Equipaggiamento e Accessori

Opionioni su bici, accessori, ricambi, e tutto ciò che può servire per migliorare l'esperienza sulle due ruote
shaula82
Messaggi: 37
Iscritto il: 01 set 2009, 6:17 pm
Bicicletta: Scott Sporster P55 lady
Località: Carpi
Contatta:

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da shaula82 »

Penso che la corrispondente femminile della tua giacca termica sia una cosa tipo questa..
http://www.decathlon.it/IT/giacca-membr ... -94300890/
fa un po' pantera, ma per la bici anche questo!
Avevo escluso il passamontagna perchè non sopporto di avere cose che mi stringono alla gola (magari quello non stringe, ma i passamontagna sono nella mia lista nera a causa di traumi infantili! :D )..adesso vedrò come fare.

Infilo anche una domanda sugli accessori di riparazione, visto che la mia Scott ha una ruota a terra (si è atterrata stando in garage, suppongo sarebbe stato meno simpatico se fosse successo mentre giravo..). Io ho tutto, mastice, pezze, camera d'aria..mi manca solo la pompetta..
una cosa del genere va già bene o è inutile?
http://www.decathlon.it/IT/mnp-100-33633297/
Ne avevo una del genere tempo fa ed..ecco, un altro trauma infantile! Mai riuscita a gonfiare una ruota! :no

grazie, ciao!
Cecilia
--
La vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti.
Albert Einstein


Blog: http://shaula82.blogspot.com

Mazz
Messaggi: 59
Iscritto il: 29 ago 2009, 3:11 pm
Bicicletta: MTB
Località: Modena

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da Mazz »

Pedalgronda ha scritto:non sono sicuro che la maglia in questione non sia wind stop, anche se il sito decathlon la pone nella categoria "maglie ML strada" mentre l'altra la pone nella categoria "giacche termiche strada".
La mia giacca esterna (wind stop) ha una consistenza piuttosto rigida, "plasticosa" mentre quella sotto assomiglia più a un felpino leggero ma in poliestere e non in cotone.
Sono rimasto stupito quando ho visto il link, perchè quando l'ho presa a Decathlon, sull'etichetta mi sembrava ci fosse scritto per fresco e antivento (altrimenti non l'avrei presa dato che cercavo una maglia specifica per fresco e che fosse antivento) :boh ...In ogni caso mi sono trovato bene, perchè il caldo lo tiene abbastanza bene, in effetti un pochino d'aria passa ma si sopporta benissimo...
Shaula82 ha scritto:Infilo anche una domanda sugli accessori di riparazione, visto che la mia Scott ha una ruota a terra (si è atterrata stando in garage, suppongo sarebbe stato meno simpatico se fosse successo mentre giravo..). Io ho tutto, mastice, pezze, camera d'aria..mi manca solo la pompetta..
una cosa del genere va già bene o è inutile?
http://www.decathlon.it/IT/mnp-100-33633297/
Io ho quella pompetta che hai linkato e secondo me va più che bene...

Mazz
Messaggi: 59
Iscritto il: 29 ago 2009, 3:11 pm
Bicicletta: MTB
Località: Modena

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da Mazz »

E con la giornata di ieri al Decathlon ho concluso definitivamente i miei acquisti per quanto riguarda l'abbigliamento invernale da bici...Ho preso i pantaloni lunghi imbottiti, i guanti anti-freddo, un altra maglietta da tenere sotto e un keeway della mia taglia per dare il cambio al paracadute che ho adesso...In più ho preso un caschetto nuovo.
L'unica cosa che dovevo prendere e poi non l'ho preso è stato il passamontagna, perchè credo opterò per un paraorecchie ed un copri gola che mi farò fare da mia mamma...
Ora sono definitivamente pronto per l'inverno, mancano solo le gomme chiodata per la bici :asd
:ciao

Mazz
Messaggi: 59
Iscritto il: 29 ago 2009, 3:11 pm
Bicicletta: MTB
Località: Modena

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da Mazz »

Oggi ho testato l'abbigliamento invernale completo, dalle giacchette ai pantaloni, ai guanti ecc...Temperature da 15°C a 10°C, e anche una mezza piovuta, responso: :si :si
Sono veramente rimasto impressionato, in tutto il giro di oggi non ho patito mai per un attimo freddo...Solo in discesa si percepiva un pò di frescolino sulle gambe (in faccia, che non avevo niente, stavo congelando)...Non so proprio che dire, anche se sono contrario di principio a questi materiali sintetici,mi hanno veramente stupito su tutto, comodità, isolamento termico, isolamento dal vento, rapida evaporazione...

luigi
Messaggi: 166
Iscritto il: 24 gen 2008, 11:01 am
Località: Parma

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da luigi »

pedalgronda ha scritto:Resta un tema che non abbiamo mai affrontato su questo forum (forse meriterebbe un argomento a parte): l'intimo. Dappertutto si legge che sotto i calzoncini non bisognerebbe indossare nulla ma io non sono mai riuscito a superare questo scoglio :timido , e mi tengo su il dovuto...un sondaggio non guasterebbe forse!
Se riesci a portare l' intimo sotto i pantaloncini da ciclista vuol dire che non hai bisogno nemmeno dei pantaloncini col fondello. La funzione del fondello non è tanto ammortizzante quanto di spostare la superfice di sfregamento dalla tua pelle all' esterno del pantaloncino ( è per questo, fra l'altro, che i pantaloncini devono essere anche molto aderenti ) Se metti un paio di mutande fra la pelle e il pantaloncino vai a reintrodurre dei punti di frizione ( cuciture, pieghe che si vengono a formare nel tessuto etc ) che possono ledere la pelle. L' importante col pantaloncino da ciclista è lavarlo ogni volta o almeno sciaquarlo e tenerlo il più sterile possibile. Se poi uno vuole le mutande per motivi di pudore nel caso di rotture basta portarsene un paio dietro.

ciao

michymouse
Messaggi: 75
Iscritto il: 25 ago 2008, 11:49 pm
Località: Carini

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da michymouse »

Pimpa ha scritto:...... Avete mai sentito di kit anti-pioggia da montare sulla bicicletta?
Ciao Pimpa,
mi incuriososce questo kit. Sapresti indicare di che cosa si tratta con più precisione?? Grazie.


Maurizio

Pimpa
Messaggi: 454
Iscritto il: 12 mag 2008, 9:47 pm
Biografia: Non sono diventato quello che sarei voluto essere, ma mi sono dimenticato chi sarei voluto diventare.
Bicicletta: Trekking (Riverside 7), inrubabile da città, da corsa per qualche sgambata la domenica
Località: Milano

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da Pimpa »

Michymouse, lo conosco solo dal sito e non l'ho mai visto "indossare" da ciclisti.
Se passi una vita noiosa e miserabile perché hai ascoltato tua madre, tuo padre, il tuo insegnante, il tuo prete o qualche tizio in tv che ti diceva come farti gli affari tuoi, allora te lo meriti. (Frank Zappa)

AndreaMTB86
Messaggi: 88
Iscritto il: 08 set 2008, 6:34 pm

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da AndreaMTB86 »

Pimpa ha scritto:Michymouse, lo conosco solo dal sito e non l'ho mai visto "indossare" da ciclisti.
Per me è pericoloso con il vento, la capottina fa sicuramente effetto vela

Mazz
Messaggi: 59
Iscritto il: 29 ago 2009, 3:11 pm
Bicicletta: MTB
Località: Modena

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da Mazz »

