Registrazione

Portegrandi - Caposile

Profilo altimetrico

Pendenza media 0%, max 1% Dislivello salita 3m, discesa 4m, assoluto 1m

Caratteristiche

Distanza:9.08 km
Tipo:sentiero
Fondo:ghiaia
Adatto a bambini: Non votato
Adatto a pattinatori: Non votato
Durata (Km/h): 36 minuti
Questo breve itinerario (ghiaia e a tratti sentiero) intende unire la ciclovia del Sile della provincia di Treviso alle piste ciclabili della laguna di Venezia: Jesolo, Cavalino, Punta Sabbioni.

Sempre sul lato destro del Sile.

A Portegrandi (provenendo da Treviso)si scende dall'argine del Sile e si attraversa la strada. Attraverso un sottopassaggio e superato ponte privato (di una rimessa di barche) si risale sull'argine del Sile.

Il sentiero di circa 10 km corre a destra del fiume Sile mentre alla sua sinistra c'è la laguna (ci sono tantissime specie di uccelli diversi: fenicotteri, aironi, garzette, tuffetti ecc..).

A metà del percorso la strada di ghiaia si trasforma in sentiero (un po' fastidioso da affrontare con una bici da città ma comunque fattibile). Il percorso finisce a Caposile dove è possibile proseguire per Jesolo.

Attenzione: buona parte del tracciato è impraticabile per la vegetazione che nella stagione maggio-settembre ostacola la corsa, anche in mountain bike. Inoltre, appena terminato il tratto con ghiaino (partendo da Portegrandi) c'è una depressione lunga un centinaio di metri che può essere piena d'acqua (provato oggi 19 maggio a piedi) che giunge dalla adiacente laguna. Il sentiero si trova infatti tra il Sile e la "barena".

E' opportuno aggiungere che, se affrontato d'estate, c'è la possibilità di incrociare serpi d'acqua che attraversano il sentiero.

Itinerario segnalato da blatero il 1 settembre 08

Sono presenti 44 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Portegrandi - Caposile
    Purtoppo non esiste alcun servizio di questo tipo.
    Abbiamo chiesto (circa 2 anni fa) all'ATVO (azienda trasporti Veneto Orientale) di attrezzare degli autobus con un portabici posteriore in grado di trasportare 4/6 bici. Si sono dimostrati molto interessati ma a tutt'oggi non c'è ancora niente.
    Riguardo al trasporto acqueo non c'è proprio nulla, neanche a livello di progetto preliminare.
    Saluti,
    Gianni Murer
    (presidente di FIAB San Donà di Piave Vivilabici)
    vivilabici, 14 aprile
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Ciao ciclisti,
    esiste il modo per ritornare con le bici caricate su autobus, bus navetta, da Jesolo a Portegrandi o meglio ancora in barca da Punta Sabbioni a Portegrandi? :uhm
    renatos, 13 aprile
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Gli 8 km della Portegrandi-Caposile rappresentavano, fino ad un mese e mezzo fa, l'anello mancante della Ciclovia del Sile ... senza alcun dubbio una delle più belle ciclabili d'Italia e, permettetemi di dirlo, d'Europa. Con la sistemazione di questo tratto è diventato possibile partire da Piazza dei Signori a Treviso ed arrivare al faro di Punta Sabbioni costeggiando il fiume Sile e la Laguna Nord di Venezia su un percorso ciclabile interamente protetto (se si considera che da Cavallino a Punta Sabbioni da molti anni è disponibile la ciclabile che costeggia via Fausta) ... Non è cosa da poco!
    Circa 70 km con un paesaggio vario e di una bellezza inusuale.
    Dal prossimo anno sarà percorribile anche il percorso ciclopedonale che dal centro di Treviso porta all'inizio della Treviso/Ostiglia: un incredibile tunnel verde, ciclopedonale, già realizzato per circa la metà dei suoi 110 km.
    La connessione della Treviso/Ostiglia con il Girasile renderà fruibile un itinerario ciclabile molto interessante che attraversa il Veneto ... in senso orizzontale.
    Mi auguro che il tavolo regionale istituito per interconnettere i vari percorsi cicloturistici esistenti, al quale partecipa di diritto anche la FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), continui il buon lavoro iniziato e porti la Regione Veneto allo stesso livello di Trentino Alto Adige e Carinzia ... per quanto riguarda le infrastrutture cicloturistiche.
    Buone pedalate a tutti!!
    vivilabici, 22 maggio 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Buongiorno a tutti, volevo ringraziare tutti quanti in questi anni si sono dati da fare per vedere realizzata questa bellissima ed importantissima ciclabile !
    Molto bello anche da Caposile a Jesolo-Cavallino
    daniz60, 22 maggio 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Buongiorno a tutti !
    Quanto ci si impiega a fare questo tratto ?
    Secondo voi è fattibile partire da Casale sul Sile?
    E tornare indietro da Jesolo a Casale sul Sile col bus + bici ?
    Help ??
    michelagranzotto, 24 aprile 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    L'abbiamo attesa 13 anni ... ma alla fine è stato fatto un bel lavoro!
    vivilabici, 8 aprile 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    ragazzi fatta stamattina....praticamente una autostrada!!!
    base di ghiaino pressato...ampia tolta la vegetazione insomma da fare anche con bambini al seguito!
    raffa900, 8 aprile 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    State sereni...
    Mi hanno assicurato che dal pomeriggio di venerdì 7 aprile la ciclabile Portegrandi/Caposile sarà aperta al pubblico con l'eliminazione delle transenne.
    Per domenica 9 aprile è confermata la ciclomanifestazione FIAB per inauguarare questo tratto atteso da più di 10 anni!!
    Partiremo alle 10.00 dal castello di Roncade verso Quarto d'Altino, Portegrandi (inaugurazione con taglio del nastro), Caposile (pranzo al sacco oppure presso la Pro Loco), Jesolo Paese, Eraclea, San Donà ...
    Buone pedalate a tutti ...
    vivilabici, 7 aprile 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Ciao sono Andrea
    io sono passato il 1 Aprile ma ci sono ancora brevi tratti chiusi. Bisogna passare in mezzo al canneto
    AndreaDallaGiustina, 7 aprile 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Tranquillo ...
    Per il 9 aprile i lavori DEVONO essere finiti perché è prevista l'inaugurazione ufficiale con una ciclomanifestazione delle associazioni FIAB del Veneto (si prevedono 3-400 partecipanti) e la presenza degli amministratori della Regione Veneto, incluso il presidente Zaia.
    Saluti,
    Gianni
    vivilabici, 27 marzo 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    visitato domenica 26 marzo 2017. un pezzo di circa 200 metri è ancora cantiere. alcuni aggirano le reti e proseguono. ci si augura che per il 9 aprile abbiano finito.
    alveasy, 27 marzo 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Da un sopralluogo effettuato domenica 12 febbraio, nei pressi di Caposile, ho verficato che i lavori procedono ... a rilento.
    Dalla foto allegata si può ben sperare che si concludano entro un paio di mesi.
    vivilabici, 14 febbraio 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    I lavori avrebbero dovuto essere terminati entro il 6 gennaio 2017.
    A un mese da questa scadenza sono ancora in alto mare.
    Il Coordinamento FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) del Veneto ha programmato una ciclomanifestazione per domenica 9 aprile 2017 per inaugurare questo importante tratto di ciclabile ...
    Speriamo che per quella data i lavori siano conclusi
    vivilabici, 6 febbraio 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Qualcuno ha per piacere informazioni sulla riapertura del tratto ciclabile?
    alveasy, 6 febbraio 17
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Ciao a tutti, segmento "tentato" ieri 19-10-16 per raggiungere Punta Sabbioni da Mestre. Confermo i lavori in corso con CHIUSURA della tratta. Da Caposile hanno messo subito la rete arancione del cantiere mentre da Portegrandi ci si inoltra per circa 3 km, poi si viene fermati e fatti tornare indietro dagli operai. Abbiamo dovuto fare la Jesolana ma fortunatamente siamo qui a raccontarcela.
    MICHELETORCHIANO, 20 ottobre 16
  • Portegrandi - Caposile: importanti novità
    Durante l'ennesimo sopralluogo effettuato in data 27.09.2016 ho visto che sono finalmente iniziati i lavori di messa in sicurezza di questo tratto "strategico" per lo sviluppo del cicloturismo nel Veneto.
    Allo sfalcio dell'erba si sono accompagnati lavori di fresatura con eliminazione degli arbusti presenti sia sulla sommità arginale che sulle fiancate. Sono inoltre state posizionate delle paline necessarie per procedere al livellamento del terreno al quale seguirà la sistemazione con ghiaia mescolata a secco con sabbia e cemento (come è stato già fatto nel nuovo tratto da Caposile a Jesolo). Altro importante lavoro che verrà fatto è quello della sistemazione del guado situato a 2,5 km dalle conche di navigazione di Portegrandi. Da fonti "autorevoli" ho saputo che la consegna dei lavori è fissata per il 7 gennaio 2017 per cui è presumibile che il percorso sia pronto per la prossima primavera.
    In questo modo la Ciclovia "GiraSile" sarà finalmente completata e consentirà di partire dal centro di Treviso e arrivare fino al Lido di Jesolo pedalando quasi senza interruzione su percorso ciclabile protetto.
    vivilabici, 29 settembre 16
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Che sappia io il transito attraverso le conche di navigazione (le cosiddette chiuse) non prevede nessun pedaggio. Bisogna però rispettare gli orari e prenotarsi.
    In questo sito:
    http://www.sistemiterritorialispa.it/Da ... isopra.asp
    trovi le informazioni che ti servono relative alla Conca di Portegrandi e ad altre chiuse.
    C'è anche un numero verde al quale chiedere ulteriori informazioni.
    Saluti,
    Gianni Murer
    vivilabici, 3 settembre 16
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Fatto ieri con bici da gravel. Tutto corrisponde alle indicazioni che avete postato. Prima parte ok ma poi c'è il guado (semplice) e l'inizio del tratto con erba e fondo sconnesso. Dopo Caposile verso Jesolo esiste un'altana bellissima ma :rolleyes infestata da vespe o calabroni... Una puntura sola ma meglio evitarla...
    Lolly
    LORENZO LOCATELLI, 3 settembre 16
  • Re: Portegrandi - Caposile
    si mi riferivo a quel ponte si hanno notizie in merito grazie
    samuel75, 3 settembre 16
  • Re: Portegrandi - Caposile
    ti riferisci al ponte girevole della Conca di navigazione che viene aperto per far passare le barche ?
    vivilabici, 30 agosto 16
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Salve a tutti volevo sapere come funziona il ponte privato di portegrandi tipo orari e prezzi grazie
    samuel75, 30 agosto 16
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Attraversato il 26 giugno 2016. Tutto come da descrizione. Da Portegrandi sentiero ghiaioso in buono stato, poi attraversamento su sassi trovato asciutto ma c'è il rischio di guado in caso di alta marea, va comunque effettuato con bici a mano perché molto scivoloso. Si continua su single track con erba molto alta (fino 1.5 metri) e soprattutto ortiche, praticabile solo con mountain bike possibilmente molto leggera e con forcella per via del terreno molto ondulato e buche nascoste dalla vegetazione. Ottimo il panorama e consigliato per chi ama l'avventura. Da non fare con bambini e bici da passeggio. Sono 10 km circa senza acqua, case e punti di riparo o recupero. Comunque con una bella giornata la fatica vale il paesaggio suggestivo.
    nemnemx, 27 giugno 16
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Percorso ancora lo scorso il 18 luglio e nei due sensi: erba completamente rasata. Il tratto pietroso era secco (dipende anche da maree e portata Sile), non ho foto ma si tratta di pochi metri che si possono fare tranquillamente con la bici a mano. Il sigletrack inizia poco dopo (se si va verso Caposile) è ed effettivamente poco piacevole in quanto fortemente ondulato.
    cvi, 22 luglio 15
  • Re: Portegrandi - Caposile
    In questo periodo l'avallamento pietroso molto probabilmente è asciutto.
    Ammesso e non concesso sia proprio così io non ti consiglio di percorrere questi 8 km con una bici carica. Stiamo parlando di un sentiero (single track) pieno di buche e avallamenti...
    Per evitare la trafficata strada provinciale che corre sull'altra sponda del Taglio del Sile l'alternativa è quella di allungare il percorso così: Portegrandi-Ca' Tron-Meolo-via Roma-via Baratto-Ca' Malipiero-Millepertiche-Caposile
    vivilabici, 21 luglio 15
  • Re: Portegrandi - Caposile
    [color=#0040BF:t3xjw5qe]Portegrandi - Caposile
    Avrei intenzione di percorrere questo tratto con una bici da trekking carica... chiedo consigli a Voi...qualcuno sa le condizioni attuali?... Magari esiste un'alternativa che non sia la parallela e pericolosa strada? Qualcuno ha eventuali immagini dell'avvallamento pietroso? Per evitare di trovare allagamenti credo si debba cercare di arrivare con la bassa marea... sembra complicato, ma potrebbe essere utile sapere che con il link sottostante si può visualizzare e stampare l'ultimo Bollettino sulle maree...[/color:t3xjw5qe]
    [i:t3xjw5qe]http://www.comune.venezia.it/flex/AppData/Local/bollettinoMaree.pdf
    per maggiori informazioni sulla marea consultare il sito http://www.comune.venezia.it/maree o scrivere a maree@comune.venezia.it
    E' disponibile anche il risponditore automatico al numero 041 2411996, attivo 24 ore su 24...[/i:t3xjw5qe]

