Toscana.Per le piste ciclabili 7,6 milioni di euro.

Novità dal mondo delle due ruote
Rispondi
GiuseppeMarrasi
Messaggi: 4503
Iscritto il: 08 giu 2012, 6:53 pm
Bicicletta: BH Xenion 650 Lite Bosch
Contatta:

Toscana.Per le piste ciclabili 7,6 milioni di euro.

Messaggio da GiuseppeMarrasi » 28 ott 2018, 7:46 pm

mi sembrano cifre importanti...mi auguro non ci siano altre priorità...oddio, col debito pubblico nazionale al 130%, lo spred a 340, forse...

https://www.italiaoggi.it/news/toscana- ... ro-2308784
:) scusate la tastiera figlia d'android
http://www.jobike.it/forum/topic.asp?AR ... C_ID=14792

Immagine

p000gna
Messaggi: 2282
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: Toscana.Per le piste ciclabili 7,6 milioni di euro.

Messaggio da p000gna » 29 ott 2018, 9:44 am

Mah, che dire? In Toscana l'amministrazione ha ancora i vecchi colori e nonostante le dichiarazioni della segretaria leghista di Prato gli indirizzi sono i medesimi di prima. Però temo che siano solo proclami che vedremo se saranno veramente mantenuti quando si arriverà a doverli tirare fuori quegli Euro, o non appena sarà esaurita la quota destinata alla progettazione ed al finanziamento degli 'amici': non bisogna dimenticare che l'amministrazione 'rossa' della provincia di Pistoia (che fino prova contraria è in Toscana) è stata quella che ha chiuso una strada di montagna e fondovalle solo perché non aveva i fondi per tagliare l'erba e rovi ai bordi.
I fondi quando si tratta di stanziarli ci sono, ma quando si tratta di usarli davvero non ci sono più, e le strade restano nello stato penoso (sporcizia ed erba alta e pruni ai bordi e buche sulla sede stradale) in cui si trovano: figuriamoci le ciclabili!
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite