Registrazione

Milano - Cassano d'Adda - Trezzo sull'Adda (Naviglio della Martesana)

Profilo altimetrico

Pendenza media 0.1%, max 10% Dislivello salita 126m, discesa 113m, assoluto 23m

Caratteristiche

Distanza:35.5 km
Tipo:ciclopedonale
Fondo:misto
Adatto a bambini: Si
Adatto a pattinatori: Si
Durata (Km/h): 142 minuti
Da Milano a Trezzo d'Adda, fantastico percorso in tutta tranquillità che costeggia tutto l'antico naviglio d' irrigazione della pianura padana.

La Martesana progettata da Leonardo da Vinci e inaugurato da Ludovico il Moro nel 1496.

Il percorso è adatto alle bici da corsa (fino a Groppello d'Adda), alle mountain bike ed anche alle bici da turismo.

Arrivado a Trezzo D'Adda si potrà ammirare dal basso il ponte dell'autostrada che soprassa il fiume Adda.

Il percorso attraversa piccoli centri abitati dove è possibile rifocillarsi o mangiare in caratteristiche trattorie, tipo trattoria il Buco a Groppello D'Adda con specialità di pesciolini, rane fritte e lumache.

Percorrendo l'itinerario in senso inverso, giunti a Milano si prosegure in via Melchiorre Gioia.

Itinerario segnalato da più persone; ultima modifica il 27 ottobre 14

Sono presenti 54 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Fatto diverse volte da via M.Gioa ( Milano ) a Trezzo a/r. L''ultima volta il 25 agosto scorso.
    Ottima ciclabile, tutta asfaltata fino a Groppello d'Adda. Poi sterrata ma ben battuta fino a Trezzo.
    Ciclabile adatta a tutti per passare una giornata in bicicletta. Non mancano punti di ristoro e tante fontane.
    Per gli amanti dei corsi d'acqua : appena dopo Groppello si incontra il punto dove sfocia il canale Villoresi nella Martesana.
    Massimo.S, 28 agosto
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    [quote="Mauro78":2o4ber6b]Fatta oggi partendo dal Gallaratese attraversando Milano (quasi tutto su ciclabile) e imboccando la Martesana in via Gioia fino a Vaprio d'Adda, giro stupendo, l ultimo tratto sterrato é favoloso, la rifaró sicuramente, magari proseguendo verso Lecco[/quote:2o4ber6b]
    Quoto totalmente. Come tratta, seppur non tecnica è molto suggestiva. Forse l'unica pecca è la polvere che immancabilmente ti riempie la bici. La mia bici è nera ma quando seguo quel tratto diventa magicamente bianca :asd .
    ArimanoiD, 18 luglio
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Fatta oggi partendo dal Gallaratese attraversando Milano (quasi tutto su ciclabile) e imboccando la Martesana in via Gioia fino a Vaprio d'Adda, giro stupendo, l ultimo tratto sterrato é favoloso, la rifaró sicuramente, magari proseguendo verso Lecco
    Mauro78, 14 maggio
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    La domenica è normale, anche il Villoresi è molto affollato (soprattutto vicino a Monza). Per avere tranquillità bisogna andare in settimana, o al sabato.
    JA+, 2 aprile
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    per Gneppo: dei tre Navigli, quella del Pavese è la meno affollata, la Martesana è la piu' caotica, quella del Naviglio Grande una via di mezzo.
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Fatta oggi fino a bellinzago l.do, voto nom più di 6:.piacevole il panorama che offre la martesana, ma troppo affollate le sue sponde, e troppo eterogenee (dalla badante col nonnino al papà coi bambini, a podisti.e ciclisti vari), il rischio di incidente è troppo alto. Appena ho la gamba punto il naviglio pavese, spero in più tranquillità
    gneppo, 26 febbraio
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Il campo nomadi di via Idro è stato sgomberato, quindi adesso la situazione dovrebbe essere più tranquilla (da verificare, comunque).
    JA+, 20 novembre 16
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    ciao
    l'unico punto un po' brutto era all'altezza di via Idro. Puoi evitarlo uscendo dalla ciclabile a Cologno all'altezza di via Milano, prendendo il ponte che porta a Cascina Gobba e poi rientrando in via Padova
    mtozzi, 20 ottobre 16
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Sono nuova della zona e del sito. Grazie per i commenti e le dritte, :love volevo andare a cologno e milano sola, ma vista la presenza di vagabondi come segnalato, uscirò a vimodrone.
    La pista direzione Gorgonzola è molto tranquilla e lineare. Poco faticosa e adatta ai bambini
    Rodmic, 18 ottobre 16
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    fatta oggi , bella, parecchia gente (molto affollato attorno a Cernusco). I baretti lungo il percorso quasi tutti fra Gorgonzola e Cassano.
    Attraversamento TEM aperto e riasfaltato. Fondo non sempre perfetto ma buono nel complesso.

    Prestare attenzione a :

    1 campo zingari fra Crescenzago e il ponte sul Lambro, il campo è distanziato dalla pista ma sulla stessa trovate parecchi ragazzini del campo stesso, PRESTARE LA MAX ATTENZIONE, le donne facciano questo tratto aggregandosi ad altri ciclisti. Da evitare la sera.

    2 galleria non illuminata sotto la Tang.Est fra il ponte sul Lambro e Cologno M.se.
    luca72comasina, 9 maggio 15
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Martesana con acqua!!! :si ...giornata fantastica oggi in bici!!!! :love
    Veloraptor, 23 aprile 15
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    1) ci sono passato oggi e, come da locandina del link precedente, il naviglio è ancora in secca.
    2) il tratto Gorgonzola -Gessate è riaperto, ma ha un'aria da "lavori ancora non completati"...
    jmiglia, 6 aprile 15
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Qui: [url:8dqgj33k]http://www.etvilloresi.it/portal-villoresi/upload/ent3/1/MANIFESTO%20asciutta%202015%20approvato%20con%20DCE%20del%2009-03-2015.pdf[/url:8dqgj33k]
    JA+, 2 aprile 15
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Buongiorno,

    Io ero interessato a percorrere il tratto che passa per Gorgonzola. Visto che vorrei anche fare una piccola sessione fotografica, qualcuno mi sa dire se la Martesana è ancora in secca? Eventualmente dove posso reperire info sullo stato del naviglio?
    Grazie mille.
    terepo, 2 aprile 15
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Attenzione: a causa dei lavori per la tangenziale esterna di Milano (TEEM) la pista è ancora interrotta (sino al 31 marzo 2015) tra il sottopasso di Gorgonzola e l'intersezione con via Roma a Bellinzago Lombardo. Non vi è in alcun modo di passare (sul percorso che era stato creato provvisorio), obbligatoriamente per proseguire si deve percorrere circa 1,5 km della SS 11, solitamente molto trafficata
    emabiond, 8 febbraio 15
  • Re: Milano - Cassano d'Adda - Trezzo sull'Adda (Naviglio della M
    Sul Corriere di oggi c'era un articolo riguardo a dei ciclisti che sono stati minacciati (con dei bastoni) e derubati su questa ciclabile, in prossimità del ponte sul fiume Lambro, tra Milano e Vimodrone. PRESTARE ATTENZIONE, SOPRATTUTTO COL BUIO!
    JA+, 22 gennaio 15
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Bella ciclabile ma davvero troppa gente !! E non è molto larga, bisogna fare diversi slalom tra i pedoni soprattutto nella zona milanese !
    alemito, 23 ottobre 14
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ciao,
    Tornato a casa ora...bel giro,mi sono fermato a Groppello d'adda poiché,come già detto da li inizia lo sterrato ed é adatto solo a mtb o similari(con la bici da corsa non é il caso :nono
    Il paesaggio lungo il fiume é davvero bello :cool e si attraversano molti parchi con fontanelle
    Ci sono molti pedoni e molte bici e la ciclabile é mediamente un po' stretta oltre ad avere molti tratti di asfalto non in buono stato(in mtb si avverte sicuramente meno)
    Alla prossima
    Alessandro
    Bendina, 6 settembre 14
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Fatta domenica e rifarò domenica prossima.
    Tracciato molto bello e pianeggiante.
    Semplice da percorrere se non si trova traffico.
    Da dopo Cassina de Pecchi diventa più libero e divertente.
    Fatto verso mezzogiorno Milano-Cassano con media di 20 km/h ed è scorrevolissima
    Rientro verso le 16 Cassano-Milano stessa media fino alle porte di Milano poi molto traffico.

    Tutta la ciclabile era aperta e agibile. Tenuta bene. Unica pecca che posso trovargli sono le poche aree per idratarsi. Bastano semplici fontanelle. Ne ho viste poche quindi consiglio di portarsi liquidi in quantità (può essere che mi sbagli o non abbia visto fonti di acqua).

    Il percorso a mio parere è adatto a tutti, giovani, bambini, adulti e anziani.

    Non vedo l'ora di rifarla domenica prossima!
    Buona pedalata gente!!!
    Augusto Baldo, 3 settembre 14
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    [quote="FLAVIO PIROLA":fuhhmke9]da cologno monzese è possibile entrare nella ciclabile della Martesana qualcuno mi può aiutare grazie[/quote:fuhhmke9]
    Da Cologno Monzese si può raggiungere la ciclabile della Martesana percorrendo la Milano-Vimercate (interrotta per lavori in un paio di punti): [url:fuhhmke9]http://www.piste-ciclabili.com/itinerari/504-milano-vimercate[/url:fuhhmke9].
    JA+, 19 agosto 14
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ciao a todos!
    fatto in "senso inverso" domenica 10 agosto partendo da Crespi (dove avevo lasciato l'auto) fino a Gorgonzola (e ritorno of course...)
    bello bello bello... tracciato più largo e facile rispetto al percorso Trezzo-Lecco mi ha permesso di vedere angoli a me sconosciuti.
    da rifare magari partendo direttamente da casa!
    saluti
    diego
    diegoilconte, 13 agosto 14
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    da cologno monzese è possibile entrare nella ciclabile della Martesana qualcuno mi può aiutare grazie
    FLAVIO PIROLA, 3 agosto 14
  • TRATTA: MILANO/CRESCENZAGO-CASSANO D'ADDA-MILANO/CRESCENZAGO
    Tratta: Milano/Crescenzago-Cassano d'Adda-Milano/Crescenzago.
    Voto: 7/10.
    NOMAD€ ITALIKA, 12 luglio 14
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ci sono stato oggi.
    Consiglio di verificare prima della partenza se ci sono manifestazioni sportive nei paesi che si attraversano perchè oggi mi sono ritrovato nel mezzo della maratona di Cernusco e il passaggio è stato problematico.
    Segnalo inoltre la presenza di ciclisti in mountain bike decisamente indisciplinati che passano troppo velocemente facendo lo slalom fra persone, bambini e biciclette. Veramente pericoloso e abbastanza incivile.
    Il persorso è veramente bello. Bellissimo il parco sull'Adda a Fara Gera d'Adda.
    Ciao a Tutti
    massimo, 26 maggio 13
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Percorso caratteristico e ottimo. Non difficile, belli i paesini attraversati. adatto anche ai bimbi. :cool
    giobiker68, 16 settembre 12
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Percorso magnifico. Io l'ho fatto su bdc da Melchiorre Gioia sino a Cassano con partenza alle 6 di mattina. All'andata ho pedalato in perfetta solitudine tra le papere e le lepri che ho incontrato sul percorso. Una favola... Al ritorno c'era ovviamente più gente, ma nulla che potesse rovinare una pedalata memorabile. :cool
    magicbox18, 2 agosto 12
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ciao Sinceramente non me ne sono reso conto.... ci farò caso la prossima volta..... Spero di riuscire a percorrerlo tutto, fino a Trezzo. A proposito io l'ho percorso verso le 8 - 9 del mattino e i problemi della gente non li ho riscontrati, molto piacevole e scorrevole.... per chi volesse percorrerlo nuovamente a breve ci si può dare appuntamento. Per chi volesse organizzare fatevi avanti....
    Dany70, 1 maggio 12
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    x dany70: gli zingari ci sono eccome, all'altezza di via Idro a Milano: ci sono passato ieri sera e passando accanto al campo c'era un profumino di barbecue....
    mtozzi, 30 aprile 12
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Segnalo interruzione per lavori a Vaprio d'Adda
    rilevata il 25/4/2011
    steu851, 30 aprile 12
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Questa mattina ho voluto percorrere la ciclabile che costeggia il naviglio della Martesana da via Melchiorre gioia a Inzago. Devo dire che è un bellissimo percorso peccato che ci sono come al solito persone che pensano di essere padroni della strada, che camminano occupando tutta la ciclabile e fanno fatica a spostarsi o famigliole che non sanno spiegare ai bambini che in genere si tiene la destra... ecc ecc...ma il paesaggio è davvero notevole per essere appena fuori Milano.
    La cigliegina sulla torta del percorso il famoso ponte di legno di Gogonzola (quello di vicolo corridoni), in prossimita del ponte la ciclabile si restringe fino a diventare larga meno di un metro e poco prima del ponte in pendenza c'è un dosso artificiale in plastica che se bagnato crea seri problemi di stabilità.
    Io fortunatamente me la sono cavata con un graffio al gomito, ma ho visto due ciclisti cadere proprio per colpa del dosso!!!! (tenete presente che non esiste nessuna protezione di sicurezza, c'è un corrimano in pietra, ma sotto è tutto aperto e a uno dei ciclisti è rimasta la bici in bilico......)
    Non vi sempra eccessivo un dosso viscido su un viottolo in pendenza largo meno di un metro!!! MOLTO MOLTO PERICOLOSO!!!!
    Marcomi, 28 aprile 12
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ciao a tutti, oggi come da itinerario ho fatto anche io il giro affianco alla martesana da Melchiorre Gioia fino a Cassano D'Adda e non fino a Trezzo, perchè era troppo tardi per il rientro.
    Impressioni, bellissime, un giro che per un cittadino come me, ha fatto per un giorno ricredere il fatto che Milano è una città piena di smog e frenetica... Sono stato colpito dalla calma mentre passavo i vari punti della martesana fin a credere che non fossi più nella caotica Milano..... Grazie per l'itinerario consigliato e penso proprio di seguirne altri... A proposito di Zingari non c'è più traccia, campo completamente sgomberato.... Ciao e se siete indecisi sul dafarsi questo è un bel percorso.... :cool :cool :cool
    Dany70, 28 aprile 12
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ciao,
    ho percorso solo il tratto Trezzo-Crespi, da cui avrei voluto proseguire sino a Lecco, però non mi è stato possibile per via delle coperture, ho dell 700x25C, quindi strette, però con tasselli adatti anche al fondo sterrato (Schwalbw Marathon Plus). Ma il fondo è impossibile, ci vogliono gomme larghe, meglio se da mbike, inoltre qualche genio ha pensato che la ghiaietta sia il fondo migliore per una ciclabile :inca !

    Quindi, ciclabile molto bella ma solo con gomme adatte!

    Fausto
    Faustbike, 7 agosto 11
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    DELIZIOSO PERCORSO CICLABILE URBANO. E' UNA FORTUNA AVERE IN CITTA' UN PERCORSO COSI' LUNGO ED ESTRANEO AL TRAFFICO DOVE POTER ANDARE IN BICI E GODERE DEL VERDE. UN NEO E' IL FONDO CHE DOVREBBE ESSERE IN ALCUNI PUNTI PIU' CICLABILE CHE PEDONALE, INFATTI IL PAVE' OPPURE I MATTONCINI CHE SI INCONTRANO NEL PRIMO TRATTO PARTENDO DA VIA MELCHIIORRE GIOIA NON SI ADDICONO AD UNA CICLABILE; ANCHE SE CICLOPEDONALE SI DOVREBBE AGEVOLARE LA BICI, COMUNQUE ANCHE IL PEDONE SI TROVEREBBE ANCORA MEGLIO A CAMMINARE SU UN FONDO LISCIO ... INFINE, FARE ATTENZIONE E PROCEDERE CON CAUTELA A CAUSA DI CICLISTI INCIVILI CHE PRENDENDO LA MARTESANA PER UNA PISTA VANNO A FOLLA VELOCITA' INCURANTI DEL TRAFFICO DI BICI E DELLO STRETTO CORRIDOIO CHE BISOGNA CONDIVIDERE CON I PEDONI. A ME E' CAPITATO DI SCONTRARMI CON UN ALTRO CICLISTA CHE NON SI E' NEPPURE FERMATO PER CHIEDERE SCUSA E SE MI FOSSI FATTO MALE!!! dariovol
    dariovol, 26 agosto 10
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    in questi giorni di ferie, andrò a fare questa escursione e aggiornerò lo stato del percorso . Cesidio
    cesidio francazio, 7 agosto 10
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    oggi ho fatto il percorso da Milano via Melchiorre Gioia fino a Cernusco e ho trovato che l'interruzione che c'è stata a lungo è stata eliminata. si costeggia la martesana sempre senza problemi :cool .
    Quanto ai bambini che incontri, li ho visti spesso e non mi hanno mai dato alcun fastidio. specie se li saluti. oggi ad esempio li ho salutati mentre facevano una specie di danza e sono stati molto gentili :love .
    epolis, 2 maggio 10
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Percorso oggi, purtroppo devo segnalare che all'altezza di Trezzo sull' Adda, il tratto che passa sotto il ponte dell' autostrada è tutt' ora chiuso causa lavori di manutenzione sulle strutture del ponte stesso.
    L'alternativa è svoltare a sx subito dopo la passarella che oltrepassa l' Adda e salire al paese per superare il tratto di autostrada
    emabiond, 1 maggio 10
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Molto bella specialmente perchè passa in tanti paesini bellissimi. Per questo è anche un continuo di strade che la tagliano con auto che sfrecciano senza educazione e pericolosamente. Peccato perchè nell'isieme è molto bella. Anni fa' c'erano degli zingari abbastanza fastidiosi appena fuori milano, ultimamente non li ho più visti.
    eccomi, 8 aprile 10
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ciao
    grazie!
    Fatta oggi , fantastica !
    Da Peschiera Borromeo ho raggiunto via Melchiorre Gioia in Milano e da li' via fino a Cassano D'Adda :cool
    Ho parecchie foto, come faccio a postarle ?
    Grazie
    Nederland, 23 agosto 09
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    ciao NEDERLAND
    io l'ho fatto stamattina (19/08/2009) io e un amico siamo partiti da capriate
    abbiamo fatto tutto il percorso senza nessun intoppo arrivo a milano dopo un 'ora e quaranta
    e senza strafare
    buona pedalata
    dottore63, 19 agosto 09
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ciao
    la faro' con un collega di lavoro Domenica 23 Agosto, mi confermate che ora è tutta ok,senza interruzioni ? Grazie :si
    Nederland, 14 agosto 09
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ciao
    volevo sapere se questo percorso passa anche a Cernusco Sul Naviglio, in particolare se tocca il Parco dove c'è difronte il cimitero .
    Se si, è vero che li' in loco si possono noleggiare le bici ?
    Grazie
    Nederland, 2 agosto 09
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    era ad ottobre 2008 e c'era l'interruzione,è chiaro che ho tirato parecchio dove mi era possibile
    nei centri tipo cernusco è stato uno slalom fra pedoni.
    ciao bill :look
    taveccp, 6 luglio 09
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    ciao taveccp,
    c'era ancora la famosa interruzione in via melchiorre gioia?o sei partito da un'altra zona?
    f00lman
    f00lman, 6 luglio 09
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    ciao io l'ho percorsa solo andata in 1ora e 45 minuti,di domenica con un sacco di gente.
    buona pedalata
    bill
    taveccp, 3 luglio 09
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ciao a tutti,
    io vorrei farla interamente un giorno dopo essere uscito dal lavoro, diciamo verso le 18.
    Qualcuno mi sa dire indicativamente quanto ci si impiega a percorrere tutto il percorso a velocità "di crociera"? C'è qualche aggiornamento relativamente all'interruzione del percorso di cui si parlava nei post precedenti?
    Grazie a tutti e buona pedalata..
    f00lman, 3 luglio 09
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    veramente molto bella: ho fatto solo un pezzetto da gorgonzola a fera gera d'adda ma ne è valsa la pena!
    spettacolari le chiuse lungo il naviglio, il ponte sull'adda e (soprattutto) la gelateria sulla pista ad inzago!!
    jack15, 31 maggio 09
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    inoltre, se siete arrivati a concesa (dove "nasce" la martesana) vi consiglio di andare verso Crespi d'Adda, villaggio operaio patrimonio dell'Unesco.
    un gioiello...
    cats, 1 giugno 08
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    c'è un piccolo problemuccio tra concesa e trezzo sull'adda che impone una deviazione. arrivati infatti al punto in cui "nasce" il naviglio martesana, bisogna attraversare concesa (che è una frazione di trezzo tranquillissima) e raggiungere il castello di trezzo e qui scendere.
    il percorso è veramente molto bello!
    il percorso che suggeriva (Auz! non ricordo!!) che attraversa fara e vaprio si chiama Circuito Autareno.
    vi consiglio di dare un'occhiata anche a http://www.addadileonardo.it per la prosecuzione del giro da trezzo verso imbersago (percorso splendido!)

    ci sono alcune cose da vedere sul percorso inzago cassano vaprio trezzo
    inzago: le ville
    cassano: il castello
    vaprio: ville e (particolare!) casa del custode delle acque
    trezzo: castello e centrale taccani.
    cats, 1 giugno 08
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Superato Groppello d'Adda (dove c'e` la ruota), si puo` seguire il percorso classico (imboccare la sterrata a sinistra e procedere lungo l'alzaia), oppure si puo` effettuare un percorso alternativo (non segnalato molto bene dai cartelli).
    Questo percorso permette di scendere fino alla sponda del fiume, dove si trova un bel prato per riposarsi, superare tramite due ponti molto suggestivi il corso d'acqua ed arrivare sulla riva orientale dell'Adda.
    Da qui si puo` proseguire all'interno dell'abitato di Fara d'Adda: girare a sinistra appena terminato il secondo ponte e poi seguire le indicazioni per "Piattaforma Ecologica" (Via Andrea Ponti, Via Isola, Via Diga di Sant'Anna).
    Giunti in un'area sterrata (sembra una discarica ma fortunatamente non e` piena di schifezze) si puo` quindi procedere lungo una pista ciclabile che costeggia Via Fara (non e` particolarmente entusiasmante), oppure procedere dritto sulla sterrata che prosegue in direzione Nord e che si infila in mezzo ai campi ed ai boschi, fino a sbucare su una passerella lastricata con pietroni al termine della quale si puo` risalire ed attraversare il ponte sul fiume (SP525) per riprendere il percorso classico sull'altro lato e continuare il percorso fino a Vaprio d'Adda. Quest'ultima variante sebbene molto bella da percorrere e` decisamente scomoda se non si percorre con una bicicletta in grado di resistere a sollecitazioni del terreno ben superiori a quelle incontrate durante il resto del percorso.
    rockrider, 13 maggio 08
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    L'interruzione e` purtroppo ancora presente (10/05/2008), e impedisce quasi subito il proseguimento lungo la pista ciclabile del Naviglio Martesana.

    Il percorso che posso segnalare per aggirare l'ostacolo in maniera piu` veloce e` questo:
    - arrivati al ponte di Viale delle Rimembranze di Greco (si potrebbe andare oltre ma inutilmente, il cartello segnala il cantiere) uscire a destra nella rotonda, salire sopra il ponte e prendere Viale delle Rimembranze di Greco in direzione Nord (a sinistra rispetto a dove stavamo arrivando)
    - proseguire lungo il viale, passare sotto il ponte delle ferrovie e girare a destra in Piazza Greco (si vede la chiesa che bisogna tenere sulla propria sinistra)
    - girare a sinistra in Via Carlo Conti, e proseguire sempre seguendo la strada che successivamente diventa Via Prospero Finzi
    ATTENZIONE!!! Questo passaggio prevede il percorrimento di una strada in senso contrario alla circolazione degli autoveicoli, quindi prestare la massima attenzione soprattutto nelle curve che spesso sono cieche e vengono strette da chi giunge in senso opposto. Eventualmente e` possibile utilizzare lo stretto marciapiede che costeggia la strada, anche se non e` agevole percorrerlo in sella alla bicicletta, anche valutando l'estensione del tratto.
    - procedere fino alla fine di Via Prospero Finzi (si vede la Martesana ad un certo punto, ma non e` possibile riprendere il percorso ciclabile e bisogna continuare sulla carreggiata) fino all'arrivo in Viale Monza
    - svoltare a destra in Viale Monza e percorrerlo fino a riattraversare il Naviglio
    - utilizzare la discesa pedonale (oppure imboccare Via Tofane - contromano!) e reimmettersi sulla ciclabile
    - proseguire finalmente lungo il Naviglio Martesana fino a destinazione

    N.B.: visto che il percorso ciclabile prima dell'interruzione e` veramente breve, e che la deviazione e` abbastanza antipatica per chi non ama buttarsi contromano in vie a senso unico percorse da camion, conviene valutare la possibilita` di iniziare il proprio percorso arrivando direttamente nel tratto successivo a Viale Monza (il Naviglio si incontra all'altezza del numero civico 136).
    rockrider, 13 maggio 08
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ciao, vi segnalo che al 25/04/2008, se si prende la ciclabile da via Melchiorre Gioia a Milano, si è costretti quasi subito ad una deviazione verso viale Monza (fuori dalla ciclabile, quindi) a causa di lavori in corso per la realizzazione di un nuovo ponte sulla ferrovia.

    L'interruzione è tra il ponte di via delle Rimembranze di Greco e via Piero Malvestiti.

    Inoltre, al venerdì alla fermata della metro di Cascina Gobba c'è il mercato e si è costretti a smontare dalla bici e fare un tragitto a piedi perchè furgoncini e banchetti occupano la ciclabile. Un po' fastidioso, ma nulla di insormontabile.
    iuk, 28 aprile 08
  • Milano - Trezzo sull'Adda
    Confermo il problema dell'accampamento nei pressi del ponte Lambro: senza voler far di tutta l'erba una fascio, una volta mi è capitato che dei ragazzini mi tirassero una sberla su un braccio mentre sfrecciavo in bici davanti al loro campo.
    Non mi son fatto niente, e non son caduto, ma non è stato piacevole.
    Alberto, 28 aprile 08
  • Re: Milano - Trezzo sull'Adda
    Ho incrociato la pista ciclabile a Milano all'altezza di Viale Monza (ma si potrebbe scendere alla fermata Gorla della linea rossa). :)
    Si costeggia il naviglio della Martesana su pista ciclopedonale praticamente fino alla fine. :cool
    Se si è stanchi si può sempre prendere la metropolitana verde per ritornare a Milano. :asd
    Direi che l'unica cosa è quella di fare attenzione agli zingari che presidiano la zona vicino alla tangenziale est e al ponte sul lambro. :look
    pekkatron, 27 aprile 08
Scrivi commento | Regolamento