Iscriviti

San Giovanni al Natisone - Rosazzo

Profilo altimetrico

Pendenza media 3%, max 13% Dislivello salita 114m, discesa 15m, assoluto 100m

Caratteristiche

Tipo:ciclopedonale
Fondo:asfalto
Distanza:3.31 km
Durata (Km/h): 13 minuti
Adatto a bambini: Si
Adatto a pattinatori: No

Download

:
La ciclopista in questione è parte degli "itinerari turistici di Rosazzo", un progetto realizzato dalla Provincia di Udine per la promozione del turismo "slow", inaugurati nel maggio 2011.

Il percorso si snoda su una stradina asfaltata protetta da cartelli stradali che indicano trattarsi di un "itinerario ciclo-pedonale". Sono da affrontare due strappi in salita dove gli eventuali bambini al seguito forse sono costretti a procedere con la bici a spinta.

Si parte fra la località di Dolegnano e San Giovanni al Natisone, precisamente dall'incrocio fra la Via del Collio (S.P.n.29) e la Via Ronchi dove quest'ultima rappresenta la ciclopista. Si comincia con una dolce salita fra i magnifici vigneti del Collio Orientale poi un primo strappo in salita ci porta in prossimità dell'az.Cantarutti da dove si comincia a spaziare a volo d'uccello sul panorama agreste circostante.

Si riprende a salire agevolmente immergendosi completamente fra i terrazzamenti dedicati alla coltivazione della vite. In vista dell'abbazia la strada si fa di colpo ripida, il tratto non è lungo e così si arriva subito sul sagrato della chiesa.

Conviene documentarsi prima (via internet) sugli orari e le opportunità di visita all'abbazia di Rosazzo in tutto il suo complesso monumentale; sarebbe un peccato andar via solo con il ricordo dell'escursione ciclistica privo di quello artistico, naturalistico e culturale in genere che il sito offre a piene mani.

L'itinerario in questione risulta utile per integrare una pedalata più lunga nella zona circostante Rosazzo, lo stesso può essere impegnato ad anello con quello relativo a Dolegnano-Rosazzo

Itinerario segnalato da Artylantico il 5 agosto 11

Commenti

Se conosci questo itinerario e vuoi lasciare il tuo parere o informazioni utili, lascia un commento
Per commentare gli itinerari, partecipare alle discussioni sul forum e accedere in anteprima alle parti in costruzione di questo sito, è necessario iscriversi gratuitamente.