Castano Primo: chiesette di campagna (anello)

Mappa

Pendenza media 0%, max 2% Dislivello salita 172m, discesa 173m, assoluto -1m

Caratteristiche

Sicurezza

Tipologia percorso: ciclopedonale 🚶
Adatto a bambini: Si

Lunghezza

Distanza:30.5 km
Durata: 2 ore a Km/h

Fondo stradale

Pavimentazione:misto
Adatto a pattinatori: No

Tipi di bicicletta

Mountain Bike, Gravel, Cicloturismo, Bici da città

Descrizione

Percorso breve e facilissimo non presenta alcuna difficoltà e può essere fatto da chiunque in qualunque stagione. E’ consigliabile usare una MTB in quanto alcuni tratti sono poco frequentati per cui in estate la vegetazione la fa da padrone e dopo le piogge e’ facile trovare fango.

Il percorso inizia e finisce presso la chiesetta di MADONNA IN CAMPAGNA ( 1702) nel rione di Sacconago di Busto Arsizio (ampia possibilità di parcheggio).

Si attraversano, su pista ciclabile, le zone industriali di Busto e Bienate fino alla rotonda presso l’inceneritore Accam, la pista ciclabile prosegue sulla destra attraverso un piccolo passaggio nel guard rail.

Si giunge alla chiesetta di SANTO STEFANO (BIENATE-XIV secolo ) purtroppo sempre chiusa e da qui , costeggiando lo stadio, attraversiamo una strada molto trafficata e in curva ATTENZIONE.

Seguendo il sentiero ci troviamo nella parte più “selvaggia” del percorso fino ad arrivare presso il cimitero di Castano Primo. Scavalchiamo il canale Villoresi e tenendolo alla nostra destra risaliamo la pista ciclabile. Costeggiamo sempre il canale e usciti da Castano Primo arriviamo fino ad un ponte di mattoni sul canale, qui giriamo a sinistra, la strada è in leggera discesa e di fronte a noi vediamo i resti della cascina Malpaga vi giriamo attorno tenendo la cascina alla sinistra fino ad arrivare alla chiesetta di SAN BERNARDO (CASTANO PRIMO-1562 ) inglobata nella cascina. Purtroppo sono in stato di completo abbandono sia la cascina che la chiesetta recentemente vandalizzata.

Riprendiamo il nostro percorso sulla strada tra i campi poi ci inoltriamo per un breve tratto di single track nei boschi ed usciremo su una strada asfaltata, la seguiamo girando a sinistra fino al semaforo qui a destra fino a incontrare il canale industriale. Tenendolo sulla sinistra arriviamo a SANTA MARIA in BINDA ( comune di NOSATE ) chiesetta di origini Longobarde, posto bellissimo ritrovo di tutti i ciclisti della zona. Qui è possibile far rifornimento di acqua (sul fianco delle chiesetta si trova un rubinetto con acqua freschissima) mentre dietro alla chiesa vi è un piccolo bar dove è possibile far merenda (panini giganteschi e favolosi) Riprendendo la nostra strada passiamo davanti al cimitero di Nosate e incrociamo nuovamente il canale Villoresi lo seguiamo tenendolo questa volta sulla sinistra fino al 1° ponte. Attraversatolo troveremo sulla destra una strada non asfaltata e spesso fangosa che ci condurrà fino all’incrocio per cascina Cornarina. In questa cascina, tuttora abitata si trova l’ORATORIO DELL’ANNUNCIAZIONE ( antecedente il 1897) è di proprietà privata.

La nostra strada prosegue sempre tra campi coltivati fino a giungere alla chiesetta della MADONNA di GREE (comune di SANT ANTONINO TICINO – 1500/1600) interessante la meridiana ad ore italiche situata sulla parete perfettamente esposta a Sud proseguiamo ed entriamo nell’abitato di Vanzaghello che va attraversato completamente per raggiungere la chiesetta della MADONNA DELLA NEVE (1666 ) Sempre su strada costeggiamo dei campi da calcio e dopo un sottopassaggio arriviamo alla chiesetta di SAN MARTINO (comune di MAGNAGO XV-XVI secolo) da qui rientriamo nella zona industriale di Busto e ritorniamo al punto di partenza.

 

Itinerario segnalato da Alberto il 28 dicembre 21

Modifica NEW

Download

Scarica il tracciato gps in uno dei seguenti formati:

Scarica il tracciato sul tuo smartphone in uno dei seguenti formati:

Recensioni e Commenti (2)

  • Re: Casorate Primo: chiesette di campagna (anello)

    Fatto il 6 Gennaio 2022, itinerario molto rilassante con un buon mix di fondi immerso nella campagna. Ho trovato il tracciato ben battuto ma senza traccia GPS non sono sicuro che sarei riuscito a seguirlo come descritto, alcuni tratti si prestano a diverse interpretazioni.
    Tanto fango è tantissimo divertimento.
    Lo consiglio.
    Walter

    Walter Colombo, 15 gennaio

  • Re: Casorate Primo: chiesette di campagna (anello)

    Bel percorso,vorrei provarlo ma manca la traccia GPX, il file è vuoto.
    C’è un modo per esportarlo dalla mappa ?
    Grazie,
    Walter

    Walter Colombo, 4 gennaio