itinerari misti

Discussioni sullo sviluppo delle nuove sezioni del sito
Rispondi
p000gna
Messaggi: 2268
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

itinerari misti

Messaggio da p000gna » 06 set 2015, 2:52 pm

Esistono degli itinerari che si volgono in parte su strada ed in parte su ciclabile o su sentiero. Quando vengono segnalati essi vengono classificati in maniera univoca e tracciati sulla mappa in color verde o violetto a seconda della classificazione prescelta, che di solito è quella del tipo di percorso prevalente. Ecco: io penso che sarebbe bene poter distinguere dal resto del percorso questi tratti che se ne differenziano fornendo una funzione per cambiarne il colore da ... a ... in tal modo si potrebbe sapere subito, a colpo d'occhio, quali sono i tratti stradali (e quindi con possibile traffico) e quali no, in modo che chi volesse far delle uscite con bambini, oppure con un tipo di bici particolare (es. bdc o mtb) possa regolarsi di conseguenza.
Per esempio, dalle mie parti, sono itinerari di questo tipo http://www.piste-ciclabili.com/itinerar ... ransitate) con 2 tratti di sentiero di circa 2 e 4 km., http://www.piste-ciclabili.com/itinerar ... -Fibbialla con quasi metà percorso su sentiero, http://www.piste-ciclabili.com/itinerar ... sca-anello con quasi 2/3 di percorso su strada, http://www.piste-ciclabili.com/itinerar ... -Trescolli con i primi 4 km su ciclabile (anche se spesso invasa da pedoni col cane al guinzaglio, per cui io la definisco 'canabile' della Versilia).
Grazie per l'attenzione, ciao.
Giovanni
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

Alberto
Site Admin
Messaggi: 971
Iscritto il: 07 mar 2007, 6:16 pm
Biografia: Mi piace andare in bicicletta per sfuggire dai rumori e dalla frenesia della città
Bicicletta: Rockrider 9.2 2007
Località: Milano
Contatta:

Re: itinerari misti

Messaggio da Alberto » 07 ott 2015, 9:59 pm

Ciao Giovanni,

grazie per il suggerimento: ci ho pensato un po' di tempo, e questo è quello a cui sono arrivato.

L'idea mi piace molto, devo capire come rendere semplice utilizzarla quando si segnala un itinerario, perché abbiamo tracciati semplici (centinaia di punti) e tracciati complessi (migliaia di punti), per cui non è pensabile dover stabilire punto per punto se si tratta di ciclabile o no.

Forse la cosa migliore sarebbe segnalare i cambi di tipo, cioè dire "da questo punto in avanti cambia il tipo di percorso (la cosa potrebbe avvenire per più punti).

In questo modo, se un itinerario è normale si continua a segnalarlo con il solito sistema. Se un itinerario ha una parte diversa, bisogna indicare punto da cui diventa diverso, e il punto in cui torna normale.

Così facendo in un certo senso aggiungiamo uno strato informativo che da un lato non complica la vita a chi modifica gli itinerari, e dall'altro permette di non stravolgere il funzionamento del sito.

p000gna
Messaggi: 2268
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: itinerari misti

Messaggio da p000gna » 08 ott 2015, 10:43 am

L'idea di poter segnalare da dove a dove a dove un tracciato cambia tipologia mi sembra molto buona: basta un minimo di attenzione in più nelle segnalazioni. Adesso non resta che renderla operativa, coi tempi ed i metodi che riterrai opportuni, nel frattempo insieme ai miei più fervidi saluti ti auguro buon lavoro.
Ciao,
Giovanni
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite