Registrazione

Ciclabile di Claut (anello)

Profilo altimetrico

Pendenza media 0.7%, max 25% Dislivello salita 303m, discesa 303m, assoluto 126m

Caratteristiche

Distanza:17.06 km
Tipo:ciclabile
Fondo:asfalto
Adatto a bambini: Si
Adatto a pattinatori: Si
Durata (Km/h): 68 minuti
Anello ciclabile con partenza dal palazzetto del ghiaccio di Claut (PN).

A metà del percorso (circa 10 km) si raggiunge l'abitato di Cimolais; si prosegue poi in leggera discesa, fino a ritornare al punto di partenza.

Il percorso è percorribile anche con skiroll lenti da allenamento, sia in TC che in TL, ma si consiglia molta attenzione nelle discese.

Integrazione alla relazione inserita il 7 agosto 2011 x descrizione percorso in senso antiorario:

Punto di partenza: procedendo da Barcis verso Claut il palazzetto del ghiaccio è sulla destra ma attenzione alle indicazioni: bisogna prima svoltare a sinistra e poi passare sotto la strada principale, seguire le indicazioni.

Punto critico n.1: poco dopo la partenza, poco prima della chiesetta di S.Gottardo lasciare la ciclabile e ritornare indietro per circa 100 metri in direzione di Claut seguendo la strada principale per svoltare a sinistra ed imboccare la ciclabile più a nord. Qui ci potete arrivare direttamente se seguite bene la nuova traccia gps.

Punto critico n.2: dopo la prima salita impegnativa ci sono alcuni incroci senza cartelli. Seguire sempre la direzione nord ovest (verso stalla Saliet, vedi carta Tabacco 1:25000 n.21).

Punto critico n.3: arrivati all'incrocio per il centro faunistico di pian Pinedo (a destra) svoltare a sinistra e raggiungere in breve la statale presso un bar. Da qui attraversare la strada seguendo il cartello. Consigliabile salire al centro faunistico per una visita.

Punto critico n.4: La ciclabile più avanti riattraversa la statale presso l'entrata di Cimolais. Dopo pochi metri di statale si imbocca il ponte sul torrente Cimoliana che si percorre su ciclabile. Attraversare il paese e prendere la seconda strada a sinistra, quasi fuori il paese (la prima porta verso il cimitero).

Punto critico n.5: Alla fine della lunga discesa nel bosco si risbuca sulla statale. Risalire verso Claut sul ponte della statale e subito dopo svoltare a destra (in discesa). Il punto è stato danneggiato da lavori di manutenzione alla statale. La ciclabile in asfalto riprende alla fine della breve discesa.

Pur essendoci delle salitelle impegnative visto la brevità del percorso ritengo che si possa mantenere la classificazione di difficoltà "facile" e di "adatta ai bambini".

Itinerario segnalato da più persone; ultima modifica il 7 agosto 11

Sono presenti 13 commenti legati a questo percorso.

Download

Video

Commenti

  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    Volevo rispondere a alexmsk poichè mi sento preso in causa alla frase: ( Innanzitutto devo dire che ci sono molti commenti discordanti poiché credo che molte persone non trovando la giusta strada si " inventino il percorso"). Quando ho scritto il commento l'itinerario era proposto al contrario di come lo è ora,(modificato in seguito)e leggendo i commenti precedenti che illustravano la difficoltà di orientamento ho voluto descriverlo in breve per agevolare i futuri amici ciclisti. Visto che la tua descrizione, molto accurata, ricalca fedelmente il percorso da me descritto al contrario non mi sento di avermi "inventato alcun percorso". Vorrei anche sottolineare(sempre secondo il mio modesto parere se volete discutibile)che tutte le salite che si incontrano percorrendolo come proposto ora(anche molto lunghe)sarebbero trasformate in discese rilassanti se percorso al contrario(fatta eccezione alla salita che porta a Cimolais )
    samuel lorenzon, 26 aprile 13
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    Salve a tutti, voglio lasciare il mio commento visto che ieri ho effettuato la ciclabile e mi sono orientato con le spiegazioni e tutti i commenti. Innanzitutto devo dire che ci sono molti commenti discordanti poiché credo che molte persone non trovando la giusta strada si " inventino il percorso". Parcheggiare la macchina al palaghiaccio di Claut ( che é ben segnalato arrivando a Claut ). In bici si risale la strada fino al ponte transitabile solo a piedi e in bici, fare molta attenzione perché c' e' un cartello con indicante itinerario turistico ciclabile , che non é il nostro, bisogna salire sul ponte dove c' e' il cartello stradale azzurro della pista ciclabile. Andare sempre dritto dopo al ponte, ci si trova ad incrociare la strada principale, prendere quindi a destra la pista ciclabile ( c'è una staccionata in legno) e proseguire seguendo il percorso. Ad un certo punto si arriva nei pressi di un ristorante e bisogna attraversare la provincial,e a questo punto si vede il cartello itinerario turistico ciclabile quindi seguire la strada.A questo punto c'e ' una leggera ma lunga salita che ci porta a sbucare di nuovo sulla provinciale nei pressi di una chiesa con in parte una fontana con delle facce. Attraversiamo la strada e saliamo sul ponte ( chiaramente sulla pista ciclabile) e arriviamo fino a cimolais. Attraversiamo il paese e troviamo sulla sinistra una strada con un cartello " sede ANA " ( casa degli alpini) e vediamo anche il cartello percorso ciclistico turistico. Prendiamo quella strada che ci riporta in discesa verso Claut. Quando sbuchiamo nella provinciale affianco al ponte attraversiamo il ponte sulla provinciale e sul bivio che porta verso Claut prendiamo la strada chiusa al traffico a destra, scendiamo lungo la discesa e ad un certo punto sulla sinistra un po' prima di arrivare sul ponte (chiuso al traffico) c'e unua strada bianca la prendiamo dove c' e' una piccola discesa e dopo troviamo il percorso di strada asfaltata. Seguiamo il percorso e arriamo di nuovo sulla strada che porta al centro di Claut. Andiamo a destro dove c' e' il cartello azzurro della pista ciclabile e passiamo sotto il ponte che ci riporta al palaghiaccio.
    Spero che anche le mie indicazioni possano esservi utili.
    Il percorso é bello ma é un po' difficile orientarsi ( ma non impossibile) e quando si va verso Cimolais c' e' un po' di salita che secondo me non adatto a dei bambini piccoli.
    Buon divertimento a tutti!!!
    alexmsk789, 26 agosto 12
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    Ripercorsa domenica 17 luglio 2011.
    Voglio aggiungere qualche commento ulteriore alla già buona descrizione di Samuel in quanto i punti critici per l'orientamento sono molti ed a mio parere è preferibile percorrere l'anello in senso antiorario.
    Spedisco anche la traccia GPS ad Alberto con preghiera di sostituirla a quella attuale in quanto poco accurata.
    Punto di partenza: procedendo da Barcis verso Claut il palazzetto del ghiaccio è sulla destra ma attenzione alle indicazioni: bisogna svoltare a sinistra e e poi passare sotto la strada principale.
    Punto critico n.1: poco dopo la partenza, poco prima della chiesetta di S.Gottardo lasciare la ciclabile e ritornare indietro per circa 100 metri in direzione di Claut seguendo la strada principale per svoltare a sinistra ed imboccare la ciclabile più a nord.
    Punto critico n.2: dopo la prima salita impegnativa ci sono alcuni incroci senza cartelli. Seguire sempre la direzione nord ovest (verso stalla Saliet, vedi carta Tabacco 1:25000 n.21).
    Punto critico n.3: arrivati all'incrocio per il centro faunistico di pian Pinedo (a destra) svoltare a sinistra e raggiungere in breve la statale presso un bar. Da qui attraversare la strada seguendo il cartello. Consigliabile salire al centro faunistico per una visita.
    Punto critico n.4: La ciclabile più avanti riattraversa la statale presso l'entrata di Cimolais. Dopo pochi metri di statale si imbocca il ponte sul torrente Cimoliana che si percorre su ciclabile. Attraversare il paese e prendere la seconda strada a sinistra, quasi fuori il paese (la prima porta verso il cimitero).
    Punto critico n.5: Alla fine della lunga discesa nel bosco si risbuca sulla statale. Risalire verso Claut sul ponte della statale e subito dopo svoltare a destra (in discesa). Il punto è stato danneggiato da recenti lavori di manutenzione alla statale. La ciclabile in asfalto riprende alla fine della breve discesa.
    Considerazioni varie:
    In comune di Cimolais i bordi della ciclabile erano sfalciati di recente, in comune di Claut no :uhm .
    Incontrato altri ciclisti che non sono riusciti a percorrere la ciclabile nonostante le indicazioni lette su questo sito :cool .
    Al bar del palazzetto del ghaccio tutte le auto parcheggiate (poche) avevano il portabici :si .
    Anche se ci sono diverse salite l'itinerario è breve e panoramico quindi è consigliabile alle famiglie.
    Chi vuole allungare il percorso non ha che da scegliere tra i 2 lunghi sterrati della val Settimana o della val Cimoliana.
    borgofumo, 18 luglio 11
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    Veramente un bel itinerario tra il verde della val Cellina.Vedendo la mappa poco precisa, e i commenti sulla difficoltà di orientamento, pensavo fosse un itinerario a labirinto. Però mi sono ricreduto, infatti le indicazioni sono buone e il percorso risulta ben capibile salvo il tratto nei pressi di Pinedo, dove la segnaletica manca e quindi di difficile orientamento. Descrivo in breve il percorso: dal palazzetto di Claut,si percorre la ciclabile (cartelli blu) che passa sopra il ponte chiuso al traffico del torrente Settimana.Subito dopo il ponte svoltare a sinistra con dreve discesa e subito a destra dove incontriamo il cartello che troveremo spesso sul percorso. Da qui con leggera discesa, salvo un tratto molto ripido, percorriamo tutta la ciclabile, fino a raccordarci con la strada principale che porta a Cimolais, nei pressi del ponte nuovo sul Cellina. Percorso un tratto di strada principale ritorniamo dentro alla ciclabile che con andamento in salita (faticoso) ci porta a Cimolais. Percorriamo ora la ciclabile affiancata al ponte di Cimolais, trovando subito dopo, una fontana con facce, svoltiamo ora a destra, incontrando nuovamente il percorso, che ci porta nei pressi del parco di Pian Pinedo (agriturismo). Entriamo nella strada del parco e dopo circa 200 metri svoltiamo a destra (da qui non si trovano cartelli) :boh percorrendo tutta la ciclabile che ci porta a Pinedo. Manteniamo ora la sinistra (quasi a ridosso del monte) e ritorniamo a claut passando nuovamente sul vecchio ponte chiuso al traffico e quindi al palazzetto. :cool
    samuel lorenzon, 10 luglio 11
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    Ti ringrazio per la cortesia...Penso che riproverò a fare il tutto a breve.

    Grazie ancora

    Lorenzo
    lorenz, 21 luglio 09
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    In effetti la traccia che trovi qui non è precisissima.
    Da tempo "solletico" Alberto perche in qualche modo si possano linkare tracce alternative (piccole varianti o semplicemente tracce più accurate) agli itinerari pubblicati.

    Qui trovi i file gpx e kmz di una registrazione gps fatta "sul campo". I file si possono aprire e consultare con google earth. Assieme alla carta n.21 della tabacco non potrai più perderti. Certo l'ideale sarebbe un gps cartografico...

    Qgps_track_claut_filtrato.Gpx.Zip by Bigupload.Com

    Qgps_track_claut_filtrato.Kmz.Zip by Bigupload.Com

    ciao
    borgofumo, 20 luglio 09
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    Ciao a tutti...ho provato a fare questo percorso ma non ho trovato le indicazioni...una volta al palazzetto del ghiaccio dove devo andare? Io sono tornato verso claut, ho fatto un ponte ciclabile e seguito delle freccie. A un certo punto però sono arrivato alla statale (presso un tornante)....penso proprio di aver sbagliato. Qualcuno sa darmi indicazioni più precise?Ciao
    lorenz, 20 luglio 09
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    sono contento che questo itinerario cominci ad essere frequentato. e' la dimostrazione che con pochi sforzi si possono fare cose egregie per il turismo di certe zone. Spero che a breve riescano a fare altrettanto anche per Barcis, sono sulla buona strada, manca solo il lato sx del lago...e poi magari, visto che la strada e' larga, non ci starebbe male anche una ciclabile tra barcis e claut...visto l'afflusso di turisti "balneari" sul greto del cellina in estate...

    saluti
    Il Pordenonese, 27 maggio 09
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    Itinerario molto carino. A Cimolais c'è un bellissimo parco per bambini e per pranzare come abbiamo fatto noi. In questo periodo ci sono dei lavori in corso nell' ultimo tratto di ritorno Cimolais -Claut che non rendono molto piacevole il tragitto perchè abbiamo dovuto percorrere la strada principale trafficata; noi con le bambine di 4 e 5 anni abbiamo un po faticato sulle salite. Il percorso manca un po di segnaletica in alcuni tratti ci sono delle freccie a terra che indicano la strada.
    Da nonno a nipote, 24 maggio 09
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    L'itinerario è molto bello, per chi ha gambe consiglio una deviazione da Cimolais fino al rifugio Pordenone.
    Ad ogni modo un cartello in più dalle parti di Claut forse sarebbe d'aiuto.
    I bambini si sono divertiti moltissimo anche se nella salita si sono aggangiati all'ammiraglia che dopo un po' a cominciato ad avere problemi alle puntine...........sono un ciclista di pianura.
    Ciacio
    ciacio62, 20 maggio 09
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    Concordo su tutto con il Pordenonese.
    Aggiungo come punto di interesse il parco faunistico in località Pinedo ( http://www.pianpinedo.it/index.php , vedi foto georeferenziata). Nei pressi del parco si trova anche una ricostruzione di una vechia fornace per la produzione della calce.
    A mio avviso è preferibile percorrere l'anello in senso antiorario per godersi la lunga discesa in ombra che da Cimolais porta al ponte sul torrente Cimoliana, all'imbocco della valle di Claut.
    borgofumo, 8 luglio 08
  • Re: Anello ciclabile di Claut (PN)
    Bellissimo tracciato, poco frequentato. La parte sulla riva sinistra del torrente fino a Cimolais e' in salita, abbastanza impegnativa, assolutamente necessaria bicicletta con cambio almeno 7 rapporti (meglio 21). In complesso il tracciato sulla scala del sito lo porrei come medio, non come facile. Se si vuole fare una sosta, molto bello il parco acquatico a Cimolais (sempre sulla ciclabile). Interessante l'ecomuseo tra Cimolais e Barcis, sempre in prossimita della ciclabile e segnalato. Attenzione a non sbagliare strada, i cartelli e le indicazioni non sono sempre presenti...la cartina disegnata su questo sito e' molto attendibile e permette di orientarsi agevolmente.
    Il Pordenonese, 1 luglio 08
Scrivi commento | Regolamento