Iscriviti

Valico di Chiunzi - Ravello

Profilo altimetrico

Pendenza media 0%, max 0% Dislivello salita 0m, discesa 0m, assoluto 0m

Caratteristiche

Tipo:strada
Fondo:asfalto
Distanza:12.2 km
Durata (Km/h): 49 minuti
Adatto a bambini: No
Adatto a pattinatori: No

Download

:
Questo itinerario può essere un'alternativa ai tragitti che portano da Cava al Valico di Chiunzi, sia provenendo da Maiori che da Nocera Inferiore.

Itinerario segnalato da più persone; ultima modifica il 20 agosto 18

Commenti (1)

  • Re: Valico di Chiunzi-Ravello

    L'itinerario qui segnalato meriterebbe di esser tracciato meglio seguendo maggiormente il percorso della SP1. Intendiamoci non c'è pericolo di perdersi, ma così è un pò impreciso, poi, punto secondo, manca di profilo altimetrico e quello che compare nel road book non è veritiero.
    Come percorso è assai bello, a parte qualche smottamento che si può incontrare lungo il tragitto, ma che tutto sommato mi sembra più che superabile.
    Resta però da indicare come raggiungere questo percorso: io l'ho fatto proveniendo da Angri e devo dire che la strada (in piano fino al bivio per salire al valico di Chiunzi) era parecchio transitata, poi, una volta iniziata la salita, si è fatta più tranquilla, ma che dura quella salita! Infine dal Valico a Ravello una goduria malgrado i cartelli di strada chiusa che volevano dissuadere dal percorrerla, ma è bastato chiedere agli abitanti della zona e ...... sono arrivato a Ravello.
    A Ravello evitare la galleria aggirandola sulla sinistra, oppure un poco prima di arrivare al centro prendere la stradina in salita (quella col cartello del 10% per raggiungere la parte alta del paese in Via Lacco e di qui discendere in Piazza della Fontana Moresca e iniziare a visitare il paese.
    La discesa dal paese poi diventa assai piùdifficile per l'affollamento di coloro che salgono a Ravello dalla Costiera (o tornano verso la Costiera) e diventa una camera a gas lungo la Costiera sia in direzione di Amalfi che di Salerno (questo tanto per avvisare coloro che volessero percorrere questo itinerario in senso inverso!). La Costiera Amalfitana è bellissima e, tutto sommato, anche abbordabile, ma che tributo le debbono pagare i nostri polmoni!
    p000gna, 22 settembre 14
Scrivi commento | Regolamento