Registrazione

Fiume Versilia e Lago di Porta

Profilo altimetrico

Pendenza media 0.1%, max 5% Dislivello salita 40m, discesa 46m, assoluto 14m

Caratteristiche

Distanza:13.3 km
Tipo:ciclostrada
Fondo:misto
Adatto a bambini: Si
Adatto a pattinatori: No
Durata (Km/h): 53 minuti
Percorso da Pietrasante fino alla foce del Fiume Versilia seguendone il corso fino all'area del Lago di Porta e da qui fino al mare.

L'itinerario corre lungo strade a basso traffico e sentieri lungolago e lungofiume con fondo parte asfaltato e parte sterrato.

Superato il ponte sul Fiume Versilia in Via del Polverificio nei pressi di Vittoria Apuana e girato a destra in Via del Lago (punto notevole "C" sulla mappa) la strada è chiusa al traffico normale (è aperta solo agli addetti ai lavori e a chi ci abita) sicchè il percorso diventa fruibile anche dai bambini per tutto il tratto di qualche Km che termina dopo il lago di Porta, il fondo però è sconnesso e non adatto a bici con le ruote molto sottili (anche perchè più avanti, ove diventa sterrato, si potrebbero incontrare buche con fango). Quando Via del Lago incontra Via di Porta girare a Sinistra in quest'ultima, poi giunti quasi alla fine di Via di Porta appena prima che questa passi sotto al ferrovia, si incontra una via con terra ed erba sulla sinistra, sbarrata da una catena con un piccolo pertugio perchè si entra nell'area protetta del Lago di Porta (che per la verità in questo breve tratto, una cinquantina di metri, sarebbe interdetta anche al traffico delle bici), poi superato il ponticello in ferro sul rio Fossa Fiorentina e discesa la scaletta sulla destra si entra sulla vera e propria Ciclabile del Lago di Porta, che in questo tratto corre lungo la ferrovia fino a che si svolta a sinistra in salita sull'argine del lago che appare come un enorme canneto con quache chiazza d'acqua qua e là. In prossimità di queste chiazze d'acqua (i Chiari) si trovano delle barriere per il Bird Watching (e non solo! per esempio io oggi ho visto una nutria). Abbandonato il lago il percorso segue fino al Torrente Montignoso con ponticello da attraversare e proseguire girando a sinistra (Via Cannicce); se non si attraversa il ponte, si prosegue prima costeggiando il Torrente Montignoso fino alla sua immissione nel fiume Versilia e poi il rio Fossa Fiorentina risalendo indietro fino al ponticello pedonale in ferro, attraversando , invece il ponticello e girando sinistra (Via Cannicce) si giunge ancora al fiume Versilia nei pressi dell'Autostrada Genova-Livorno e qui si può decidere se continuare sull'argine del fiume e proseguire la ciclabile fino al Ponte delle Cateratte (ove inizia il ricovero natati del Cinquale) o se rientrare sulla viabiltà ordinaria in Via delle Cannicce e dj qui proseguire per il Cinquale (come mostrato sul tracciato proposto).
N.B. questo percorso si sovrappone in parte o si affianca (in prossimità del Lago di Porta ad altri percorsi (su strerrato, in prevalenza argini), che sono solamente ciclabili o pedonali senza alcun rischio di incontrare mezzi motorizzati.


Itinerario segnalato da p000gna il 4 giugno 13

Sono presenti 4 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Fiume Versilia e Lago di Porta
    Anche l'altra sponda del Versilia nel tratto finale, nei pressi del ponte delle Cateratte a Cinquale è ciclabile lungo l'argine fino nei pressi del Golf Club
    p000gna, 29 ottobre 13
  • Re: Fiume Versilia e Lago di Porta
    Si tratta di uno degli itenerari stradali (il più lungo) corollari della ciclabile del Lago di Porta, che viene percorso partendo da Pietrasanta seguendo parzialmente il corso del Fiume Versilia
    p000gna, 6 giugno 13
  • Re: Fiume Versilia e Lago di Porta
    Abbandonato il lago il percorso segue fino al Torrente Montignoso con ponticello da attraversare e proseguire girando a sinistra (Via Cannicce); se non si attraversa il ponte, si prosegue prima costeggiando il Torrente Montignoso fino alla sua immissione nel fiume Versilia e poi il rio Fossa Fiorentina risalendo indietro fino al ponticello pedonale in ferro, attraversando , invece il ponticello e girando sinistra (Via Cannicce) si giunge ancora al fiume Versilia nei pressi dell'Autostrada Genova-Livorno e qui si può decidere se continuare sull'argine del fiume e proseguire la ciclabile fino al Ponte delle Cateratte (ove inizia il ricovero natati del Cinquale) o se rientrare sulla viabiltà ordinaria in Via delle Cannicce e di qui proseguire per il Cinquale (come mostrato sul tracciato proposto).
    p000gna, 2 giugno 13
Scrivi commento | Regolamento