Registrazione

Valico di Chiunzi - Ravello

Profilo altimetrico

Pendenza media 0%, max 0% Dislivello salita 0m, discesa 0m, assoluto 0m

Caratteristiche

Distanza:12.2 km
Tipo:strada
Fondo:asfalto
Adatto a bambini: No
Adatto a pattinatori: No
Durata (Km/h): 49 minuti
Questo itinerario pu essere un'alternativa ai tragitti che portano da Cava al Valico di Chiunzi, sia provenendo da Maiori che da Nocera Inferiore.

Itinerario segnalato da pi persone; ultima modifica il 20 agosto

Sono presenti 2 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Valico di Chiunzi-Ravello
    L'itinerario qui segnalato meriterebbe di esser tracciato meglio seguendo maggiormente il percorso della SP1. Intendiamoci non c' pericolo di perdersi, ma cos un p impreciso, poi, punto secondo, manca di profilo altimetrico e quello che compare nel road book non veritiero.
    Come percorso assai bello, a parte qualche smottamento che si pu incontrare lungo il tragitto, ma che tutto sommato mi sembra pi che superabile.
    Resta per da indicare come raggiungere questo percorso: io l'ho fatto proveniendo da Angri e devo dire che la strada (in piano fino al bivio per salire al valico di Chiunzi) era parecchio transitata, poi, una volta iniziata la salita, si fatta pi tranquilla, ma che dura quella salita! Infine dal Valico a Ravello una goduria malgrado i cartelli di strada chiusa che volevano dissuadere dal percorrerla, ma bastato chiedere agli abitanti della zona e ...... sono arrivato a Ravello.
    A Ravello evitare la galleria aggirandola sulla sinistra, oppure un poco prima di arrivare al centro prendere la stradina in salita (quella col cartello del 10% per raggiungere la parte alta del paese in Via Lacco e di qui discendere in Piazza della Fontana Moresca e iniziare a visitare il paese.
    La discesa dal paese poi diventa assai pidifficile per l'affollamento di coloro che salgono a Ravello dalla Costiera (o tornano verso la Costiera) e diventa una camera a gas lungo la Costiera sia in direzione di Amalfi che di Salerno (questo tanto per avvisare coloro che volessero percorrere questo itinerario in senso inverso!). La Costiera Amalfitana bellissima e, tutto sommato, anche abbordabile, ma che tributo le debbono pagare i nostri polmoni!
    p000gna, 22 settembre 14
Scrivi commento | Regolamento