Registrazione

Milano: Lotto - Amendola - Pagano

Profilo altimetrico

Pendenza media 0.1%, max 10% Dislivello salita 3m, discesa 5m, assoluto 2m

Caratteristiche

Distanza:2 km
Tipo:ciclabile
Fondo:asfalto
Adatto a bambini: Si
Adatto a pattinatori: Si
Durata (Km/h): 8 minuti
Da piazzale Lotto a Pagano M1 seguendo la pista ciclabile di viale Monte Rosa, Amendola M1, piazza Giulio Cesare

Itinerario segnalato da Alberto il 21 gennaio

Sono presenti 8 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Milano: Lotto - Pagano
    La situazione della "pista ciclabile peggiore di Milano" peggiora, se possibile, ancora:
    In un punto di viale Monterosa, direzione Lotto, sono stati spostati i cordoli che delimitano la già stretta ciclabile. Il passaggio ora è pericoloso e difficile anche per una sola bicicletta
    La situazione è resa ancora più difficile dalla cronica inciviltà dei cittadini :inca :
    Infine confermo la pericolosità del tratto di cui al punto 4 del mio commento precedente. Oggi la siepe era sfondata con un cerchione in strada. Credo che chi progetta le ciclabile abbia utilizzato un'antico strumento per evitare che le auto investano i ciclisti: "affidiamoci alla sorte".
    Come nota, forse positiva, informo che sul lato iniziale di vial Monterosa che da Lottto va verso Pagano sono in corso lavori di rifacimento dei marciapiedi e, spero, della ciclabile: ne ha davvero bisogno.
    pedalgronda, 22 marzo 09
  • Re: Milano: Lotto - Pagano
    6) All'altezza di via Panzini 12 un cartello invita i ciclisti ad andare a sinistra (fuori dalla ciclabile) mentre la ciclabile prosegue a destra in direzione del Parco Pallavicino e poi del centro di Milano (foto b7).
    pedalgronda, 30 agosto 08
  • Re: Milano: Lotto - Pagano
    3) In Piazza Giulio Cesare gli attraversamenti degli incroci con le vie Tintoretto e Buonarroti sono pericolosi a causa delle auto che svoltano a gran velocità da Pzza G Cesare; (foto b4)
    4) Il tratto stradale parallelo alla ciclabile (da Vle Berengario, Pzza Amendola, Pzza G.Cesare) è un tratto in cui molti autoveicoli non rispettano i limiti di velocità. La mancanza di una barriera fisica di protezione della ciclabile dai veicoli che sbandando finiscono sulla ciclabile, costituisce un pericolo per i ciclisti. L'attuale siepe di separazione svolge solamente una separazione estetica. Andrebbe prevista una solida barriera di protezione (foto b5)
    5) All'incrocio tra via Robbia e Via Ippolito Nievo, la ciclabile, piuttosto dissestata a causa delle radici degli alberi, fa una curva a 90° in cui non si vede chi arriva dall'altra parte. Siccome purtroppo si vedono spesso motorini sulle ciclabili, il posizionamento di uno specchio consentirebbe di verificare in anticipo l'assenza di possibili situazioni di pericolo.(foto b6)
    pedalgronda, 30 agosto 08
  • Re: Milano: Lotto - Pagano
    1)Gli imbocchi della ciclabile in via Monte Rosa verso Ple Lotto (altezza cicvico 93-96) sono stretti e buttano il ciclista direttamente sul trafficato Vle Monte Rosa perpendicolarmente alla carreggiata (Foto b1)
    2) lo stato dei conservazione del manto stradale della ciclabile lungo viale Monte Rosa è pessimo e la ciclabile è occupata dai musi delle auto in sosta (Foto b2 e Foto b3)
    pedalgronda, 30 agosto 08
  • Re: Milano: Lotto - Pagano
    Infatti assai spesso ci sono tratti di siepe schiacciata dall'uscita di strada di automobili: una marea di tragedie sfiorate per puro caso.
    Alberto, 22 luglio 08
  • Re: Milano: Lotto - Pagano
    Faccio spesso questo tratto e devo dire che non posso dare torto a Auro: nonostante questa sia una delle ciclabili più importanti di Milano sia per lunghezza che per i posti che collega (Il centro, S.Siro, la Fiera di recente fatta esplodere) è vergognosamente lasciata in malora e occupata dai musi delle auto nella cecità degli organi preposti a vigilare.
    Il tratto devastato da radici e occupato da auto che dice Auro (viale Monterosa) è il più brutto ma il più sicuro. Il tratto che circonda la fiera (Amendola Fiera per intenderci) è ben curato...ma se ci si fa attenzione quel tratto è in curva e corre accanto ad una strada dove dire che non si rispetta il limite di velocità è un eufemismo. A separare ciclisti e auto che sfrecciano solamente una siepe. Se un auto perde il controllo finisce sulla pista perchè non c'è nemmeno un guard rail.
    Risultato: un tratto è abbastanza sicuro ma terribilmente mantenuto e l'altro è abbastanza bello ma pericoloso.
    Poi non ci stupiamo se a Milano la gente lascia la bici a casa e prende l'auto.
    pedalgronda, 22 luglio 08
  • Re: Milano: Lotto - Pagano
    Luglio 2008: Al momento (e non che prima fosse diverso) è impraticabile in tutto il tratto da Amendola Fiera a Lotto per almeno due motivi: 1. dei simpatici lavori in corso fatti da persone così gentili da parcheggiare i camion sulla ciclabile 2. la pista fa così schifo che a nessuno viene in mente di rispettarla.

    L'asfalto è rovinato, bucato, mai liscio: se volete bene alle vostre ruote sottili, pedalate sulla strada.
    ;-(

    Buon vento, Aurora
    Auro, 22 luglio 08
Scrivi commento | Regolamento