AndreaMTB86 ha scritto:
Pimpa ha scritto:Michymouse, lo conosco solo dal sito e non l'ho mai visto "indossare" da ciclisti.
Per me è pericoloso con il vento, la capottina fa sicuramente effetto vela
Concordo in pieno, soprattuto se viene una folata di vento laterale c'è il rischio di cadere...Inoltre non lo auguro a nessuno di andare in giro con quella vela quando hai il vento contro :pazzo

pedalgronda
Moderatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: 01 giu 2007, 8:54 pm
Biografia: Sono nato a Milano e qui ho sempre vissuto: 34 anni, Ingegnere meccanico (indirizzo materiali metallici) dal 2002. Dal 2005 sono attivo nel volontariato per la difesa dell'ambiente e per il miglioramento della mobilità a Milano. Come molti Milanesi (che ancora non lo sanno) sono asmatico. Posseggo 11 biciclette ma la maggior parte sono vecchie e scassate in attesa di essere sistemate. Sono sposato con una fanatica della bicicletta come me e ho un cane che viene con noi in bici.
Bicicletta: Una MTB decathlon con freni Vbrake, cambi sram, forcella ammortizzata e telaio in alluminio.
Località: Milano
Contatta:

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da pedalgronda »

AndreaMTB86 ha scritto:Per me è pericoloso con il vento, la capottina fa sicuramente effetto vela
le nostre perplessità sono affrontate dalla stesso sito nelle FAQ:
" Come si comporta VELTOP con il vento?
Buona domanda, ma una sorta di problema sbagliato.
In caso di vento frontale, la resistenza è identica a quella di un corpo umano a causa della presenza del parabrezza che ha un equivalente larghezza ed una forma convessa, nonché una pendenza variabile, a 20 km/h non vi è alcuna differenza con un VELTOP. Fino a 30 km/h la resistenza del vento resta irrilevante.
Il vento laterale non incontra alcuna resistenza quando le protezioni laterali sono arrotolate, la cappa stessa non ha alcuna influenza negativa sulla stabilità della bicicletta.
In caso di pioggia o freddo, il vento, che soffia lateralmente, può essere percepito dal pilota se le protezioni laterali sono abbassate, ma non può essere considerato come pericoloso.
In condizioni meteorologiche estreme si consiglia non usare il Veltop.
"

Io sono già un po' di anni che sto pensando di costruirmi qualcosa del genere: ci devo pensare su, ma secondo me l'idea è buona se applicata ad un ciclista che fa brevi tragitti, in città senza andare a grandi velocità.
Io, GG, sono nato e vivo a Milano (G.Gaber)

Pimpa
Messaggi: 454
Iscritto il: 12 mag 2008, 9:47 pm
Biografia: Non sono diventato quello che sarei voluto essere, ma mi sono dimenticato chi sarei voluto diventare.
Bicicletta: Trekking (Riverside 7), inrubabile da città, da corsa per qualche sgambata la domenica
Località: Milano

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da Pimpa »

Anch'io credo che per andare in ufficio, che nel mio caso consta di 15 km (a/r), quasi tutti su buona pista ciclabile, varrebbe la pena di provare una copertura del genere. Adesso però che il Pedal ha annunciato la prossima presentazione di un suo crocchio para-pioggia per bici, di sicuro aspetto ad acquistare il Veltop :lol
Se passi una vita noiosa e miserabile perché hai ascoltato tua madre, tuo padre, il tuo insegnante, il tuo prete o qualche tizio in tv che ti diceva come farti gli affari tuoi, allora te lo meriti. (Frank Zappa)

Mazz
Messaggi: 59
Iscritto il: 29 ago 2009, 3:11 pm
Bicicletta: MTB
Località: Modena

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da Mazz »

In caso di vento frontale, la resistenza è identica a quella di un corpo umano a causa della presenza del parabrezza che ha un equivalente larghezza ed una forma convessa, nonché una pendenza variabile, a 20 km/h non vi è alcuna differenza con un VELTOP. Fino a 30 km/h la resistenza del vento resta irrilevante.
Mia personalissima opinione...Quando c'è il vento contrario e sono in bicicletta, io mi piego per fare meno attrito con l'aria...Anche se il VELTOP ha la stessa resistenza di un uomo, quando c'è il vento contro non si piega per fare meno attrito, di conseguenza è come pedalare stando dritti...La differenza che c'è tra pedalare stando dritti e pedalare stando piegati, in posizione pseudo-areodinamica, è notevole e ti permette di fare abbastanza meno fatica...
Poi mi rendo conto che in ogni caso è un strumento utilissimo da utilizzare per andare al lavoro in bici anche quando piove (magari va a finire che lo prendo pure io, alla faccia del vento contro :D )

luigi
Messaggi: 166
Iscritto il: 24 gen 2008, 11:01 am
Località: Parma

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da luigi »

