Registrazione

Bolzano - Laces: Via Claudia Augusta

Profilo altimetrico

Pendenza media 0.7%, max 27% Dislivello salita 489m, discesa 96m, assoluto 402m

Caratteristiche

Distanza:55.71 km
Tipo:ciclabile
Fondo:asfalto
Adatto a bambini: Si
Adatto a pattinatori: Si
Durata (Km/h): 223 minuti
Ciclabile attrezzata prettamente in costante salita. Le pendenze sono significative solo all'imbocco della val Venosta, a Merano. Prima e dopo le salite sono in media dell'1-2 %.

Lungo tutto il tragitto è presente il treno che carica anche le bici (FS fino a Merano e poi il treno della valle).

Tutto il tragitto costeggia le famose coltivazioni di mele.

Da Merano a Malles si possono noleggiare le bici senza bisogno di riportarle nello stesso posto (rent a bike)

Itinerario segnalato da più persone; ultima modifica il 16 settembre 13

Sono presenti 8 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Via Claudia Augusta Bolzano - Laces
    sempre a Bolzano pista al posto di binari

    http://altoadige.gelocal.it/bolzano/cro ... hfaabzec-2
    GiuseppeMarrasi, 3 agosto 16
  • Re: Via Claudia Augusta Bolzano - Laces
    una notizia di oggi

    Bolzano, aperta la ciclabile di via Claudia Augusta

    http://altoadige.gelocal.it/bolzano/cro ... hfaabzec-8
    GiuseppeMarrasi, 19 novembre 15
  • Re: Via Claudia Augusta Bolzano - Laces
    Ciao a tutti,

    io mi riferivo solo alla tratta Malles-Merano (anzi Laces), ovviamente: da Merano a BZ e viceversa c'è in effetti poca differenza.
    Quanto all'interpretazione "al contrario" .. sì certo si può fare, ma io partivo dall'idea di rendere la lettura più diretta e le informazioni più semplici: leggere "a contrario" lo riserverei a chi vuol fare più fatica ...anche in bici ....
    Per questa bella ciclabile (nel suo percorso completo, se vogliamo da Resia a BZ), in effetti per la I° parte (Resia - Merano) è utile conoscerne subito il senso "discesa", mentre per la seconda (Merano - BZ) è abbastanza indifferente; ecco perché io sarei per una descrizione un po' più precisa e puntuale.
    In ogni caso concordo che soluzione migliore sia sempre ... "provare per credere" ...
    Buoni giri.
    Melania
    melaniazerpelloni, 30 agosto 15
  • Re: Via Claudia Augusta Bolzano - Laces
    Dal tuo punto di vista il ragionamento non fa una grinza, ma prova però a pensare ad un cicloturista credendo facile un percorso descritto in discesa, lo fa però al contrario (peggio per lui dirai ma intanto non si avventurerà mai più su qualsiasi percorso suggerito). Ecco perché è bene mostrare i percorsi dal lato più difficile: sta poi a noi decifrarli adeguatamente e affrontarli da quello più facile, e questo anche perché ho avuto lamentele su percorsi da me indicati ove avevo messo in discesa la parte più difficile (vedi commenti di http://www.piste-ciclabili.com/itinerar ... no%20Monte).
    Ciao,
    Giovanni
    p000gna, 29 agosto 15
  • Re: Via Claudia Augusta Bolzano - Laces
    ....ciò che sale prima o poi scende...battute a parte non credo sia un grosso problema seguire il percorso al contrario...io personalmente ho fatto due volte il percorso da Lago di Resia (fine della valvenosta) fino a Merano in tutta discesa senza particolari impedimenti.
    Da Bolzano a Merano e viceversa l'ho fatta diverse volte..con o senza la descrizione del percorso...non vedo dove sta tutta questa difficoltà...magari interpreto male il tuo scritto...
    Passeggiare e non correre in bici lo condivido molto volentieri, io vado in bici e vado piano per NON perdermi quello che invece mi sfugge andando in auto....se avessi più tempo andrei a piedi per non perdermi quello che tralascio andando in bici...
    robbibi, 29 agosto 15
  • Re: Via Claudia Augusta Bolzano - Laces
    Buongiorno a tutti,

    ho appena letto su questo sito il percorso della ciclabile Val Venosta, che è bellissima, ma noto che qui nel consigliarla la si descrive nel senso della salita ... scusate, ma non è decisamente meglio spiegare il percorso nel senso della discesa??
    La pista ciclabile si usa per fare cicloturismo e non ciclismo!
    Gli scalatori della "cima coppi" viaggiano infatti su strada normale, usano bici specifiche e normalmente di loro proprietà, amano andare veloci e in salita, e fanno centinaia di km in un solo giorno .... si distinguono quindi nettamente dai cicloturisti, che vanno mediamente piano, spesso usano bici a noleggio, a volte viaggiano con bambini, e cercano percorsi facili (quindi senza salite) e protetti dal traffico, meglio se nel verde e ancora meglio se con possibilità di scegliere anche tappe intermedie servite da mezzi pubblici, per accorciare o allungare i percorsi a seconda delle necessità.
    Insomma, parliamo di 2 modi di utilizzo della bici completamente diversi: credo sia giusto mantenere distinte le descrizioni dei percorsi come appena spiegato, sul presupposto che questo sito serva sia ai ciclisti che ai cicloturisti.
    Se invece il sito si rivolge prevalentemente ai cicloturismo, allora va direttamente privilegiata la descrizione che renda il percorso più facile.
    E ancora: ritenete utile scrivere le distanze tra le singole tappe (indicando le corrispondenti stazioni dei treni), così gli utenti possono anche scegliere di fare solo un pezzo della ciclabile, o farla tutta, magari in più riprese?
    Non dico questo per pigrizia personale (a me piace fare anche 100 km in un giorno, purché facili e senza correre troppo), ma perché in questo modo si rende un'iniziativa splendida e salutare come l'uso della bici su ciclabile fruibile proprio da tutti.
    Che ne dite?
    Ciao, e buon giro, se la provate!
    Melania Zerpelloni
    melaniazerpelloni, 29 agosto 15
  • Re: Via Claudia Augusta Bolzano - Laces
    mountain bike
    Gian50, 7 luglio 13
Scrivi commento | Regolamento