Registrazione

Galbiate: Monte Barro (anello)

Profilo altimetrico

Pendenza media 3.3%, max 26% Dislivello salita 640m, discesa 640m, assoluto 340m

Caratteristiche

Distanza:10.22 km
Tipo:sentiero
Fondo:misto
Adatto a bambini: Non votato
Adatto a pattinatori: Non votato
Durata (Km/h): 41 minuti
Itinerario ad anello che si svolge all'interno del Parco Naturale del Monte Barro.

Il parco, costituito nel 1983, ha una superficie di circa 665 ha ed ha la sua massima elevazione nel monte da cui prende il nome.

Dalla cima del M.te Barro - 922 mt di natura calcareo-dolomitico -, grazie al suo isolamento, si gode un spettacolo a 360 gradi che comprende le Grigne e le montagne della Valsassina, il ramo orientale del Lago di Como, il lago di Annone e di Garlate e verso sud la Pianura Padana.

All'interno del Parco è presente anche il Parco Archeologico dei Piani di Barra, sito dove sono stati riportati alla luce, tra le altre, le fondamenta di un edificio fortilizio realizzato dai Romani nel Tardo Impero, elemento importante del sistema di difesa del territorio dalle invasioni dei Barbari.

Maggiori e più dettagliate informazioni si possono trovare alla pagine del sito ufficiale del Parco del Monte Barro
http://www.parcobarro.lombardia.it

Dal punto di vista ciclistico l'itinerario qui descritto si svolge per metà su asfalto - circa 4 km - nella parte iniziale ed in quella finale finale e per l'altra metà su sentiero con fondo misto e ciclabile - fatta eccezione per il tratto denominato "la scala" e per la discesa a San Michele dove è necessario portare la bicicletta a mano o in spalla.

Il fondo è eterogeneo; asfalto, sentiero con sassi affioranti, sentiero battuto ed un piccolo tratto ghiaioso.

L'ombreggiatura è buona sui tratti asfaltati ed ottimale nel bosco.

Le indicazioni sono fornite dalle paline segnavia e l'itinerario - fatta eccezione per il tratto all'interno del Parco Archeologico - è evidente.

Scarse le possibilità di rifornimento acqua nel tratto all'interno del bosco; nell'itinerario in salita ci si può approvvigionare alla Baita Alpina ed in quello di discesa al Rifugio Pian Sciresa nei giorni di apertura: festivi, pre-festivi e durante il mese di Agosto.



Itinerario segnalato da bramarb il 23 agosto 09

Sono presenti 4 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Galbiate: Monte Barro (anello)
    Mi piacerebbe fare questo anello..
    Ma non avendolo mai fatto ho paura di sbagliare strada , allungando così il giro o
    Accorciarlo drasticamente . ..
    Leggendo i commenti non mi sembra proprio una passeggiata
    Ma credo che mi avventurerò lo stesso, per poi ammirare il panorama
    Ringhio73, 6 marzo 14
  • Re: Galbiate: Monte Barro (anello)
    Concordo pienamente con tomasich. Itinerario da MTB pura + buone doti escursionistiche e preparazione fisica. Credo anch'io che andrebbe tolto da "piste-ciclabili". Saluti.
    Edo
    edozio, 2 agosto 13
  • Re: Galbiate: Monte Barro (anello)
    Salve, ho fatto l'anello in questione.
    Segnalo che non parlo da semplice ciclo amatore, ma da esperto "cicloaplinista", vado in mtb da quando avevo 14 anni e oggi ne ho 45.

    NON è un itinerario considerato come "ciclabile" a mio avviso.
    Questo itinerario va spostato su turbolince o mtb-forum, non qui!
    Per esperti di mtb, anche estrema.
    E NON è adatto sicuramente ai bambini, va scritto.
    Io comunque lo toglierei dalle proposte, come ho detto.

    Senza considerare la salita che porta all'ingressso del parco archeologico, fatta su asfalto e su una strada stretta dove *di fatto* passano sempre automobili, appena inizia la sterrata NON esiste *di fatto* continuità per definirlo un itinerario "ciclabile".
    Per arrivare ai piani di Sciresa si porta praticamente la bici a spinta e in spalla e su tratti anche molto pericolosi per chi non è preparato fisicamente e non ha un grande equilibrio.
    Dai piani poi per tornare a Galbiate esiste l'unico pezzetto (brevissimo) veramente divertente per poi scendere nuovamente dalla bicicletta e rischiare di nuovo per arrivare a San Michele.
    Inizia poi un tratto d'asfalto che offre un bel panorama ma sempre su "strada" con passaggio di autovetture e non su una ciclabile.
    Se comunque poi volessi farmi in bici questa strada, partirei da Galbiate visto quello che ho vissuto con i miei compagni di viaggio per arrivare sin qui.

    Deludente è poco.
    Vi prego di ascoltarmi e togliere questo tracciato dal sito.
    Andrea Tomasich
    tomasich, 29 luglio 13
Scrivi commento | Regolamento