Sorgenti del sile

Pareri ed opinioni sugli oltre 5000 itinerari cicloturistici di PisteCiclabili.com
Rispondi
Mike
Mascotte
Messaggi: 6117
Iscritto il: 16 mar 2008, 10:23 am
Bicicletta: Nessuna
Contatta:

Sorgenti del sile

Messaggio da Mike »

Questa discussione contiene i commenti dell'itinerario cicloturistico Sorgenti del sile

Descrizione, mappa ed informazioni sull'itinerario si trovano al seguente indirizzo:

http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/4016-sorgenti-del-sile

Iscrivendosi gratuitamente al forum è possibile commentare gli itinerari (bottone Rispondi), ricevere un avviso quando altre persone aggiungono commenti (link 'Sottoscrivi argomento'), e partecipare attivamente al miglioramento di Piste-Ciclabili.com

rahab
Messaggi: 3
Iscritto il: 09 apr 2012, 12:10 am

Re: Sorgenti del sile

Messaggio da rahab »

Abbiamo provato a farlo oggi (06/04/2014).
L’itinerario in alcuni punti è mal tracciato; non siamo riusciti a completarlo tutto ma, pur considerando qualche piccola deviazione, abbiamo percorso 39 km partendo dalla stazione di Pregaziol, transitando per la Treviso-Ostiglia e da lì tornando indietro, quindi il totale deve sorpassare i 45 segnati.
All’andata, da Via San Vitale girando a dx per la Via Vicinale San Vitale, si percorre un breve tratto sterrato che porta ad un’abitazione; da qui parte un tratturo quasi impraticabile restando in sella che piega nuovamente verso Via San Vitale, ma finisce in un’altra area privata. Invece cercando di andare dritti verso Via Zagaria, manca sia il tratturo che un qualsiasi sentiero ed in lontananza si vedono cani che scorrazzano liberi … :inca
Morale: meglio tornare indietro e proseguire per Via San Vitale! :asd
Da nessuna parte dell’itinerario si troverà mai un’indicazione che menzioni le Sorgenti del Sile, ma in compenso ci sono indicazioni per il percorso ciclo-naturalistico “il Sambuco”, il “Percorso del Mulino” e “Bicivacanze” (tutti in parte coincidenti col nostro percorso) :suprise : tutto ciò non aiuta a trovare la retta via.
Al ritorno, da via Cornarotta il percorso è stato tracciato col righello e …. si vede! :rolleyes
Si percorre via Mestrina e via Burchielli, ma se avete un gps con l’avviso di abbandono della traccia zittitelo perentoriamente, perché a causa del tracciato “abozzato spigolosamente” suonerà in continuazione :truzzo . Lo stesso dicasi per il tratto successivo, via Pittier e via Michieletto, fino al punto “J”.
In conclusione, è un percorso in larga parte in strade secondarie che meriterebbe senza dubbio una traccia più accurata, anche perché attraversa posti deliziosi (tra le calle ed i sambuchi) ed è piuttosto vario. :cool

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti