Registrazione

Paderno D'Adda - MonteVecchia - S.Genisio (anello)

Profilo altimetrico

Pendenza media 1.4%, max 25% Dislivello salita 1376m, discesa 1366m, assoluto 647m

Caratteristiche

Distanza:45.6 km
Tipo:sentiero
Fondo:misto
Adatto a bambini: No
Adatto a pattinatori: No
Durata (Km/h): 182 minuti
Giro molto bello fatto verso la fine di Ottobre 2014 con giornata di sole spettacolare.

Circa 44km con circa 1400mt di dislivello (con delle varianti rispetto alla traccia) in meno di 4 ore (vel media 11kmh) che considera le pause per prendere fiato e qualche barretta...

Parenza "a caso" da Paderno D'Adda in prossimità del ponte di ferro:
si segue la strada verso Montevecchia fino ad arrivare al parcheggino sulla dx. Okkio a non tirare dritto che essendo in discesina si va veloci..

Da li abbiamo preso il Sentiero del Soldato ma dopo poco abbiamo deviato a sx attraverso un ponticello segnalato come "pericolante" che ci ha portato più in alto fino la strada asfaltata della "Via Belesedere".

Per non farci mancare nulla siamo scesi e risaliti sull'asfaltata con pendenza oltre 21% bel muro!
Da li, sempre asflatata per attraversare Montevecchia.
Rispetto alla traccia ci siamo "persi" il tratto sterrato,e siamo arrivati in asfalto alla sbarra verde.
(la traccia doveva essere + bassa e sterrata..)
Discesa verso l'altra sbarra verde fino ad incrociare il bivio sul falsopiano.
Anche qui, per non farci mancare nulla, giù e sù come divagazione. Abbiamo ripreso la traccia originale a Dx che porta verso l'altro cancello verde.
Li a destra non ricordo l'indicazione, cmq non ci si può sbagliare che porta con un primo tratto sterrato e poi asfaltato verso Monticello per seguire verso Colle Brianza.
Al bivio verso la via Risorgimento piccola pausa e reset dei cronometri.. Su fino alla Fontana in meno di 20minuti..ovvio :D
Salita sterrata su all'Eremo di San Genisio..l'ultima fatica!
e poi li è un macello di sentieri..

Noi abbiamo preso il n.4 che è a 10 metri sulla sx dell'eremo, non farsi spaventare dai primi gradoni da fare a piedi, poi migliora.. Si segue un po di n.4, poi di n.1 poi di n.3 e seguendo la traccia facendo attenzione ai bivi, si fa un gran bel pezzo del n.3 (dovrebbe) che è uno spettacolo! scende gradualmente, con tratti in pedalata, tutto in single track e fa sbucare ad Aizurro (attenzione a NON seguire le indicazioni Aizurro perchè portano sul sentiero pedonale e poco ciclabile-> questa gran dritta!)
Arrivati col sorrisone a 32denti ad Aizurro si scende sui tornanti asfaltati verso l'Adda.
Arrivare sulla ciclabile del fiume è facilissimo e si tira il fiato ancora entusiasti della diescesa.

Seguendo l'Adda si torna a Paderno dove, sulla Dx c'è l'ultima infinita salita che porta su al ponte di ferro..mazzate se pikkia alla fine del giro! :-)

p.s. Ringrazio Sergio e Matteo per la splendida compagnia d'avventura.

Itinerario segnalato da ciglioz il 4 novembre 14

Download

Commenti

Se conosci questo itinerario e vuoi lasciare il tuo parere o informazioni utili, lascia un commento
Per commentare gli itinerari, partecipare alle discussioni sul forum e accedere in anteprima alle parti in costruzione di questo sito, è necessario iscriversi gratuitamente.
Login

Ho dimenticato la password Registrazione