Registrazione

Via Claudia Augusta: Trento - Bolzano

Profilo altimetrico

Pendenza media 0.1%, max 26% Dislivello salita 327m, discesa 260m, assoluto 95m

Caratteristiche

Distanza:64.02 km
Tipo:ciclabile
Fondo:asfalto
Adatto a bambini: Si
Adatto a pattinatori: Si
Durata (Km/h): 256 minuti
Ciclabile attrezzata che costeggia L'Adige.

Itinerario segnalato da più persone; ultima modifica il 19 maggio 11

Sono presenti 7 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Via Claudia Augusta Trento - Bolzano
    un amico compita un gradevole aggiornamento accompagnato da foto

    http://www.jobike.it/forum/topic.asp?TO ... 81&#296213
    GiuseppeMarrasi, 25 luglio 14
  • Re: Via Claudia Augusta Trento - Bolzano
    Percorsa Domenica 8 Giugno.
    Ciclabile bella e ben segnalata, ma a tratti noiosa. Ben tenuta e con fondo asfaltato perfetto.
    Pochi rifornimenti idrici, quindi premunitevi di acqua.
    Da TN a BZ tutta in leggera salita.
    Ciao, C.
    claudio62lgb, 10 giugno 14
  • Re: Via Claudia Augusta Trento - Bolzano
    Io non l'ho mai fatta tutta di seguito, perchè sono arrivato a Rivoli da Borghetto, e a Rivoli da Verona, in tutte e due le occasioni destinazione Affi, Lazise, Peschiera, Mantova. Di conseguenza il kilometraggio preciso non lo conosco, però a mio parere arriverei tranquillamente a 45 km., Borghetto-Verona centro. Dopo di che puoi rientrare a Borghetto in treno se AR è troppo. Eventualmente leggi la descrizione PisteCiclabili, Veneto: Chievo-Rivoli lungo i canali dell'Adige km 22,62. Commento di biker58 del 29 dicembre 2010. PS. puoi sempre farla in senso contrario arrivando a Verona in treno. Ciao.
    rasein66, 24 agosto 11
  • Re: Via Claudia Augusta Trento - Bolzano
    Interessante, quanti km sono da Borghetto a VR, sul percorso che hai descritto tu?
    Ad occhio e croce direi almeno 35, sbaglio?
    Destouches, 23 agosto 11
  • Re: Via Claudia Augusta Trento - Bolzano
    x Destouches, ti rispondo con un tot. di ritardo xchè ho visto il tuo commento ora, e anche xchè sono iscritto da poco a PisteCiclabili. Via Claudia-Augusta da Borghetto all'Adige a Verona, si può fare tranquillamente seguendo in direzione Sud la strada secondaria (parallela alla A 22, ferrovia, SS 12) che passando da Belluno Veronese, Rivalta, arriva alla località Canale (tutta con leggeri saliscendi). Qui a sinistra della strada inizia la ciclabile che porta a Rivoli Veronese, strappo secco con tornanti, di circa 2 km al 10%, dicono i cartelli. Si attraversa Rivoli in direzione Affi e a fine paese a sinistra della strada inizia la ciclabile, che prima con saliscendi, poi con discesa ripida a tornanti, attenzione, ti riporta in piano in circa 3,5 km. Qui trovi il canale Biffi che si segue e sempre su ciclabile ti porta ad attraversare Bussolengo (tratto di strada normale), fiancheggiare Chievo, e arrivo a Verona. Da fare. Ottima. Buona pedalata. rasein66. 22/08/2011.
    rasein66, 22 agosto 11
  • Re: Via Claudia Augusta Trento - Bolzano
    Fatta sabato scorso, andata a ritorno proveniendo da Bolzano.
    Ho lasciato l'auto ad Appiano, località che si trova in fondo alla statale che scende dal passo Mendola ed ho imboccato la bellissima ciclabile che dal lago di Caldaro porta a Bolzano.
    Giunti a Frangarto, sotto il castel Firmian, la ciclabile si raccorda con il tratto Bolzano-Trento che inizialmente corre fra i due fiumi Isarco ed Adige.
    Poi, quando l'Isarco confluisce nell'Adige, la ciclabile prosegue lungo quest'ultimo fino a Trento.
    E' quasi perfettamente piana e tenuta alla perfezione, con punti di ristoro ed aree di sosta dove si può fare rifornimento d'acqua. Si attraversano alcuni paesini della bassa Atesina fra cui Egna e Salorno e si giunge fino a San Michele all'Adige dove inizia il tratto trentino della pista, riconoscibile per le righe gialle ai lati. Giunti a Lavis bisogna fare un percorso ad U lungo il greto del fiume Avisio per poi riprendere la direzione sud fino a Trento. Giunti in città mantenersi lungo il lato sinistro dell'Adige e prestare attenzione all'attraversamento su alcuni ponti, meglio scendere dalla bici.
    Dopo quello di Ravina, il terzo (Dove son ritornato indietro), si prosegue volendo verso Rovereto, Mori, Ala, Avio.
    Giunti a Borghetto all'Adige, subito dopo il cippo in pietra che ricorda il vecchio confine austroungarico, la pista ciclabile finisce.
    Un vero peccato che non si possa proseguire fino a Verona!
    Destouches, 4 agosto 10
Scrivi commento | Regolamento