Registrazione

Tione - Passo del Duron

Profilo altimetrico

Pendenza media 6%, max 26% Dislivello salita 518m, discesa 75m, assoluto 493m

Caratteristiche

Distanza:8.2 km
Tipo:strada
Fondo:asfalto
Adatto a bambini: No
Adatto a pattinatori: No
Durata (Km/h): 33 minuti
Salita medio-impegnativa che si svolge sulla Strada Provinciale 222, una strada non molto affollata e larga che viene infatti affrontata spesso dai ciclisti.

Si parte dal centro di Tione e si imbocca la Strada Statale 237 (in direzione Saone). Si arriva al bivio per Zuclo e si svolta a destra sulla SP222 del Duron. Si sale un poco e si arriva all'abitato di Zuclo. Qui si seguono le indicazioni per Passo Duron e si lascia il paese.

Il primo tratto di salita è particolare: non c'è una pendenza costante, bensì tratti molto duri (fino al 16%) alternati a brevi tratti piani. Dopo circa 1,5-2 km la pendenza è più accettabile e costante, decisamente più percorribile. Proseguendo si percorrono due tornanti, e dal secondo si può godere di una vista sul Passo Daone e sul Gruppo del Caré Alto.
Continuando su pendenze moderate si scollina e si raggiunge il Passo Duron, ad una quota di 1000mslm esatti.

Da qui si può ripercorrere lo stesso itinerario per tornare a Tione oppure scendere dall'altro lato verso il Bleggio (Cavrasto, Bivedo, Balbido).
Una salita quindi non molto difficile ma che va affrontata comunque con una certa condizione fisica.

Variante: invece di partire da Tione, si può percorrere prima la Val Rendena senza fare fatica in quanto essa è in discesa fino a Tione.

Itinerario segnalato da PietroMosca il 21 luglio 15

Download

Commenti

Se conosci questo itinerario e vuoi lasciare il tuo parere o informazioni utili, lascia un commento
Per commentare gli itinerari, partecipare alle discussioni sul forum e accedere in anteprima alle parti in costruzione di questo sito, è necessario iscriversi gratuitamente.
Login

Ho dimenticato la password Registrazione