A me non pare sufficiente l' affermazione del produttore di un accrocchio del genere : "il vento frontale o laterale non sbilancia il mezzo", per fidarmi ad usarlo.
Come minimo mi aspetterei che una simile affermazione fosse argomentata; in alternativa potrei fidarmi ad usare un coso del genere dopo aver visto il produttore utilizzarlo sulla "comasina" con i tir che gli fanno il pelo ai 70 all' ora.
ciao

pedalgronda
Moderatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: 01 giu 2007, 8:54 pm
Biografia: Sono nato a Milano e qui ho sempre vissuto: 34 anni, Ingegnere meccanico (indirizzo materiali metallici) dal 2002. Dal 2005 sono attivo nel volontariato per la difesa dell'ambiente e per il miglioramento della mobilità a Milano. Come molti Milanesi (che ancora non lo sanno) sono asmatico. Posseggo 11 biciclette ma la maggior parte sono vecchie e scassate in attesa di essere sistemate. Sono sposato con una fanatica della bicicletta come me e ho un cane che viene con noi in bici.
Bicicletta: Una MTB decathlon con freni Vbrake, cambi sram, forcella ammortizzata e telaio in alluminio.
Località: Milano
Contatta:

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da pedalgronda »

sono di principio d'accordo con Luigi ma secondo me ogni bicicletta e ogni accessorio vanno contestualizzati per l'uso che se ne intende fare. Abiti in centro a Ferrara e vorresti andare dal panettiere in bicicletta bel tranquillo anche quando piove? la capottina fa al caso tuo.
Ogni giorno fai 30 km di comasina a fianco ai tir? Una buona assicurazione sulla vita ti è più utile di una capottina. Io abito a Milano dove in vento non soffia mai, dove non ci sono tir e la circolazione è talmente intasata da far superare raramente i 20 km/h alle auto: il veltop potrebbe essermi molto utile, insieme all'ausilio di un buon pneumologo :sfiga
Io, GG, sono nato e vivo a Milano (G.Gaber)

Mazz
Messaggi: 59
Iscritto il: 29 ago 2009, 3:11 pm
Bicicletta: MTB
Località: Modena

Re: Equipaggiamento e Accessori

Messaggio da Mazz »

pedalgronda ha scritto:sono di principio d'accordo con Luigi ma secondo me ogni bicicletta e ogni accessorio vanno contestualizzati per l'uso che se ne intende fare. Abiti in centro a Ferrara e vorresti andare dal panettiere in bicicletta bel tranquillo anche quando piove? la capottina fa al caso tuo.
Ogni giorno fai 30 km di comasina a fianco ai tir? Una buona assicurazione sulla vita ti è più utile di una capottina. Io abito a Milano dove in vento non soffia mai, dove non ci sono tir e la circolazione è talmente intasata da far superare raramente i 20 km/h alle auto: il veltop potrebbe essermi molto utile, insieme all'ausilio di un buon pneumologo :sfiga
Nonostante le mie opinioni per quanto riguarda il vento, sono d'accordo con quello che dici...Se l'uso della bicicletta è prevalentemente cittadino, con percorrenze limitate a qualche km per raggiungere il posto di lavoro, è un oggetto che si può rivelare molto utile in caso di pioggia...Poi per quanto riguarda il vento bisogna considerare anche questo: quante volte c'è vento forte all'interno di città come Milano, Bologna, ecc...?? Sommando tutte le volte si raggiungerà circa un mese di vento forte all'anno (e forse sono ottimista); a questo mese di vento dovremmo prendere solo in cosiderazione le volte che piove, perchè solo in quei momenti la cappottina è su; alla fine di tutti i conti quella cappottina risulterà un "ingombro" per l'equivalente di un paio di settimane l'anno...Certo che se stai a Rimini o a Trieste dove spesso soffia la Bora a 100 km/h, ci penserei un pò su prima di metterla su :D

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti