Registrazione

Monferrato e Langhe: anello Calamandrana - Alba

Profilo altimetrico

Pendenza media 0%, max 0% Dislivello salita 0m, discesa 0m, assoluto 0m

Caratteristiche

Distanza:78.34 km
Tipo:strada
Fondo:asfalto
Adatto a bambini: Non votato
Adatto a pattinatori: No
Durata (Km/h): 313 minuti
Un itinerario misto con tratti in pianura medio-lunghi, due in saliscendi fra le colline coltivate a vigna, e una lunga salita da Alba.

Itinerario segnalato da più persone; ultima modifica il 18 giugno 11

Sono presenti 2 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Tra Monferrato e Langhe, Calamandrana - Alba - Calamandrana
    Ciao a tutti,
    ieri io e il mio ragazzo ci siamo avventurati su questa pista ciclabile che sembrava l'ideale per completare il bel giro nelle langhe organizzato per il week-end. Purtroppo non posso commentare positivamente questo percorso per svariate ragioni:
    - Calamandrana non é un punto di partenza significativo. Per come é concepito il giro, si potrebbe partire da altre località più interessanti (anche solo direttamente da Canelli).
    - troppi tratti su strade provinciali anche molto trafficate. Il percorso non é segnalato e spesso abbiamo dovuto chiedere informazioni.
    - troppe salite difficoltose e lunghe per chi non é particolarmente allenato e si é affidato al grado di difficoltà "facile" attribuito al percorso. In particolare da Alba a Borgomale bisogna affrontare una lunghissima ed estenuante salita, a tratti dolce ma praticamente infinita. Senza la giusta gamba e preparazione, diventa un vero incubo.
    - Pochi passaggi tra vigneti e colline, la vera attrattiva della zona.
    - Credo che il percorso sia più adatto a bici da corsa che a MTB proprio perché si sviluppa principalmente su strade trafficate.
    - Il tempo di percorrenza diventa esageratamente lungo rispetto al kilometraggio della pista perché ci sono moltissimi sali e scendi, si affrontato con lentezza le svariate salite e sono necessarie varie pause per riprendersi dalla stanchezza (cose indubbiamente soggettive) ecc...
    - In definitiva, meglio un bel giretto improvvisato tra i vigneti anche a costo di una salita faticosa, piuttosto che una giornata intera su strada senza un vero e proprio godimento del paesaggio (fatto salvo lo scollinamento che porta ad Alba).
    Comunque sono sopravvissuta....e pronta per la prossima pedalata!
    Lilia, 2 giugno 09
Scrivi commento | Regolamento