In ufficio in bicicletta

Spazio dove discutere di qualsiasi argomento, anche non riguardante le piste ciclabili o il ciclismo
comer
Messaggi: 7
Iscritto il: 16 lug 2008, 8:41 pm

In ufficio in bicicletta

Messaggio da comer »

Quanto mi era mancata la mia bici..
la stagione dei monsoni a Milano sembra finalmente chiusa e io ho ripreso ad andare in ufficio in bicicletta.
Oggi è il primo giorno. Sono arrivata in ufficio dieci minuti prima di quando vengo in metropolitana, senza sudare, e sveglia come dopo un bel caffè
Se ci provate anche voi in questi giorni e uscite di casa come me intorno alle 8.40, però, indossate dei guanti....io non l'ho fatto e le mani mi si sono congelate.
Per il resto ci si può vestire come per uscire a piedi
buona giornata a tutti
comer

Wilma
Messaggi: 11
Iscritto il: 14 feb 2009, 7:38 pm

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da Wilma »

ciao
se tutti usassero più spesso la bici, chissà come sarebbe più bella Milano!
Io abito in un paese in provincia, lavoro (fortunatamente) vicino a casa e la bici è il mezzo di trasporto che utilizzo di più . Mi sposto in bici sempre, a dicembre, a gennaio.... mi copro ben bene, sciarpa, guanti, berretto .. e via...! Così non ho problemi di parcheggio e l'aria resta più pulita ..
La lascio nel box solo quando piove molto e nevica e allora vado a piedi.
L'unica cosa: ormai anche nel mio paese a volte è pericoloso , specialmente nelle ore "di punta" dove le macchine ti sfrecciano vicino per portare i figli a scuola o per recarsi al lavoro...tutti hanno una fretta del diavolo e se non ti sposti ti "stirano"...!!
Ma io insisto, magari altri seguiranno il mio esempio , chi come me lavora vicino a casa e ormai non ha più figli piccoli da scarrozzare a destra e sinistra ( anche se ai bambini farebbe un gran bene camminare o pedalare un po')

Ciao a tutti
Wilma

Pimpa
Messaggi: 454
Iscritto il: 12 mag 2008, 9:47 pm
Biografia: Non sono diventato quello che sarei voluto essere, ma mi sono dimenticato chi sarei voluto diventare.
Bicicletta: Trekking (Riverside 7), inrubabile da città, da corsa per qualche sgambata la domenica
Località: Milano

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da Pimpa »

Grazie Comer per aver aperto la discussione. Da tre settimane sto andando in ufficio con la mia nuova bici. Il percorso convive al minimo con il traffico milanese, ma senza per questo aumentare troppo quello in auto (7.5 km vs 5 km) e i tempi di percorrenza relativi (35 min vs 20 min). Ho la fortuna di percorrere almeno 4 km per tratta su una buona pista ciclabile. Per il momento nessun problema neppure con il look da omino mascherato (giacca e cravatta).

La prima impressione (sono ancora una burba) è che Wilma abbia ragione a dire che con il freddo ci si può proteggere. Per il momento ho evitato di andare in bici la giornata di pioggia ma quello che temo maggiormente è il caldo. Spero di raccogliere altri utili consigli dal forum. A presto ...
Se passi una vita noiosa e miserabile perché hai ascoltato tua madre, tuo padre, il tuo insegnante, il tuo prete o qualche tizio in tv che ti diceva come farti gli affari tuoi, allora te lo meriti. (Frank Zappa)

comer
Messaggi: 7
Iscritto il: 16 lug 2008, 8:41 pm

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da comer »

@Wilma:
Questa sera sono uscita dall'ufficio alle 20 per una scadenza, la chiave del box bici (e grazie al cielo ho un box bici, visto che lavoro in centro...) è rimasta bloccata, e ho perso altri preziosi 15 minuti perchè il guardiano del palazzo gentilmente mi ha portato la bici fuori dal box passando dall'interno del palazzo...su per le scale...a quel punto erano le 20.15. Dalle 19.30 avrei dovuto essere alla mia lezione di danza (ne ho due in tutta la settimana e mi fanno bene...cerco di non perderle mai...).
Grazie alla bici, perchè in metrò non ce l'avrei mai fatta, sono arrivata a scuola per gli ultimi preziosi tre quarti d'ora di lezione... ho corso un sacco, senza luci, in venti minuti dal centro alla periferia...per fortuna non c'era tanto traffico...che senso di libertà! come di potermi riprendere il tempo che mi avevano tolto...
Cara Wilma, quello che hai scritto è bello soprattutto perchè riesci a crederci ancora. Io speravo di essere un esempio per gli automobilisti i primi tempi, tre anni fa. Poi ho visto che non è mai cambiato nulla...e adesso ho imparato a pedalare anche solo per me...
ma va bene anche così...

@Pimpa
Caro Pimpa, ho pensato proprio a te oggi...e proprio mentre mandavo il mio messaggio di risposta a Wilma è arrivato il tuo!!
Oggi al ritorno ho impiegato meno della metà del tempo dell'andata...passando dalla strada della metropolitana...speriamo che ce lo facciano un bel raggio verde bisceglie - pagano, prima o poi....o una pedalgrondina.......

ciao a tutti, a domani!
pedalate!!!

pedalgronda
Moderatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: 01 giu 2007, 8:54 pm
Biografia: Sono nato a Milano e qui ho sempre vissuto: 34 anni, Ingegnere meccanico (indirizzo materiali metallici) dal 2002. Dal 2005 sono attivo nel volontariato per la difesa dell'ambiente e per il miglioramento della mobilità a Milano. Come molti Milanesi (che ancora non lo sanno) sono asmatico. Posseggo 11 biciclette ma la maggior parte sono vecchie e scassate in attesa di essere sistemate. Sono sposato con una fanatica della bicicletta come me e ho un cane che viene con noi in bici.
Bicicletta: Una MTB decathlon con freni Vbrake, cambi sram, forcella ammortizzata e telaio in alluminio.
Località: Milano
Contatta:

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da pedalgronda »

anche se lavoro molto vicino a casa, mi viene un po' voglia di andare al lavoro in bici invece che a piedi a leggere i vostri discorsi..... :uhm ci penserò sù...
Io, GG, sono nato e vivo a Milano (G.Gaber)

comer
Messaggi: 7
Iscritto il: 16 lug 2008, 8:41 pm

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da comer »

Ciao Pedalgronda
ora la voglia te la faccio passare io...
Mi aspettavo un ritorno difficle, con lo sciopero dei mezzi. Da auto e scooter come temevo ho subito di tutto questa sera, in più le aree ciclopedonali in centro erano invase dai pedoni e come spesso accade - ma oggi di più - anche le piste ciclabili lo erano...
In viale Monte Rosa però me ne è capitata una che non avevo proprio previsto: sul lato destro della strada venendo dal centro il cordolo che delimita la pista ciclabile è stato spostato di circa mezzo metro verso il marciapiede...Se ci passate stateci attenti: la pista risulta praticamente dimezzata e il tratto è male illuminato (sono uscita dall'ufficio col buio questa sera). Io non ho una luce anteriore ('sta mania di adesso di fare le bici senza dinamo...e io le luci con la pila non le uso, mi rifiuto di farlo...una volta tanto che avrei modo di produrre energia o uso la mia o niente) e sono quasi cascata.
Ma domani andrà meglio, lo so!!
saluti a tutti

klaus
Messaggi: 41
Iscritto il: 23 gen 2009, 1:32 pm

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da klaus »

assolutamente favorevole. io uso la bicicletta regolarmente per andare al lavoro faccio oltre 20km al giorno rispetto alla macchina ci metto solo 10minuti in piu.lo scosso anno ho fatto quasi 4000km con un risparmio di denaro di circa 400euro guadagnato in salute e senza inquinare se tutti provassimo......

michymouse
Messaggi: 75
Iscritto il: 25 ago 2008, 11:49 pm
Località: Carini

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da michymouse »

klaus ha scritto:assolutamente favorevole. io uso la bicicletta regolarmente per andare al lavoro faccio oltre 20km al giorno rispetto alla macchina ci metto solo 10minuti in piu.lo scosso anno ho fatto quasi 4000km con un risparmio di denaro di circa 400euro guadagnato in salute e senza inquinare se tutti provassimo......

Ciao Klaus,
mi piacerebbe andare in ufficio in bici, ma da casa ad ufficio ci vogliono 45 minuti.

Ci sono problemi di parcheggio se ho turno dopo le 10:30.
Comunque stando così le cose non posso. Invece con auto impiego 15 minuti.

Maurizio

Wilma
Messaggi: 11
Iscritto il: 14 feb 2009, 7:38 pm

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da Wilma »

buonasera a tutti! :)
Io mi ritengo fortunata proprio perchè lavoro vicino a casa e quindi la scelta del mezzo di trasporto per me è facile! In più sono in un paese, che pur "trafficato " che possa essere , è pur sempre un paese. In città non so come potrei comportarmi, in una città come Milano poi, dove proprio il rispetto dei ciclisti non esiste proprio! :no
Ma è difficile convincere chi come me potrebbe e invece.... : almeno la metà dei miei colleghi abita in paese, quasi tutti ormai non hanno più problemi di bambini da accompagnare, o prelevare da scuola, eppure tutte le mattine prendono la loro bella macchina e si fanno i loro 3 - 4 - o forse 5 Km (per chi abita più lontano lontano!)e si inc...no :inca pure perchè il parcheggio non c'è!! Parcheggiano nel cortile riservato ai dipendenti , in terza fila!! e alle 12,30 tutti che sbraitano perchè devono andare a pranzo e non possono uscire!!
Solo se ci sono almeno dai 30 ai 35 gradi in piena estate , qualcuno "osa" pedalare.

Certo capisco benissimo invece chi deve andare più lontano oppure in piena città.

L'importante è essere consapevoli che si può migliorare e che l'ambiente migliore possiamo cominciare a costruircelo noi, con questi piccoli accorgimenti.... 10 /20 bici in più, sono 10 /20 macchine in meno che inquinano, che occupano spazi nelle nostre belle piazze e vie ecc...Meno smog per noi e soprattutto per i nostri bambini
Un medico del mio paese, sulla porta del suo studio ha questo cartello " + bici - auto" .. forse se ce lo ordinasse il medico come se fosse una medicina .. chissà se lo ascolteremmo? :boh
Ciao e buon fine settimana a tutti !!!
Wilma

pedalgronda
Moderatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: 01 giu 2007, 8:54 pm
Biografia: Sono nato a Milano e qui ho sempre vissuto: 34 anni, Ingegnere meccanico (indirizzo materiali metallici) dal 2002. Dal 2005 sono attivo nel volontariato per la difesa dell'ambiente e per il miglioramento della mobilità a Milano. Come molti Milanesi (che ancora non lo sanno) sono asmatico. Posseggo 11 biciclette ma la maggior parte sono vecchie e scassate in attesa di essere sistemate. Sono sposato con una fanatica della bicicletta come me e ho un cane che viene con noi in bici.
Bicicletta: Una MTB decathlon con freni Vbrake, cambi sram, forcella ammortizzata e telaio in alluminio.
Località: Milano
Contatta:

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da pedalgronda »

interessante questo confronto; la mia situazione è strana: per me l'ufficio è...troppo vicino per andare in bici, dista 5 km in linea d'aria ma a circa 1 km ho il pulman aziendale che mi porta, per cui devo scegliere tra
- 5 km in bici (che percorrerei, tempi morti compresi) in circa 15-20 minuti
- 1 km a piedi + 4 di bus che significa circa 30 minuti massimo.

I tempi sono talmente vicini che francamente vince la paura di prendere la pioggia, sudare, sporcarmi i pantaloni ed essere investito (eh sì, cara Wilma, a Milano non è facile).
Finisce che prendo la bici solo quando ho un appuntamento dopo il lavoro.

Se convincere la gente è difficile, più facile è chiedere, con gentilezza, alle proprie aziende di mettere in campo iniziative a favore della mobilità dolce: un parcheggio coperto e "visibile" per custodire la bicicletta, uno spogliatoio per cambiarsi sono iniziative che portano all'azienda anche un ritorno di immagine non da poco. Alcune aziende un po' più avanti l'hanno capitoe ci stanno lavorando parecchio, altre sono più propense a ragionare in termini di auto aziendali diesel e buoni benzina....

PS: @ Wilma : km si scrive con la k minuscola (che son pignolo me lo ha già detto Berl :asd )
Io, GG, sono nato e vivo a Milano (G.Gaber)

Wilma
Messaggi: 11
Iscritto il: 14 feb 2009, 7:38 pm

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da Wilma »

dopo aver letto attentamente prometto che da ora in poi userò solo la k minuscola per indicare i chilometri!! :)

Le iniziative di alcune aziende sono davvero encomiabili.
Leggete qui:
http://www.ecologiae.com/andare-al-lavo ... mese/3236/

ciao a tutti!
Wilma

4sentieri
Messaggi: 107
Iscritto il: 23 set 2008, 1:37 pm
Bicicletta: Specialized Stumpjumper FSR Comp; B'twin Hoptown 5 Cappuccino
Località: Sotto il Monte (BG)

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da 4sentieri »

Allora, cari "pendolanti" (pendolari-pedalanti),
mi state facendo venire un certo appetito...

a questo punto, alcune domande critiche:
1. su percorso misto urbano / extra-urbano qual'è la velocità media che si può tenere con le due ruote? :truzzo

2. qual'è, secondo voi, il kilometraggio massimo affrontabile quotidianamente?

3. ritenete più sensato fissare un kilometraggio massimo o un tempo massimo (posto che comunquei due limiti sono legati da quanto richiesto alla domanda 1...)

fatemi passare questo guizzo di desiderio insano!!!

4-sentieri
Never stop ride!
www.montecanto.it

pedalgronda
Moderatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: 01 giu 2007, 8:54 pm
Biografia: Sono nato a Milano e qui ho sempre vissuto: 34 anni, Ingegnere meccanico (indirizzo materiali metallici) dal 2002. Dal 2005 sono attivo nel volontariato per la difesa dell'ambiente e per il miglioramento della mobilità a Milano. Come molti Milanesi (che ancora non lo sanno) sono asmatico. Posseggo 11 biciclette ma la maggior parte sono vecchie e scassate in attesa di essere sistemate. Sono sposato con una fanatica della bicicletta come me e ho un cane che viene con noi in bici.
Bicicletta: Una MTB decathlon con freni Vbrake, cambi sram, forcella ammortizzata e telaio in alluminio.
Località: Milano
Contatta:

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da pedalgronda »

@4sentieri
la tua definizione dei pendolanti (o pedalari?) è stupenda però...realismo:
1) abiti a, andando bene 51,8 km dall'ufficio (fonte google itinerario a piedi)
2) il tuo posto di lavoro dista 2 metri dal mio (non la sede ma la sedia)
3) il tuo posto di lavoro non ha le docce

quindi il guizzo di desiderio insano ti deve passare subito! :nono
Io, GG, sono nato e vivo a Milano (G.Gaber)

luigi
Messaggi: 166
Iscritto il: 24 gen 2008, 11:01 am
Località: Parma

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da luigi »

Se i dati forniti da pedalgronda sono veri non c'è verso.
Però potresti farti metà percorso in macchina e metà in bici oppure, se usi i mezzi pubblici, hai una scusa per prenderti questa

ciao

iperbob
Messaggi: 8
Iscritto il: 01 apr 2009, 12:36 pm
Località: Fonte Nuova (RM)

Re: In ufficio in bicicletta

Messaggio da iperbob »

credo sia il top andare in ufficio in bicicletta. molli tutto traffico, stress, incidenti (anche se noi siamo mlto piu' a rischio...)!!! idem con patate, vorrei fare lo stesso, la cosa brutta e' che, come dicevo a pedalgronda.....sono 17 andata e 17 ritorno....per voi e' fattibile??? (non so se c'e' qualche utente di Roma che conosce la Nomentana ma non e' bellissima come strada...ma stando attenti......... :cry :cry :bah :inca )!!!

p.s. per i 17 km impiegherei all'incirca 1 ora??? :sveglio :sveglio :caffè :caffè

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite