Portegrandi - Caposile

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com
Mike
Mascotte
Messaggi: 6117
Iscritto il: 16 mar 2008, 10:23 am
Bicicletta: Nessuna
Contatta:

Portegrandi - Caposile

Messaggio da Mike »

Questa discussione contiene i commenti dell'itinerario cicloturistico Portegrandi - Caposile

Descrizione, mappa ed informazioni sull'itinerario si trovano al seguente indirizzo:

http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/733-portegrandi-caposile

Iscrivendosi gratuitamente al forum è possibile commentare gli itinerari (bottone Rispondi), ricevere un avviso quando altre persone aggiungono commenti (link 'Sottoscrivi argomento'), e partecipare attivamente al miglioramento di Piste-Ciclabili.com

fafner
Messaggi: 6
Iscritto il: 14 apr 2009, 10:40 pm
Biografia: Sono uno che si accontenta di poco e se è possibile passare del tempo con gli amici ,ogni tanto mi fermo a vedere cosa ci ha regalato la natura e senza la frenesia di correre sempre dietro a quello che non riusciamo ad avere e a volte rendermi conto che quello che sto cercando è la tranquillità
Località: Casier Treviso

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da fafner »

Ciao sono fafner e volevo dire che tutte e due le volte che mi sono avventurato(novembre e marzo) in quel percorso all'altezza di trezze (appena finiti i ricoveri delle barche a destra) ho trovato il sentiero allagato dall' acqua che usciva dal sile ed entrava in laguna.Comunque ci riproverò sperando che quel tratto lungo 20 merti sia praticabile(magari con la stagione più asciutta).Salutoni :cool

fafner
Messaggi: 6
Iscritto il: 14 apr 2009, 10:40 pm
Biografia: Sono uno che si accontenta di poco e se è possibile passare del tempo con gli amici ,ogni tanto mi fermo a vedere cosa ci ha regalato la natura e senza la frenesia di correre sempre dietro a quello che non riusciamo ad avere e a volte rendermi conto che quello che sto cercando è la tranquillità
Località: Casier Treviso

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da fafner »

Ciao sono Fafner ho rifatto il percorso ieri 17.05.2009 e ho notato dei lavori di sistemazione nel tratto che citavo come allagato dal Sile.Hanno fatto degli scavi e interrato un pozzetto a metà dello scavo inalzando il percorso di un poco, e comunque fattibile senza problemi. A parte l'erba alta nel tratto centrale tutto OK. :cool

ines
Messaggi: 2
Iscritto il: 08 giu 2010, 10:14 am

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da ines »

Grazie al vostro sito ho percorso in mtb con amici, domenica 6 giugno, questo tratto.
E' stato un percorso bello e molto particolare per la vista ravvicinata della laguna, il sentiero appena segnato, l'erba quasi alta come noi, la malva fiorita e le ortiche.
Preciso che non c'era nessun problema di allagamenti.
Senza le vostre informazioni non avremmo potuto programmare il nostri tre giorni con parenza da Castelfranco (lungo il Sile) per arrivare a Pellestrina.

Ines e amici.

Dapaisu
Messaggi: 2
Iscritto il: 16 giu 2011, 9:10 pm

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da Dapaisu »

Io ho effettuato il percorso in questione ieri e devo dire con dispiacere che è in condizione pietose. Erba selvaggia per la maggior parte del tratto e verso la fine (dove c'è la ghiaia) ho dovuto attraversare una pozza di gango enorme. Spero che la provincia sistemi questo tratto perché la vista della laguna è spettacolare!

vivilabici
Messaggi: 218
Iscritto il: 01 set 2007, 1:44 pm
Bicicletta: Nessuna
Località: San Donà di Piave (VE)

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da vivilabici »

E' un percorso bellissimo ... da non consigliare perché, come emerge anche dagli altri commenti, è per buona metà impraticabile, vuoi per l'erba alta, le buche e i piccoli avallamenti e il 'guado' che per buona parte dell'anno è allagato.
Le associazioni FIAB dell'area interessata: Treviso, Mestre e San Donà di Piave (della quale sono presidente) hanno già promosso 3 ciclomanifestazioni per convincere le amministrazioni locali asistemare questo tratto di fondamentale rilevanza perché, ad esempio, unisce Treviso al mare. Abbiamo più volte parlato con gli assessori provinciali, attuale (centrodestra) e precedente (centrosinistra). Tutti si sono sempre dichiarati concordi con le nostre proposte. Recentemente un giornale locale riportava le dichiarazioni dell'assessore in merito a finanziamenti già disponibili ... ma nulla di concreto è stato fatto. Lo sfalcio dell'erba, che fino a qualche anno fa veniva fatto 1-2 volte all'anno è stato sospeso.
Noi comunque non molliamo e, probabilmente, verso la fine di settembre, faremo una quarta manifestazione.
Saluti,
Gianni
Gianni Murer
Associazione Culturale VIVILABICI
http://www.vivilabici.it
associazione@vivilabici.it

Milievsky
Messaggi: 2
Iscritto il: 24 giu 2012, 2:24 pm

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da Milievsky »

Percorso fatto Venerdì 22 Giugno, sia all'andata che al ritorno, nel tratto di depressione fortunatamente tutte e due le volte non c'era il minimo segnale di allagamento, ma anzi, era tutto bello asciutto... :cool
L'erba è stata tagliata molto bassa, e penso che il lavoro sia stato fatto da pochi giorni, addirittura al ritorno ho incrociato un camion che con un braccio meccanico stava rastrellando tutti gli sfalci d'erba rendendo il percorso ancora più agevole... ;)
Comunque consiglio di fare tale percorso solamente con una MTB, dato che gran parte del percorso è molto sconnesso, con la presenza di tanti piccoli avvalamenti..

Se riuscissero a realizzare questa benedetta ciclabile, come è in progetto di fare, sarebbe un ottimo percorso per poter collegare definitivamente la ciclovia del percorso del Sile con il litorale adriatico...

Staremo a vedere!! :)

vivilabici
Messaggi: 218
Iscritto il: 01 set 2007, 1:44 pm
Bicicletta: Nessuna
Località: San Donà di Piave (VE)

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da vivilabici »

Il tratto Portegrandi-Caposile è una delle più grandi vergogne dell'amministrazione provinciale di Venezia: sia dell'attuale giunta guidata dalla Lega Nord sia della precedente giunta di centrosinistra.
L'ex presidente Zoggia (PD) partecipò addiritttura ad una pedalata organizzata dalla FIAB per sollecitare la sistemazione di questo tratto assicurando che entro pochi mesi l'opera sarebbe stata completata. Poi non fece nulla e perse (giustamente) le elezioni.
L'attuale assessore alle piste ciclabili (Prataviera, Lega Nord) al quale si è aggiunto l'assessore al turismo (Andreuzza, Lega Nord) nell'ultimo anno hanno partecipato a numero convegni sul cicloturismo assicurando che ci sono i finanziamenti per costruire la passerella in prossimità del guado entro il 2012 e per completare l'opera entro il 2013 !!
Ogni tanto noi di Vivilabici-Fiab S. Donà sollecitiamo almeno lo sfalcio dell'erba e ricordiamo le promesse etc etc ma quello che riusciamo ad ottenere è uno sfalcio o due all'anno.
Bisognerebbe inondarli di email di appelli etc etc per far capire QUANTO è importante questo tratto che unisce Treviso al mare da una parte e il mare alla ciclabile delle Dolomiti ed ai grandi itinerari ciclabili del Nord Europa ... se vogliamo ampliare gli orizzonti.
Buone pedalatre a tutti,
Gianni Murer
(presidente di Vivilabici)
Gianni Murer
Associazione Culturale VIVILABICI
http://www.vivilabici.it
associazione@vivilabici.it

ODV
Messaggi: 4
Iscritto il: 22 lug 2011, 3:02 pm

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da ODV »

Ieri domenica 19 Agosto ho percorso il tragitto ( arrivavo da Treviso via Girasile ed ero diretto a Grassabò ) . Abbiamo percorso il tratto senza difficoltà utilizzando le nostre bici da cicloturismo/trekking. Il guado era secco all' andata e con pochi cm di acqua al ritorno. Ci eravamo tutelati verificando l' altezza della massima di marea ( prevista a +80 cm sul medio mare ) e transitando tre ore prima e tre ore dopo tale punta. La pavimentazione di ciotoli posta sul guado lo rende stabile anche con un po d' acqua. Il resto del percorso era agevole, il taglio primaverile e la siccità di quest' anno, hanno inibito la crescita dell' erba. Per gli amanti del BW , osservati nelle valli della laguna centinaia di fenicotteri rosa oltre a una gamma quasi completa di ardeidi ( Aironi ). oscar.delvecchio@alice.it

alelaz
Messaggi: 2
Iscritto il: 15 mag 2012, 1:57 pm

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da alelaz »

Fatto ieri nove settembre. Appena appena un po' di fango sull'avvallamento, per il resto tutto agevole. Non so se una bici non abbastanza resistente regga a tutte le scosse che si prendono a causa del terreno pieno di radici e buchette

vivilabici
Messaggi: 218
Iscritto il: 01 set 2007, 1:44 pm
Bicicletta: Nessuna
Località: San Donà di Piave (VE)

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da vivilabici »

E' chiaro che questo tratto è percorribile abbastanza agevolmente solo con una mtb (meglio se biammortizzata) ma è altrettanto chiaro che NON si tratta di un percorso ciclabile proponibile a famiglie con bambini ... come dovrebbe essere. Per questo noi di Vivilabici FIAB di San Donà di Piave continuiamo a inviare lettere all'assessore alla viabilità della provincia di Venezia. Ecco la sua ultima risposta:

Egregio sig. Murer,
la ringrazio per avermi contatatto e le rispondo puntualmente.

La passerella ha già un finanziamento e stiamo procendendo con il progetto esecutivo per la sua realizzazione, che al momento è incagliato al vaglio dei pareri del Genio civile e del Magistrato alle acque, competenti per il parere ultimo del progetto. Come sa la Burocrazia è uno scoglio per il nostro paese, se fosse per l’Amministrazione Provinciale avremmo già avviato il cantiere. Conto comunque di realizzare l’opera entro il termine del 2013, come mi sembra di aver promesso durante le Giornate dell’ambiente.

Con la collaborazione di Fiab, peraltro, stiamo collaborando per la realizzazione dell’ambizioso progetto della rete Ciclabile dell provincia di Venezia.

Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento o un’eventuale incontro anche in quel di San Donà di Piave.

Cordiali Saluti.
Emanuele Prataviera
Gianni Murer
Associazione Culturale VIVILABICI
http://www.vivilabici.it
associazione@vivilabici.it

Liebig
Messaggi: 1
Iscritto il: 03 giu 2013, 1:21 pm

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da Liebig »

Ho fatto il percorso sabato 31/5/14. Nella prima parte ho dovuto aprirmi una via fra l'erba alta, nella seconda è andata anche peggio, dato che l'erba era stata falciata e poi sparsa e ammonticchiata sull'argine: sembrava di pedalare in un pagliaio! In conclusione, al momento il percorso è praticabile solo con difficoltà e a prezzo di molti minuti da dedicare poi alla pulizia di cambio e catena per liberarli dagli enormi gomitoli di erba che si raccolgono strada facendo. Peccato che l'unica via di accesso al mare che si può fare in bici senza rischiare di essere investiti sia abbandonata a se stessa!

vivilabici
Messaggi: 218
Iscritto il: 01 set 2007, 1:44 pm
Bicicletta: Nessuna
Località: San Donà di Piave (VE)

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da vivilabici »

Per questa situazione bisogna ringraziare anche l'ex assessore provinciale Prataviera che nel frattempo è stato eletto deputato alla Camera della Repubblica Italiana.
Sono sempre i migliori ad essere promossi ...
Da sottolineare che la Provincia di Venezia, causa mancato rispetto delle regole, ha dovuto restituire i fondi europei che aveva ottenuto per la sistemazione di questa 'green way'.
Gianni Murer
Associazione Culturale VIVILABICI
http://www.vivilabici.it
associazione@vivilabici.it

luisamazzon
Messaggi: 2
Iscritto il: 27 giu 2013, 7:11 pm

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da luisamazzon »

Ad oggi 19 settembre 2014 l'argine del Sile tra Portegrandi e Caposile è allo stato selvaggio.
Tante promesse ......ma poi solo speranze......
Siamo transitati il 17 settembre, a tratti sembrava di essere nella giungla tra ortiche altissime -
canneti - radici in mezzo al sentierino che a volte non si vedeva - buche nascoste dalle erbacce.
Tagliare l'erba e rendere decoroso questo argine di 8 km credo che non mandi in fallimento le casse
comunali, a volte basta poco per rendere i percorsi sicuri e piacevoli, cercate di interessarVi almeno
alle cose più semplici da risolvere!!!!!
Luisa

daniz60
Messaggi: 3
Iscritto il: 06 set 2013, 11:56 am

Re: Portegrandi - Caposile

Messaggio da daniz60 »

Percorso domenica 28 settembre, proveniendo da Treviso, Quarto d'Altino (molto bello), arrivati a Portegrandi ci sono inidicazioni abbastanza chiare con tanto di chilometraggi per Caposile e Jesolo e l'indicazione del PERCORSO NATURALISTICO. Pur avendo letto i commenti precedenti sullo stato del tracciato abbiamo deciso di addentrarci, visto che sembrava comunque abbastanza trafficato, tra mezzogiorno e l'una, tra chi andava e chi veniva saremo stati una cinquantina di persone. Non mi viene altro commento che INDECENTE, talmente impraticabile che non riuscivi nemmeno a godere del bellissimo panorama della laguna. Nulla da dire per l'attraversamento sui sassi che a volte è allagato, la marea è un evento naturale e vabbè un ponte sarebbe costoso, ma poi si procede quando va bene tra le ortiche, poi su un letto di erba secca su un terreno scosceso, (quasi tutti sono scesi per proseguire a piedi). A sinistra scorre la trafficatissima provinciale che anche volendo è irragiungibile perchè separata dal fiume, da segnalare inoltre che a Caposile è interrotto il ponte quindi si è obbligati a proseguire verso Jesolo (zero indicazioni).
Veramente un peccato anche perchè abbiamo trovato tanti turisti stranieri, invito chiunque conosca questa situazione ad inviare segnalazioni a Comuni, Provincie, Regione , so che tanti lo hanno fatto senza risultati ma continuiamo, più sono megli è!
Daniele

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti