Vacanze in bici.. dubbi sulle "regole"

Spazio dove discutere di qualsiasi argomento, anche non riguardante le piste ciclabili o il ciclismo
Rispondi
guerradav
Messaggi: 2
Iscritto il: 03 ago 2009, 1:29 pm

Vacanze in bici.. dubbi sulle "regole"

Messaggio da guerradav »

Ciao a tutti,
mi affido a chi ha più esperienza perchè io sono un po' nuovo nel campo della bicicletta, tra una settimana io e mia moglie andiamo in vacanza in trentino e vorremo fare la pista ciclabile che va da San Candido a Lienz.
Ci portiamo via le bici da casa ma amici ci hanno messo dei dubbi sul fatto degli accessori (luci anteriore-posteriori, specchietti ...) per essere a "norma" ed evitare problemi, sia in Italia che in questo caso anche in Austria.
Quello che vorrei sapere, c'è qualcosa di obbligatorio da rispettare per questo itinerario come il caschetto o qualcosa nella bici oppure possiamo andare senza troppi pensieri?

Grazie mille
Davide

emabiond
Messaggi: 1404
Iscritto il: 21 ott 2007, 11:59 am
Bicicletta: Un totale di 5 bici, strada, mtb, ibrida, city bike
Località: Milano
Contatta:

Re: Vacanze in bici.. dubbi sulle "regole"

Messaggio da emabiond »

Tecnicamente le bici dovrebbero avere (per essere a norma di codice stradale Italiano) oltre che il consueto impianto di illuminazione anteriore/Posteriore-Bianco/Rosso, e i catadiottri su entrambi i lati dei pedali, anche dei piccoli catadiottri posizionati fronte/retro, bianco frontale, rosso posteriore. Molti fanali a dinamo anteriori di oggi, per le bici da treking e city dispongono già inglobato nell' appartato illuminante un piccolo "ring" catadriottico, stesso dicesi per quello posteriore. Se invece usate Mtb con luci asportabili a led, si possono montare dei piccoli quadratini catarifrangenti o semplicemente applicando degli adesivi sempre catarifrangenti su tubo sella e tubo sterzo.
In Italia non sono previsti, ma in altri paesi europei si, i catadiottri a clip arancioni su i raggi delle ruote (due per ongni ruota).
Altri dispositivi "attivi" consigliati ma non obbligatori, sono la paletta ripiegabile sul lato sx per un calcolo di ingombro che aiuti l'automobilista che procede nel tuo stesso senso di marcia.
Il casco non è obbligatorio, ma consigliato come protezione passiva in caso di urto e attiva in quanto ha sempre delle strisce catarifrangenti applicate. Dopodichè dipende molto da che tipo di itinerari si percorrano e se si viaggia con scarsa visibilità, ma in linea di massima (per esperienza personale) maggiormente si è visibili meglio è. Anche lo specchietto può essere utile in caso di percorrenza di strade trafficate, dà maggiore sicurezza al ciclista sapere se stà arrivando qualcosa da dietro. Buone pedalate
qui http://www.youtube.com/watch?gl=DE&hl=de&v=FuS5haCEejA un esauriente video sulla visibilità notturna delle bici

guerradav
Messaggi: 2
Iscritto il: 03 ago 2009, 1:29 pm

Re: Vacanze in bici.. dubbi sulle "regole"

Messaggio da guerradav »

Grazie mille, sei stato molto gentile a darmi tutte queste informazioni che non sono sempre così scontate, provvederò sicuramente equipaggiando la bici con gli acessori necessari, catarinfrangenti e luci posteriori e anteriori.

Graize
Davide

cabral
Messaggi: 35
Iscritto il: 14 lug 2009, 3:24 pm

Re: Vacanze in bici.. dubbi sulle "regole"

Messaggio da cabral »

Ciao Davide
conosco quella pista ciclabile, quando arrivi sulla pista devi solo seguire le indicazioni per Lienz, stai attento che ad un certo punto trovi una deviazione (a fine giugno esisteva, a causa di un costante pericolo di frane - mi avevano avvisato che sarebbe rimasta per almeno 2 anni, devono rinforzare un lato della montagna sovrastante - mentre per quanto riguarda la sicurezza se hai problemi su quel percorso trovi delle colonnine di soccorso simili a quelle autostradali. Mentre per le indicazioni di sicurezza ti consiglio caldamente di seguirle, puoi trovare facilmente (se percorri strade di transito normali) qualche pattuglia della locale polizei che ti controlli : sono in Austria con una certa costanza e mi e' gia' capitato.
Buone pedalate
cabral

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti