Registrazione

Gemona e dintorni L'A.S.eR. percorso verde

Profilo altimetrico

Pendenza media 3.7%, max 25% Dislivello salita 774m, discesa 779m, assoluto 289m

Caratteristiche

Distanza:7.89 km
Tipo:ciclopedonale
Fondo:ghiaia
Adatto a bambini: No
Adatto a pattinatori: No
Durata (Km/h): 32 minuti
L’itinerario è destinato ai cicloturisti e presenta un grado di difficoltà facile; il percorso risulta tabellato e contrassegnato con frecce dal color verde.

Il tracciato risulta adatto agli amatori o neofiti, in quanto si sviluppa quasi interamente su ampie carrarecce sterrate dal fondo stradale uniforme e ben battute.

Dal punto di partenza, mediante una facile e ampia carrareccia, si raggiunge la prativa Sella Sant'Agnese (km 2,5), dalla quale si gode un'ampia panoramica su Gemona e sulla Piana del Tagliamento.

Successivamente l'itinerario si sviluppa lungo le pendici del Monte Cumieli: una secca salita in ghiaia ci permetterà di scollinare il Pianetto del Cumieli, punto altimetrico più elevato del percorso (km 3,1).

In discesa, sempre su un ampia carrareccia si scenderà in direzione della frazione di Ospedaletto; particolarmente spettacolare risulta un breve tratto di acciottolato, dal quale si gode una panoramica da cartolina sull’intera Pedemontana Gemonese.

Sfiorando i resti del Forte di Monte Ercole (km 4,6), scenderemo con pendenze più facili al Laghetto Minisini (km 5,7), dal quale poi raggiungeremo Borgo Molino (km 6,5), dove incroceremo l’asfalto.

Un breve tratto in asfalto ci permetterà di raggiungere l’area del Tiro a Segno, ove un’ampia strada bianca ci condurrà al guado del T. Vegliato (km 7,4); costeggiando la recinzione del Camping Ai Pioppi imboccheremo l’ultima asperità del percorso: la salita di Via da Fornas, la quale con pendenze costanti, ma non impossibili permetterà di chiudere l’anello ritornando al punto di partenza.

Punto di partenza/arrivo: Centro Sportivo L.A.S.eR. m. 311
Lunghezza: Km 9,0
Dislivello: m. 269
Punto altimetrico più alto: Pianetto del Cumieli m. 474
Grado di difficoltà: facile - turistico
Indicazioni: frecce color verde
Fondo stradale: sterrato 93% - asfalto 7%

Itinerario segnalato da più persone; ultima modifica il 13 giugno 11

Sono presenti 2 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Gemona e dintorni l.a.s.e.r percorso verde
    Percorso fatto in data 30/08/2014 con mio figlio di 8 anni al seguito. Partenza da Artegna e fino all
    a.s.e.r. la strada non presenta particolari difficoltà.Poi inizia la salita su fondo ghiaioso ma poco impegnativo.Si arriva in località S. Agnese dopo 2 km e 5 tornanti.Una breve sosta alla chiesetta e si riparte in direzione Ospedaletto (ben segnalato).Una rampa di poche centinaia di metri sempre su fondo di ghiaia (il tratto più impegnativo dell intero percorso) e si scollina.Un paio circa di km in discesa e poi inizia un tratto in ciotolato dove l ammortizzatore anteriore lavora molto bene! Uno spettacolare panorama sulla sx con vista di Gemona e laghetto Minisini e un bel passaggio in una corta galleria scavata nella roccia rinfranca il cuore prima di arrivare ai resti del vecchio fortino di Monte Ercole (tranquillamente visitabile).Poche centinaia di metri su fondo di cemento e poi di nuovo sterrato ammirando a dx il laghetto Minisini prima di sbucare a Ospedaletto.Da qui rientro su Artegna per complessivi 22 Km felici e contenti.Fabio e Michele
    fbx, 30 agosto 14
Scrivi commento | Regolamento