compertamento tra ciclisti

Novità dal mondo delle due ruote
Rispondi
claudio99
Messaggi: 12
Iscritto il: 28 apr 2012, 3:52 pm

compertamento tra ciclisti

Messaggio da claudio99 »

appena rientrato dal giro Peschiera- Borghetto. Trovare a Peschiera la pista è stato abbastanza facile, naturalmente chiedendo..... inconvenienti quasi all'inizio ci sono lavori e bisogna aggirarli sulle strade. Non esistono, come detto a altri, punti di ristoro peccato. Altri inconvenienti avendo avuto problema con la bici nelle vicinanze di Borghetto chiedendo.... mi riferiscono che non c'è alcun meccanico nelle zone..... in qualche modo sono rientrato. Non esiste la solidarietà, ho notato tra ciclisti, come ce tra i motociclisti. Appena si vede qlcuno con problema ce sempre qlcuno pronto ad aiutarti..... invece tra i ciclisti ognuno pensa per se... peccato.
claudio99 - lago di garda

pedalgronda
Moderatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: 01 giu 2007, 8:54 pm
Biografia: Sono nato a Milano e qui ho sempre vissuto: 34 anni, Ingegnere meccanico (indirizzo materiali metallici) dal 2002. Dal 2005 sono attivo nel volontariato per la difesa dell'ambiente e per il miglioramento della mobilità a Milano. Come molti Milanesi (che ancora non lo sanno) sono asmatico. Posseggo 11 biciclette ma la maggior parte sono vecchie e scassate in attesa di essere sistemate. Sono sposato con una fanatica della bicicletta come me e ho un cane che viene con noi in bici.
Bicicletta: Una MTB decathlon con freni Vbrake, cambi sram, forcella ammortizzata e telaio in alluminio.
Località: Milano
Contatta:

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da pedalgronda »

bè, io mi sono fermato tante volte a riparare la camera d'aria all'imprudente che era uscito senza....non si può generalizzare per categorie (automobilisti, ciclisti, motociclisti), la fortuna di incontrare la persona giusta ...quello serve :)
Io, GG, sono nato e vivo a Milano (G.Gaber)

claudio99
Messaggi: 12
Iscritto il: 28 apr 2012, 3:52 pm

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da claudio99 »

peccato che non ho trovato te....... cmq ora ho quasi tutto. Anche per una forma di scaramanzia. Solo peccato che su queste piste ciclabili e abbastasta frequentate non ci siano posti di ristoro, assistenza cose che all'estero c'è.
claudio99 - lago di garda

fvio
Messaggi: 215
Iscritto il: 20 ago 2011, 11:10 am

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da fvio »

Vorrei spezzare anch'io una lancia a favore dei ciclisti!
Io personalmente ne ho aiutati alcuni in piccole riparazioni, ricordo ancora quel ragazzo nordafricano che pedalava senza un pedale e quella signora che non riusciva a gonfiare la ruota... :angelo

Un saluto a tutti!

virgio
Messaggi: 200
Iscritto il: 07 gen 2011, 10:02 pm
Bicicletta: cube ams 125
Località: Settimo Milanese (MI)

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da virgio »

anche io vorrei spezzare una lancia a favore dei ciclisti , è capitato anche a me di aiutare qualcuno,una volta una donna gli si è incastrata la gonna (lunga )nei raggi e nella ruota dietro , non è stato facile liberarla, però devo anche dire che mi è anche capitato di bucare, e mentre provvedevo alla riparazione vedere altri ciclisti passare indifferenti con il sorrisino sulla bocca :asd :asd :inca , quindi direi che dipende da chi si incontra , speriamo bene in futuro!

robbibi
Messaggi: 367
Iscritto il: 16 lug 2009, 10:23 am
Biografia: alto 1.78, brizzolato tipo Riccardo Giarola (richard gere), rotondetto, scemo forte, un otto cilindri nel cuore ed una MTB nelle gambe
Bicicletta: Bianchi Mutt 7400 MY2007
Località: Mantova

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da robbibi »

....forse al Socio in quell'occorrenza era troppo importante ricevere assistenza da qualcuno e quindi la mancanza ha fatto si che si tramutasse in sfiducia generalizzata nei confronti dei "compagni" ciclisti.....credo sia comprensibile....può capitare a tutti...se non hai il minimo indispensabile per poter proseguire o un minimo di manualità nel riparare la bici è facile trovarsi con la "disperata necessità di aiuto"...

poi a mente serena e facendo anche qualche altro giro, ci si accorge di tutta una serie di piccoli particolari....quello che ti saluta anche se non ti ha mai visto, quello che ti presta il cell per chiamare la moglie con l'auto-spazzino per farsi portare a casa e tante altre situazioni che sono fermemente convinto quasi tuti noi abbiamo passato-vissuto-offerto....

tra i motociclisti ci sono le caste, chi guida ducati saluta in un modo, che guida bmw in un altro che kawasaki diverso ancora ecc ecc...tra i ciclisti si fa solo una piccola cernita tra mtb e corsa....quelli con la corsa sono visti come i fighetti, quelli con la mtb invece i poveracci scalmanati....ma alla fine ci si ride addosso allo stesso modo....

io la vedo così.....
....Ho veduto nascere il sole dai ghiacci di Thule, ho veduto i riflessi dorati delle moschee, le onde adulte della Guascogna, gli squali bianchi, i tucul, le case dei ricchi, e ho pianto....

robbibi
Messaggi: 367
Iscritto il: 16 lug 2009, 10:23 am
Biografia: alto 1.78, brizzolato tipo Riccardo Giarola (richard gere), rotondetto, scemo forte, un otto cilindri nel cuore ed una MTB nelle gambe
Bicicletta: Bianchi Mutt 7400 MY2007
Località: Mantova

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da robbibi »

...per il fatto poi della scarsità di "cose" lungo il percorso beh questo come ben sai sta solo al "buon cuore" di quelli che abitano lungo il percorso...prova anche solo ad aprire un chioschetto per dar via gratis dell'acqua e poi vedi montagna di scartoffie che devi produrre-compilare...anche solo per dell'aqua gratisss.....all'estero hanno tutta un'altra mentalità...da noi siamo già fortunati c'è la ciclabile...
....Ho veduto nascere il sole dai ghiacci di Thule, ho veduto i riflessi dorati delle moschee, le onde adulte della Guascogna, gli squali bianchi, i tucul, le case dei ricchi, e ho pianto....

Guru Oiro
Messaggi: 363
Iscritto il: 16 mar 2012, 8:45 am
Bicicletta: 5
Località: Lavis (TN)
Contatta:

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da Guru Oiro »

claudio99 ha scritto:...Non esiste la solidarietà, ho notato tra ciclisti, come ce tra i motociclisti. Appena si vede qlcuno con problema ce sempre qlcuno pronto ad aiutarti..... invece tra i ciclisti ognuno pensa per se... peccato.
Io non sono d'accordo.
Premesso che modestamente sono un esperto di meccanica, per cui mi arrangio al 100% in qualsiasi situazione, ma per esperienza mi è capitato di fermarmi ad aiutare varie volte amici o sconosciuti (un ragazzo caduto e con catena giù, giusto qualche settimana fa e poco prima di me si era fermata una ciclista sempre per lo stesso ragazzo).
Premesso che non ci si può fermare, ogni volta che si vede qualcuno fermo a bordo strada, però mi riesce difficile credere che se tu ti metti a bordo strada a fare segno di rallentare, nessuno si ferma.

Il problema è forse un altro... Io aggiusto bici fin da piccolo ed ora ho un enorme manualità che mi consente di cavarmela in praticamente ogni caso, ma quanti ciclisti trovi preparati. Per mia esperienza pochissimi.
Per rimettere su una catena in genere non ci vuole molto, ma ti assicuro che per molti è un impresa anche cambiare una camera d'aria. :suprise E non ti dico se bisogna regolare cambi o liberare catene incastrate... :muro
Visita il mio blog sulle bici PZZ garage: http://pzzgarage.blogspot.it/
Immagine
Elenco telai e componenti nuovi per V-brake:
http://pzzgarage.blogspot.it/p/only-v-brakes.html

meco
Messaggi: 29
Iscritto il: 11 dic 2008, 8:32 am
Biografia: da sempre su due ruote, a volte con motore a volte senza.
Dopo anni di moto ho riscoperto la bici, all'inizio come allenamento per la moto in pista e poi via via come divertimento.
Adesso la moto la uso per andare in ufficio e la bici per divertirmi.
Bicicletta: Una vecchia fantastica MTB Atala di 25 anni fà + Lee Cougan Nitro
Località: Paderno d'Adda

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da meco »

pedalgronda ha scritto:....non si può generalizzare per categorie (automobilisti, ciclisti, motociclisti), la fortuna di incontrare la persona giusta ...quello serve :)
infatti, anche perchè molti di noi guidano la macchina (penso tutti) rientrando quindi nella categoria degli automobilisti e tantissimi avranno una moto come me e quindi sono anche dei motociclisti.

Tutto dipende dall'educazione personale e non dal mezzo che abbiamo sotto il ....... sedere.

p000gna
Messaggi: 2323
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che ogni tanto concedano un po' di respiro. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da p000gna »

Chi ha paura non vada alla guerra!
Quando si fanno percorsi lunghi è opportuno premunirsi, quindi portarsi dietro una borraccia d'acqua, qualche panino, un pò di sussistenza e gli attrezzzi per le riparazioni d'emergenza (e se non si sa s'impara).Dopo la prima volta, che mi sono fatto 12 km a piedi per tornare a casa, vista l'imprevidenza, ho imparato a premunirmi.
Quanto alla solidarietà alle capacità e all'educazione di chi si incontra può capitare di tutto. A me personalmente è successo che, chiedendo di stare un pò a ruota per riposarmi dopo un tratto tirato assai lungo, mi sono visto schizzare via a 45 l'ora quelli cui avevo chiesto di farmi rifiatare un pò!
Ma non sempre è così, mi è capitato anche di fare delle belle amicizie, di trovare e dare aiuto da quello meccanico al soccorso pseudomedico nel caso di cadute.
In ogni caso bisogna mettere in conto che anche una gita in bici non è un soggiorno in hotel a 5 stelle, insomma bisogna anche arrangiarsi. o si continua a fare come mia moglie? che ad ogni caduta di catena si pianta lì ad aspettare, tanto c'è sempre qualcuno che gliela tira su!
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

nestore
Messaggi: 187
Iscritto il: 20 mar 2012, 2:18 pm
Bicicletta: Nessuna
Località: venezia

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da nestore »

Caro Claudio, sei su un percorso principalmente turistico e pochi hanno manualità, credimi che c'è parecchia solidarietà tra noi apassionati delle due ruote a pedali... fermarsi ad aiutare chi è in difficoltà e una bella occasione di conoscenza ed è una cosa che personalmente mi riempie il cuore di gioa. Io sono esperto del settore... tutte le volte che mi son fermato a bordo strada, semplicemente per una sosta, sempre qualcuno mi ha chiesto se avessi bisogno. Per la prossima volta sappiami dire dove vai e dove pensi di aver problemi... mi faccio trovare sulla tua strada.... scherzi a parte confida nell'aiuto altrui non verrà mai a mancarti! Complimenti per l'argomento... hai vivacizzato il forum richiamando parecchia attenzione ed avrai notato la solidarietà.
Continua a pedalare che il bello deve ancora venire.
Ciaoooo! a presto :si
Nestore

pedalgronda
Moderatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: 01 giu 2007, 8:54 pm
Biografia: Sono nato a Milano e qui ho sempre vissuto: 34 anni, Ingegnere meccanico (indirizzo materiali metallici) dal 2002. Dal 2005 sono attivo nel volontariato per la difesa dell'ambiente e per il miglioramento della mobilità a Milano. Come molti Milanesi (che ancora non lo sanno) sono asmatico. Posseggo 11 biciclette ma la maggior parte sono vecchie e scassate in attesa di essere sistemate. Sono sposato con una fanatica della bicicletta come me e ho un cane che viene con noi in bici.
Bicicletta: Una MTB decathlon con freni Vbrake, cambi sram, forcella ammortizzata e telaio in alluminio.
Località: Milano
Contatta:

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da pedalgronda »

bella questa discussione, a parte il typing error nel titolo :lol
Io, GG, sono nato e vivo a Milano (G.Gaber)

nestore
Messaggi: 187
Iscritto il: 20 mar 2012, 2:18 pm
Bicicletta: Nessuna
Località: venezia

Re: compertamento tra ciclisti

Messaggio da nestore »

Forse il titolo è giusto, forse abbiamo interpretato male, forse Claudio intendeva un'altra cosa, ma è stato bello, è stato bello vedere quanto ci accomuna la passione... la mia nipotina di cinque anni dice:
"l'importante è volersi bene!"
Oltre tutto mi piace anche scherzare! :lol
Ciao!!!
Nestore

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti