Ricerca di una bici impossibile

Spazio dove discutere di qualsiasi argomento, anche non riguardante le piste ciclabili o il ciclismo
p000gna
Messaggi: 2274
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da p000gna » 15 dic 2013, 7:57 pm

Sono alla ricerca di una bici per portarmi dietro mia moglie anche nelle mie gite collinari in salita ,dal momento che lei rifiuta ogni salita più lunga di un semplice cavalcavia.
La bici dovrebbe avere queste caratteristiche:

1) Avere un telaio tipicamente femminile, ossia con la canna piegata verso il basso come le bici 'Olanda' poichè mia moglie rifiuta quelle con la canna alta come quelle dei maschietti.
2) Avere un motore elettrico da attaccare quando inizia la salita e da staccare non appena questa finisce.
3) Avere un cambio decente con almeno 10-12 rapporti fra moltipliche anteriori e pignoni posteriori ed essere abbastanza leggera da non penalizzare troppo la pedalata quando il motore non è in uso: diciamo 12- 13 Kg. max., compreso motore e batteria.
4) Avere un' autonomia di almeno 2 ore in salita e/o saliscendi (diciamo circa 60-70 Km in piano).
5) Non costare un patrimonio.


A tutt'oggi non sono riuscito a trovarne una con queste caratteristiche, nenche fra quelle di maggior prezzo.
Esiste un Kit della Gruber Assist, ma costa più di € 2500 e ne richiede altri 200 circa di montaggio presso un centro convenzionato, inoltre il telaio su cui montarlo deve avere la canna su cui è montata la sella di almeno 3,1 cm. di diametro interno.
Ora io avrei una bici da donna con le caratteristiche richieste da mia moglie (a parte il cambio che ha solo 6 rapporti) : telaio tipo Olanda in alluminio e peso complessivo di 9 Kg. (che con 1 kg circa del motore e qualcosina di più della batteria rientrerebbe nei requisiti richiesti per avere una bici agile nonostante la motorizzazione), ma il diametro interno della canna che sostiene la sella è soltanto di 2,8 cm. ed inoltre il Kit in questione mi sembra un pò caruccio.
Sono sconsolato, c'è qualcuno che sa darmi una dritta?
o devo rassegnarmi al sogno utopico di una bici economica con le caratteristiche elencate sopra?
Trovare una bici così è proprio impossibile?
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

GiuseppeMarrasi
Messaggi: 4458
Iscritto il: 08 giu 2012, 6:53 pm
Bicicletta: BH Xenion 650 Lite Bosch
Contatta:

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da GiuseppeMarrasi » 15 dic 2013, 8:14 pm

:cool
caro amico,
tra moglie e marito non metter dito!
A puro titolo accademico diciamo che io a mia moglie prenderei questa di qualità Lombardo-Bosch e prezzo € 1.595,00
(allego link dal titolo "ma io non prendo pizzo" per sola documentazione)
http://www.ciclimagni.com/index.php?opt ... Itemid=131

concludo celiando che "per il ciclista il problema non è la moglie, il problema è far pedalare la suocera!"

:rotf
:) scusate la tastiera figlia d'android
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?AR ... C_ID=14792

Immagine

p000gna
Messaggi: 2274
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da p000gna » 15 dic 2013, 8:29 pm

Caro amico, la bici che proponi è bella, ma un pò pesantuccia, credo che superi abbondantemente i 20 Kg.
Quanto alla suocera farla pedalare non era un problema, quando era in forze si faceva in bici da Cremona a Milano (è pianura,sì, ma è un bel pezzo!). Dico non era un problema, perchè oramai alla nostra età, ella non è più (sennò sarebbero 96 anni).
Ultima modifica di p000gna il 17 dic 2013, 4:36 pm, modificato 1 volta in totale.
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

drunkeagle
Messaggi: 15
Iscritto il: 04 lug 2009, 11:16 pm
Bicicletta: Bottecchia fx 520
Località: Bastiglia (MO)

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da drunkeagle » 15 dic 2013, 10:50 pm


p000gna
Messaggi: 2274
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da p000gna » 16 dic 2013, 10:59 am

Anche in questo caso, niente di nuovo!
Il peso c'è, ma si tratta di una MTB: la canna è troppo alta e, su percorsi bagnati o polverosi, solleva un sacco di sporco. Non è adatta per l'uso quasi quotidiano di una signora sessantenne.
Grazie comunque.
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

Guru Oiro
Messaggi: 363
Iscritto il: 16 mar 2012, 8:45 am
Bicicletta: 5
Località: Lavis (TN)
Contatta:

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da Guru Oiro » 16 dic 2013, 3:13 pm

Sul discorso bici elettrica personalmente a tutt'oggi dopo averne provate una dozzina di modelli, non mi convincono appieno per le salite.

Io consiglierei piuttosto di farle una bici leggera e senza motori elettrici.
La mia ricetta è trovare un telaio da mtb sul tipo della Scott Contessa, con geometria molto sloping (specifica per gentilsesso).
Poi lavorerei sulla componentistica per arrivare a 9,5-10,5kg.
Vedrai che con una bici del genere ti seguirà ovunque.

La leggerezza è tutto.

Alternativa, è cercare un telaio da mtb sempre sloping, con telaio in alluminio, forcella anteriore ammortizata o rigida, con guarnitura tripla, 9 rapporti posteriori, freni V-brake. Poi sul resto (sella, manopole...) ci lavori un pò tu.
Di bici simili se ne trovano vagonate in giro per 200-500€.

:si
Visita il mio blog sulle bici PZZ garage: http://pzzgarage.blogspot.it/
Immagine
Elenco telai e componenti nuovi per V-brake:
http://pzzgarage.blogspot.it/p/only-v-brakes.html

p000gna
Messaggi: 2274
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da p000gna » 16 dic 2013, 5:52 pm

Ciao Guru Oiro,
La Bici di 9 kg. con rapporti 42/14 - 42/28 (quindi già discreti) ce l'ho già ma non basta, solo la vista di un tratto di salita la terrorizza.
Poco tempo fa ci siamo fatti il giro allargato del Padule di Fucecchio, tutto in piano, fatta eccezione per un tratto in salita (più che abbordabile 6-7% circa) di 500 m. e un tratto di crinale con leggeri saliscendi di circa 2 Km. seguiti poi da discesa. Ebbene cosa credi che lei abbia fatto per salire quei 500 m. di strada? se li è fatti tutti a piedi! non che la cosa mi faccia poi così schifo, ma se uno si fa a piedi 500 m. in un giro di più di 50 Km. è una cosa più che normale e accettabilissima. Il guaio è che quello è uno dei pochi percorsi piacevoli vicino a casa con prevalenza di pianura! Gli altri percorsi sono quasi tutti collinari con almeno 1/3 di salita, quindi comprendi che non è possibile farsi 6 o 7 Km. di salita (per i percorsi brevi) tutti a piedi.
E' per questo che sono alla ricerca della bici impossibile, i 9 kg. vanno bene (ma andrebbero bene anche 12 kg.) purché fossero motorizzati, peso di motore e batteria inclusi.
La bici che utilizzo io è 9 Kg. ed ha 24 rapporti (dal 52/12 al 30/30) ed io ci vado dappertutto, ma quando la strada sale bisogna volerci andare! Le bici elettriche a dire il vero mi schifano assai (mi sembrano la brutta copia del mitico 'Ciao' della Piaggio con cui quando avevo vent'anni ingaggiavo continue sfide con la mia bici), ma se voglio portarmi dietro mia moglie nei miei giri devo rassegnarmi: solo che non ne ho ancora trovata una con le caratteristiche necessarie. E' un po' come la bici elettrica alla Pedalgronda, solo che io non ho la necessità di portarmi dietro e di alimentare tutta quella tecnologia: sono abbastanza presuntuoso per vantarmi di non saper cosa farmene di un navigatore (almeno dalle mie parti), e considero cellulare e palmare una rottura di scatole quando vado in bici, per non parlare della radio che rompe il silenzio della bellezza di certi luoghi e copre i rumori di fondo della natura circostante, a volte, per fortuna, ancora incontaminata.
E comunque anche il mio sogno di bici elettrica (solo per portarsi dietro la moglie) resta tuttora un'utopia
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

p000gna
Messaggi: 2274
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da p000gna » 16 dic 2013, 5:52 pm

Ciao Guru Oiro,
La Bici di 9 kg. con rapporti 42/14 - 42/28 (quindi già discreti) ce l'ho già ma non basta, solo la vista di un tratto di salita la terrorizza.
Poco tempo fa ci siamo fatti il giro allargato del Padule di Fucecchio, tutto in piano, fatta eccezione per un tratto in salita (più che abbordabile 6-7% circa) di 500 m. e un tratto di crinale con leggeri saliscendi di circa 2 Km. seguiti poi da discesa.
Ebbene cosa credi che lei abbia fatto per salire quei 500 m. di strada?
Se li è fatti tutti a piedi! Non che la cosa mi faccia poi così schifo, ma se uno si fa a piedi 500 m. in un giro di più di 50 Km. è una cosa più che normale e accettabilissima.
Il guaio è che quello è uno dei pochi percorsi piacevoli vicino a casa con prevalenza di pianura! Gli altri percorsi sono quasi tutti collinari con almeno 1/3 di salita, quindi comprendi che non è possibile farsi 6 o 7 Km. di salita (per i percorsi brevi) tutti a piedi.
E' per questo che sono alla ricerca della bici impossibile: i 9-10 kg. vanno bene, ma andrebbero bene anche 12 kg. purché fossero motorizzati con peso di motore e batteria inclusi.
La bici che utilizzo io è 9 Kg. ed ha 24 rapporti (dal 52/12 al 30/30) ed io ci vado dappertutto, ma quando la strada sale bisogna volerci andare!
Le bici elettriche a dire il vero mi schifano assai (mi sembrano la brutta copia del mitico 'Ciao' della Piaggio con cui quando avevo vent'anni ingaggiavo continue sfide,spesso vincenti, con la mia bici), ma se voglio portarmi dietro mia moglie nei miei giri devo rassegnarmi: solo che non ne ho ancora trovata una con le caratteristiche necessarie.
E' un po' come la bici elettrica alla Pedalgronda, solo che io non ho la necessità di portarmi dietro e di alimentare tutta quella tecnologia: sono abbastanza presuntuoso per vantarmi di non saper cosa farmene di un navigatore (almeno dalle mie parti), e considero cellulare e palmare una rottura di scatole quando vado in bici, per non parlare della radio che rompe il silenzio della bellezza di certi luoghi e copre i rumori di fondo della natura circostante, a volte, per fortuna, ancora incontaminata.
E comunque anche il mio sogno di bici elettrica (solo per portarsi dietro la moglie) resta tuttora un'utopia
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

