Per mia esperienza direi che le cause di rottura dei raggi sono queste (in ordine di importanza).
1) Errato montaggio: i raggi non devono mai essere troppo tirati (nè ovviamente troppo allentati), pena la rottura. E' un errore che vedo commettere spesso anche dai meccanici.
2) Qualità scarsa del raggio: ricordo i primi raggi che avevo sulla mia primissima mtb comperata usata, nonostante fossero ben regolati, si rompevano spesso. Poi cambiai i raggi con dei DT Swiss e magicamente non si rompeva più nessun raggio.
3) Limatura dei raggi: se è caduta la catena più volte (tra i raggi e il pacco pignoni), perchè il cambio posteriore è mal regolato, ciò causa lo sfregamento della catena sui raggi e conseguente indebolimento di questi ultimi.

:noti
Visita il mio blog sulle bici PZZ garage: http://pzzgarage.blogspot.it/
Immagine
Elenco telai e componenti nuovi per V-brake:
http://pzzgarage.blogspot.it/p/only-v-brakes.html

paolone61
Messaggi: 6
Iscritto il: 22 set 2012, 8:20 pm
Bicicletta: Bottecchia FX540 + Rockrider 5xc

Re: Mannaggia al raggio

Messaggio da paolone61 »

Ciao,
anch'io sono un possessore di una bici Bottecchia e precisamente di una mtb FX540.
Fin da subito mi sono accorto che la ruota posteriore era debole: in una salita abbastanza ripida su sterrato ho rotto la ruota libera (riparata in garanzia) poi ho comiciato a rompere uno dopo l'altro vari raggi.
Stufo di questa situazione ho sostituito il cerchio completo con un Byte TRECIME che dopo un certo uso ha anch'esso evidenziato la rottura di vari raggi sempre sostituiti dal sottoscritto.
Infine ho deciso di sostituire dopo quasi 5000 km di percorrenza sia il cerchio anteriore che quello posteriore con due SHIMANO MT15 che al momento non hanno evidenziato alcun problema.
Tranquillo sono anch'io sovrappeso ma questo non dev'essere un ostacolo alla nostra passione.
Un cordiale saluto.

Paolo

Ps. praticamente della bici originaria è rimasto il telaio, i freni, il manubrio, le leve e i cavi. Tutto il resto è stato sostituito per usura o per rottura....

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite