problemi inserire itinerari

Discussioni sullo sviluppo delle nuove sezioni del sito
JA+
Messaggi: 153
Iscritto il: 26 apr 2014, 5:03 pm
Località: Provincia di Milano

Re: problemi inserire itinerari

Messaggio da JA+ » 28 mag 2014, 11:36 am

Confermo la lentezza dell'editor, dopo aver tracciato (o modificato) circa 2-3 km di percorso.

JA+
Messaggi: 153
Iscritto il: 26 apr 2014, 5:03 pm
Località: Provincia di Milano

Re: problemi inserire itinerari

Messaggio da JA+ » 09 giu 2014, 9:40 pm

Ho notato che quando si aggiornano gli itinerari il profilo altimetrico rimane inalterato (si nota subito confrontando la lunghezza del profilo con quella della descrizione dell'itinerario), comportando grandi errori nel caso di rilevanti modifiche. Anche perchè a volte, per eliminare alcuni itinerari "obsoleti", è necessario effettuare modifiche radicali.

p000gna
Messaggi: 2282
Iscritto il: 05 mar 2013, 12:42 pm
Biografia: Mi chiamo Giovanni Natali ho 67 anni, vado in bici da sempre ma non amo le competizioni anche se so muovermi a velocità sostenuta (e neanche i megaraduni), prediligo i percorsi poco frequentati preferibilmente su asfalto ma non disdegno le strade bianche e il cross lungo gli argini dei fiumi. Amo i percorsi panoramici anche collinari o montani a patto che concedano un pò di respiro almeno ogni 2 o 3 km. Da quando sono in pensione ho quasi abbandonato la macchina e ho fatto della bici il mio principale mezzo di spostamento a patto che il tempo me lo conceda (non esco in bici con pioggia o nebbia) e non debba trasportare pesi eccessivi o troppo ingombranti.
Le mie zone sono la Valdinievole, la Lucchesia e la Versilia, chi vuole conoscere e pedalare in queste zone mi contatti pure, col bel tempo esco volentieri in compagnia e sono libero quasi sempre.
Ciao
Bicicletta: Ibrida sportiva: Legnano Aeron Sport, MTB: Bianchi Race 2200 ,trekking: Legnano Hobo, ..... altre 10
Località: Pescia (PT)

Re: problemi inserire itinerari

Messaggio da p000gna » 11 giu 2014, 3:41 pm

L' ultima volta che ho utilizzato l'editor per tentare di modificare un percorso da me inserito in passato (una ventina di km. con un pò di collina e molte variazioni di direzione in pianura per evitare strade troppo dense di traffico) mi sono bloccato per più di un'ora finché non ho deciso di finirla lì e ho chiuso il lavoro. La risposta me la sono data da solo visto che il computer ha quasi 4 anni e spero che sia soddisfacente anche per voi:

Cosa succede quando un computer va troppo lento.
Per capire perché un computer va troppo lento, ci sono alcuni concetti da chiarire. Generalmente si dice che è lento quando il processore lavora con una frequenza di cicli bassa, oppure quando ha poca memoria e questo è generalmente vero.

La frequenza (Mhz o più volgarmente Clock) con cui il processore lavora dipende all'origine da come e quando è stato costruito il processore, e col passare del tempo e la sofisticazione dei processori si è sempre più innalzata ottenendo cicli sempre più veloci e quindi computers sempre più veloci aumentando il numero di cicli (e quindi di operazioni elementari) che il computer può eseguire nell' unità di tempo.
Parlare della memoria è invece un po' più complesso, perché programmi sempre più sofisticati e la presenza di più finestre con più programmi (in apparenza) contemporaneamente attivi comportano il fatto che si abbia necessità di più memoria di quanta effettivamente se ne abbia a disposizione, non si parli poi di quando abbiamo a che fare con dati particolarmente ingombranti quali cartine, foto satellitari od immagini.
In questi casi i sistemi operativi che gestiscono il computer ricorrono a dei trucchi. Innanzi tutto va detto che in un computer ci sono più tipi di memoria, i principali sono due le memorie di massa (o memorie su disco) che adesso si misurano in GB (ma negli ultimi computers si arriva anche ad 1 TB) e la memoria vera e propria del computer (quella che si interfaccia al processore) che si misura in MB.
Ora un MB (1 milione di Bytes) è mille volte più piccolo di un GB (1 miliardo di MB) ed 1 milione di volte più piccolo di un TB (mille miliardi di GB).
Le nostre memorie normalmente sono di 2 o 4 MB, capite bene che è impossibile portarvi tutti insieme i dati a disposizione nei nostri dischi, a volte anche quelli di un solo nostro file di dati (che sia una cartina od un'immagine, un film od altro) anche perché la memoria vera e propria deve essere condivisa fra il programma ed i dati.
Così si ricorre alla paginazione (ossia alla segmentazione di programma e dati in un'area del disco, da dove la CPU (il processore vero e proprio) preleva, un segmento alla volta, ciò che ci interessa: sono queste le pagine di memoria). Poiché ci servono in successione le varie pagine di memoria la CPU ne tira su una alla volta in successione riportando sul disco l'ultima pagina elaborata con le modifiche che vi abbiamo apportato.
Può succedere che, a volte si richiami in memoria una pagina che subito fatta una modifica ne richiama una successiva che a sua volta richiama la precedente per una modifica e così via. In alcuni casi si cade nel Dead-Lock (ossia ciclo morto da cui non si esce più), in altri (assai più frequenti) si ha un rallentamento notevole, quasi esasperato, del computer perché la CPU perde la maggior parte del tempo a caricare e scaricare le pagine di memoria da disco (swapping o page in e page out) nella memoria del computer per poterle elaborare: per questo quando il computer rallenta l'esecuzione e, se noi continuiamo a premere il tasto invio o a cliccare sui vari bottoni, non facciamo altro che incrementare il lavoro e quindi la necessità di paginazione peggiorando la situazione, l'unico rimedio (ma bisogna andare presso un'assistenza computers) è aumentare la memoria ove questo si possibile.

Morale della favola è che clock basso e memoria limitata spesso rendono un computer inadatto ai nostri scopi e all'evoluzione dei programmi e degli utilizzi.
Ciò che ho notato ultimamente dai vari depliant propagandistici dei venditori di informatica di massa è che si tende a dotare anche i nuovi computers della fascia commerciale di ingresso,e quindi più diffusa, di un' apposita memoria grafica da 1 o 2 GB che dovrebbe ridurre notevolmente la necessità di paginazione ed incrementare così la prestazione del computer quando lo schermo video viene utilizzato pesantemente, e questa è un'altra soluzione: ogni computer è figlio del proprio tempo (mediamente c'è un'innovazione ogni 3 mesi) ed i programmi nati dopo o gli adeguamenti, spesso lo rendono poco adatto ai nuovi usi che intendiamo farne (a cominciare dal guardare un film o la TV in streaming senza patire troppe interruzioni nel caricamento).
Anche se ormai, sono fuori dal campo dell'informatica, spero di aver soddisfatto qualche curiosità
Viaggio in bici e me ne infischio del traffico e degli ingorghi

luc_maz84
Messaggi: 1269
Iscritto il: 24 ago 2013, 5:02 pm
Bicicletta: Tandem pieghevole Graziella 20"; - Hinergy Click 20"; - Galant Trekking, 28"x1,25
Località: Torino (TO)

Re: problemi inserire itinerari

Messaggio da luc_maz84 » 12 lug 2014, 11:56 am

JA+ ha scritto:In realtà anch'io ho avuto qualche problema, dopo un po' che uso l'editor il PC rallenta moltissimo, fino a bloccarsi a un certo punto. Per non perdere il lavoro sono costretto a pubblicare gli itinerari anche se non ancora completi. Colgo l'occasione per chiedere se è possibile salvare gli itinerari in corso d'opera (senza pubblicarli).
Salve a tutti,
anch'io, ho avuto non pochi problemi di inserimento di nuovi itinerari da me percorsi, (sicuramente causa la mia poca pratica :( e me ne scuso in anticipo).
Ho iniziato dai primi di luglio, ad oggi... non ho ancora concluso definitivamente un itinerario :muro .
Trovo molto valida l'idea (se possibile), di poter salvare gli itinerari in corso d'opera (senza pubblicarli) :si , per non dare troppo lavoro e a volte (inutile) a chi deve gestire questa parte di lavoro, molto importane, perchè a volte, succede che, per un semplice errore anche solo ortografico, farebbe piacere (all'autore stesso), di poterlo correggere!
Come anche, poter dare l'opportunità all'autore stesso, di eliminare gli itinerari non più attuali, (dopo le modifiche ritenute necessarie). Naturalmente, seguendo una procedura ad esempio: seguire l'ID di segnalazione e/o il titolo.

Grazie comunque di tutto quel gran lavoro che viene fatto per mantenere così bello e utile questo forum.
Complimenti davvero e grazie ancora a tutti. :angelo

luc_maz84
Messaggi: 1269
Iscritto il: 24 ago 2013, 5:02 pm
Bicicletta: Tandem pieghevole Graziella 20"; - Hinergy Click 20"; - Galant Trekking, 28"x1,25
Località: Torino (TO)

Re: problemi inserire itinerari

Messaggio da luc_maz84 » 12 lug 2014, 12:07 pm

JA+ ha scritto:Io ho un PC di più di 10 anni (sistema operativo: Windows XP), ho avuto problemi soprattutto con i primi itinerari, con gli ultimi segnalati no (però erano più brevi, quindi hanno richiesto poco tempo), può anche darsi che fosse lenta la connessione.
pedalgronda ha scritto:Gli itinerari devono essere approvati per cui basta una nota nel testo o nel titolo (tipo under construction) per lasciare in attesa il tutto.
Perfetto, continuerò a fare così.

Grazie! :)
Salve, molto valida l'osservazione di "pedalgronda" però, così non si fa altro che aumentare il numero di itinerari inviati in (Coda Segnalazioni Itinerari)! :(

Buona giornata

JA+
Messaggi: 153
Iscritto il: 26 apr 2014, 5:03 pm
Località: Provincia di Milano

Re: problemi inserire itinerari

Messaggio da JA+ » 12 lug 2014, 6:00 pm

In realtà mi è capitato di veder pubblicato un itinerario, nonostante ci fosse una nota nella descrizione che indicava che la modifica non era completata. Ovviamente ho modificato nuovamente l'itinerario, però si poteva risparmiare sull'iter di pubblicazione.

luc_maz84
Messaggi: 1269
Iscritto il: 24 ago 2013, 5:02 pm
Bicicletta: Tandem pieghevole Graziella 20"; - Hinergy Click 20"; - Galant Trekking, 28"x1,25
Località: Torino (TO)

Re: problemi inserire itinerari

Messaggio da luc_maz84 » 12 lug 2014, 6:07 pm

JA+ ha scritto:In realtà mi è capitato di veder pubblicato un itinerario, nonostante ci fosse una nota nella descrizione che indicava che la modifica non era completata. Ovviamente ho modificato nuovamente l'itinerario, però si poteva risparmiare sull'iter di pubblicazione.
Esatto! :si

E... ancora una cosa gentilmente,
Com'è meglio aggiornare/modificare un nostro itinerario percorso?
Da quello già pubblicato o quello ancora in attesa (però già modificato), o addirittura da quello non pubblicato
Perchè adesso mi trovo con questi itinerari:
Località St.Benin, Pollein - Castello di Fènis (AO) [modifica] 11/07/14, 13:57 in attesa in attesa luc_maz84
Località Saint-Benin di Pollein - Località Lillaz 11/07/14, 11:49 in attesa in attesa luc_maz84
Località Saint-Benin di Pollein - Località Lillaz 11/07/14, 11:45 in attesa in attesa luc_maz84

E non so cosa fare...
P.s.: già inviato anche mail ad Alberto e Mike.

Grazie infinite per la pazienza.

Buona serata :angelo

pedalgronda
Moderatore
Messaggi: 2736
Iscritto il: 01 giu 2007, 8:54 pm
Biografia: Sono nato a Milano e qui ho sempre vissuto: 34 anni, Ingegnere meccanico (indirizzo materiali metallici) dal 2002. Dal 2005 sono attivo nel volontariato per la difesa dell'ambiente e per il miglioramento della mobilità a Milano. Come molti Milanesi (che ancora non lo sanno) sono asmatico. Posseggo 11 biciclette ma la maggior parte sono vecchie e scassate in attesa di essere sistemate. Sono sposato con una fanatica della bicicletta come me e ho un cane che viene con noi in bici.
Bicicletta: Una MTB decathlon con freni Vbrake, cambi sram, forcella ammortizzata e telaio in alluminio.
Località: Milano
Contatta:

Re: problemi inserire itinerari

Messaggio da pedalgronda » 14 lug 2014, 9:00 am

dunque:
luc_maz84 ha scritto:Com'è meglio aggiornare/modificare un nostro itinerario percorso?
Da quello già pubblicato o quello ancora in attesa (però già modificato), o addirittura da quello non pubblicato
Non c'è una vera regola. Dietro il processo di approvazione c'è Alberto che pazientemente da 10 anni controlla compila modifica approva pubblica. Probabilmente la cosa che a te sembra più logica è quella giusta.
luc_maz84 ha scritto:già inviato anche mail ad Alberto e Mike.
Perfetto. una mail a pisteciclabili@gmail.com è sempre il modo migliore per descrivere un problema o una difficoltà incontrata nella pubblicazione.

Lo ripeto anche qui: questo è un sito non finanziato, senza pubblicità e senza una società alle spalle: c'è la passione di una persona che legge e pubblica itinerari al meglio che può: talvolta un po' di pazienza è necessaria.
Io, GG, sono nato e vivo a Milano (G.Gaber)

luc_maz84
Messaggi: 1269
Iscritto il: 24 ago 2013, 5:02 pm
Bicicletta: Tandem pieghevole Graziella 20"; - Hinergy Click 20"; - Galant Trekking, 28"x1,25
Località: Torino (TO)

Re: problemi inserire itinerari

Messaggio da luc_maz84 » 14 lug 2014, 10:01 am

Grazie per la risposta. :cool
Non volevo assolutamente fare "fretta" a nessuno....
Era solo di capire appunto, il modo migliore, per non ulteriormente aumentare "la mole di lavoro" che c'è, per mantenere in "vita" un forum così importante per la nostra passione!
Anche quella appunto di far conoscere i nostri "personali" itinerari percorsi!

Grazie, grazie ancora per la Vostra grande, grande disponibilità! :si

Buona giornata! :angelo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 46 ospiti