Guru Oiro
Messaggi: 363
Iscritto il: 16 mar 2012, 8:45 am
Bicicletta: 5
Località: Lavis (TN)
Contatta:

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da Guru Oiro » 16 dic 2013, 6:17 pm

p000gna ha scritto:Ciao Guru Oiro,
....sono abbastanza presuntuoso per vantarmi di non saper cosa farmene di un navigatore ....
Eh eh... Io sono il secondo :asd :D
Visita il mio blog sulle bici PZZ garage: http://pzzgarage.blogspot.it/
Immagine
Elenco telai e componenti nuovi per V-brake:
http://pzzgarage.blogspot.it/p/only-v-brakes.html

luigi
Messaggi: 155
Iscritto il: 24 gen 2008, 11:01 am
Località: Parma

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da luigi » 16 dic 2013, 6:49 pm

E perché non la "famosa ruota" ? alla fine è solo 6 kg + 9 arrivi a 15 che non è molto più del limite che ti sei dato.

luigi

p000gna
Messaggi: 2274
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da p000gna » 16 dic 2013, 7:07 pm

A parte i 500 e più euro del costo della ruota, poi va installata ed io con gli aggeggi d'elettricità non sono poi così capace, ti faccio notare che i 3 Kg in più sono quasi il 30% e quando le salite sono abbastanza lunghe o si susseguono l'una all'altra a brevi intervalli il rischio di trovarsi a dover supportare pedalando quei 3 kg in più diventa reale. Del resto avevo già espresso i miei dubbi su quella ruota quando è stata presentata da emabiond sul forum in:
Riinventare la ruota-elettrica
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

GiuseppeMarrasi
Messaggi: 4458
Iscritto il: 08 giu 2012, 6:53 pm
Bicicletta: BH Xenion 650 Lite Bosch
Contatta:

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da GiuseppeMarrasi » 19 dic 2013, 3:58 pm

:asd

sono contrario all'esasperata ricerca della leggerezza in bici
Immagine

...sto scherzando...
:lol
:) scusate la tastiera figlia d'android
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?AR ... C_ID=14792

Immagine

p000gna
Messaggi: 2274
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da p000gna » 19 dic 2013, 6:05 pm

In estate il nudo ci può anche stare, ma adesso?

Non ci resta che adottare una dieta ferrea!
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

GiuseppeMarrasi
Messaggi: 4458
Iscritto il: 08 giu 2012, 6:53 pm
Bicicletta: BH Xenion 650 Lite Bosch
Contatta:

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da GiuseppeMarrasi » 21 apr 2014, 9:53 pm

tornando a bomba sull'argomento non posso che convenire che la ricerca di una bici impossibile non è possibile.
Facendo tesoro però delle varie argomentazioni dibattute mi sono fatto persusaso che questa che ho testè acquistato soddisfa appieno le mie esigenze:
BH BOSCH XENION 650 NERO ROSSO 8,4 AH
motore e batteria Bosch
telaio BH
freni disco Shimano
cambio Deore Shimano
forcella Suntour
cerchi Skorpion
copertoni Rubena

Immagine

http://www.jobike.it/forum/topic.asp?AR ... C_ID=14792
:) scusate la tastiera figlia d'android
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?AR ... C_ID=14792

Immagine

p000gna
Messaggi: 2274
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: Ricerca di una bici impossibile

Messaggio da p000gna » 31 ott 2016, 10:29 am

Ci stiamo avvicinando: con questo kit http://www.add-e.de/en/add-e/1-add-e-25-set.html di circa 2kg installabile sulla bici, una bici abbastanza leggera potrebbe avvicinarsi ai requisiti che io richiedo.
Ancora 2 cose mi trattengono la durata della batteria (50 km. mi sembrano pochi) ed il montaggio iniziale (se fatto in casa) e la posizione dei cablaggi e del motorino che mi sembra un po' delicata specie quando si esce dai facili percorsi asfaltati per affrontare sterrati con buche.
Ciao,
Giovanni
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti