Registrazione

Lucca - Viareggio (per strade non transitate)

Profilo altimetrico

Pendenza media 1.3%, max 27% Dislivello salita 871m, discesa 884m, assoluto 440m

Caratteristiche

Distanza:33.5 km
Tipo:ciclostrada
Fondo:misto
Adatto a bambini: No
Adatto a pattinatori: No
Durata (Km/h): 134 minuti
L'itinerario parte da Porta S.Anna a Lucca e arriva a Viareggio sulla Ciclabile della Versilia.

Si parte da porta S.Anna per la ciclabile di Viale Puccini e la si segue fino ad incontrare Via Don Minzoni, la si imbocca girando a destra e al termine si gira a sinistra e poi, dopo poche decine di metri si gira a destra in Via del Tirassegno verso il fiume, si sale l'argine e si attraversa la passerella ciclopedonale seguendo a rovescio sull'argine destro l'itinerario del parco fluviale, giunti alla fine dell'argine e rientrati sulla strada per S.Alessio la si attraversa passando il ponticello per poi girare subito a destra in direzione del campo di calcio dell'U.S. S.Macario.

Passato questo ed il cimitero, s prosegue fino ad imboccare la via per Piazzano e Fibbialla in direzione di Fibbialla e la si segue tutta fino al bivio per Fibbialla, a questo punto si prosegue per Fibbialla iniziando la salita che è piuttosto dura, arrivati a Fibbialla si prosegue salendo oltre le case più alte del paese sul sentiero per Montigiano (quasi tutto sterrato e parte nel bosco) seguendo a ritroso il percorso Montigiano-Fibbialla fino a Montepitoro alla Strada Provinciale dei Canipaletti la si attraversa girando a sinistra e si svolta subito a destra sulla Via Panoramica di Bargecchia (anche questa sterrata)e la si segue tutta fino a Bargecchia. A Bargecchia si incrocia il percorso Viareggio - Corsanico - Mommio Castello che imbocchiamo a ritroso verso Viareggio girando a sinistra in discesa, si prosegue senza cambiare strada, costeggiando Piano di Conca, fino a Montramito, qui si incontra la Strada Statale 439 (Sarzanese) e la simbocca girando a sinistra per poi girare subito a destra in Via della Bonifica di Ponente e passare sotto l'autostrada si gira poi alla prima sinistra e subito dopo a destra in Via del Brentino, si gira poi a deatra e subito a sinistra restando su Via del Brentino e costeggiando gli stagni. ((attenzione: dopo due anni di lavori Via del Brentino è stata riaperta, ma la parte riasfaltata lungo gli stagni è stata inglobata nella nuova viabilità e c'è un tratto di circa 200m. con un pò più di traffico).
Passati gli stagni si gira a sinistra e subito a destra rimanendo ancora su Via del Brentino fino alla fine oltre il cavalcavia dell'Aurelia. Finita Via del Brentino si gira destra in Via dei Platani e poi a sinistra in Via Consorziale e quasi subito a destra in Via della Gronda.

Si prosegue su Via della Gronda fino ad incrociare sulla sinistra Via Mons.E.Bartoletti, si imbocca questa strada fino alla fine, qui al semaforo si gira a sinistra in Via Matanna e poi al semaforo successivo (30 m.dopo) sigira a destra in Via Ciabttini, la si percorre tutta e si attraversa il sottopasso della ferrovia.

Al semaforo si entra in Via Vespucci e si gira quasi subito a sinistra in Via Rosmini e poi a destra in Via De Amicis che si segue fino a incrociare Via Fratti ove si svolta a destra, si incrocia di nuovo VIa Vespucci e la si imbocca girando a sinistra ove, costeggiando la Pinetta di Ponente, si segue la pista ciclabile fino al Viale a Mare ove si incontra la Ciclabile della Versilia.

Itinerario segnalato da p000gna il 19 settembre

Sono presenti 4 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Lucca - Viareggio (per strade non transitate)
    La salita a Fibbialla si presenta subito impegnativa con un tratto ripido dal fondo in cemento dal centro del paese di Fibbialla in sù verso le ultime case, poi inizia un tratto sterrato sconnesso e ciottoloso fino alla sommità ove ha inizio una strada asfaltata con fondo inizialmente assai rovinato ed una discesa abbastanza ripida fino ad un pianoro di crinale ove si trova un belvedere con panchina e altalena da cui si ha un bel panorama sia verso il mare che verso i monti. Terminato il pianoro la discesa riprende subito ancor più ripida attraverso Montigiano fino all'innesto sulla Via Canipaletti a MontePitoro
    Inutile dire che questa via non è adatta alle BdC soprattutto perché lo sterrato sconnesso che da Fibbialla porta alla vetta non consentirebbe il transito senza danni a bici con ruote così sottili, estremamente ripida poi la discesa su via delle Scesarelle a Montigiano (praticamente un down Hill), ma si può sempre optare per il transito su via del Palazzetto (soprattutto in salita se si fa il percorso in senso inverso). E' invece adattissimo alle MTB ed è altresì fattibile con una trekking ben rapportata e con ruote e gomme robuste.
    p000gna, 30 luglio 15
  • Re: Lucca - Viareggio (per strade non transitate)
    Attenzione : estate/autunno 2013, Via del Brentino chiusa per lavori.
    Occorre deviare per Via Sarzanese e Via della Sassaia, quindi proseguire su Via della Migliarina per raggiungere l'omonimo quartiere di Viareggio e attraversarlo per riprendere il percorso fino al mare.
    N.B.
    Riaperto il transito su Via del Brentino da Febbraio 2015,considerate nulla la parte di commento precedente.
    p000gna, 23 agosto 13
  • Re: Lucca - Viareggio (per strade non transitate)
    Definerei medio, nel suo complesso, l'intero itinerario, ma con dei punti difficili per la pendenza nel tratto di salita a Fibbialla e, oltre Fibbialla, nel tratto fra qui e Montigiano, da prestare attenzione, infine, nella discesa sulla Via Panoramica se si dispone di una bici con le ruote da strada (quelle strette), in alternativa alla Via Panoramica proseguire su Via Canipaletti verso Stiava e successivamente Montramito, si sbuca sempre sulla Strada Statale Sarzanese a poche decine di metri da dove arriva il percorso da Bargecchia e si risparmiano un paio di Km.
    p000gna, 15 aprile 13
Scrivi commento | Regolamento