    [color=#4040BF:t3xjw5qe]Grazie a tutti[/color:t3xjw5qe]
    Matt1961, 21 luglio 15
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Tratto percorso domenica 10 maggio 2015, l'avvallamento pietroso solitamente allagato non lo era per bassa marea ma è comunque scivoloso. Il tratto erboso da qui a Caposile è percorribile ma in diversi tratti erba è molto alta sebbene con traccia evidente; non percorribile da bambini con piccole bici, se seduti su seggiolina fare attenzione al fondo erboso e pure sconnesso. Attenzione al passaggio della sbarra arrugginita presente quando, all'altezza dell'azienda di pescicoltura, verso Caposile ritorna la strada sterrata: alcuni ceppi d'albero abbattuti rendono il passaggio poco agevole.
    Ad alcune centinanio di metri prima del ponte di barche inizia nuova ciclabile (non ancora inaugurata e con fondo ancora un po' grezzo ma percorribile) che costeggia la laguna parallelamente a via Salsi.

    Cristiano
    https://bestieparde.wordpress.com/
    cvi, 14 maggio 15
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Caro Gigino,
    ero a conoscenza della perdita del finanziamento europeo per i motivi descritti nella delibera.
    Non sapevo però che il progetto, senza la passerella, era stato riapprovato e, a quanto si legge, è in attesa dello stanziamento regionale per il suo avvio.
    Nell'archivio di FIAB San Donà di Piave VIVILABICI, la prima richiesta ufficiale alla Provincia di Venezia per la sistemazione dell'itinerario ciclabile 'Taglio del Sile' risale al 2003!! Sono passati quasi 12 anni.
    Ai vari convegni sul cicloturismo ai quali sono spesso invitato io faccio sempre questa triste battuta: 'spero di vivere abbastanza da poter vedere completata la pista lungo il taglio del Sile'.
    Saluti,
    Gianni Murer (presidente pro-tempore di FIAB Vivilabici)
    vivilabici, 12 gennaio 15
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Da questa delibera ([url:310fqrmj]http://www.provincia.venezia.it/sites/default/files/albo_pretorio/1939917.pdf[/url:310fqrmj]) si capisce bene come mai l'opera non sia andata a buon fine.
    Si evince inoltre che, grazie a dei fondi regionali, l'opera si farà, ma senza ponte sul "vallo", per permettere il corretto deflusso delle acque (il Genio Civile aveva fatto perdere all'amministrazione provinciale il finanziamento europeo a causa del suo parere negativo riguardo la costruzione del ponte)
    gigino, 12 gennaio 15
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Per Daniele e Luisa: le vostre descrizioni del percorso Portegrandi-Caposile corrispondono ad una 'tragica' realtà che mi è nota da almeno 10 anni. Circa 10 anni fa, assieme agli amici di Vivilabici e della FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) ho iniziato la mia battaglia (donchisciottesca) per la sistemazione di questi 8 km di percorso ciclabile che sono STRATAEGICI per un collegamento delle ciclovie provenienti dal Nord Europa con il litorale di Jesolo Cavallino. Ho sempre ricevuto rassicurazioni del tipo "il progetto è a buon punto" oppure "ci sono già i finanziamenti" etc. Promesse che non hanno avuto seguito. Sarebbe bene che i giusti sfoghi dei cicloturisti incazzati per questa indecenza non rimanessero confinati nel piccolo spazio di questo forum ma venissero sistematicamente inoltrati ai principali interessati: provincia di Venezia, sindaco di Quarto d'Altino, sindaco di Musile di Piave, Genio Civile (?), etc.
    vivilabici, 1 ottobre 14
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Percorso domenica 28 settembre, proveniendo da Treviso, Quarto d'Altino (molto bello), arrivati a Portegrandi ci sono inidicazioni abbastanza chiare con tanto di chilometraggi per Caposile e Jesolo e l'indicazione del PERCORSO NATURALISTICO. Pur avendo letto i commenti precedenti sullo stato del tracciato abbiamo deciso di addentrarci, visto che sembrava comunque abbastanza trafficato, tra mezzogiorno e l'una, tra chi andava e chi veniva saremo stati una cinquantina di persone. Non mi viene altro commento che INDECENTE, talmente impraticabile che non riuscivi nemmeno a godere del bellissimo panorama della laguna. Nulla da dire per l'attraversamento sui sassi che a volte è allagato, la marea è un evento naturale e vabbè un ponte sarebbe costoso, ma poi si procede quando va bene tra le ortiche, poi su un letto di erba secca su un terreno scosceso, (quasi tutti sono scesi per proseguire a piedi). A sinistra scorre la trafficatissima provinciale che anche volendo è irragiungibile perchè separata dal fiume, da segnalare inoltre che a Caposile è interrotto il ponte quindi si è obbligati a proseguire verso Jesolo (zero indicazioni).
    Veramente un peccato anche perchè abbiamo trovato tanti turisti stranieri, invito chiunque conosca questa situazione ad inviare segnalazioni a Comuni, Provincie, Regione , so che tanti lo hanno fatto senza risultati ma continuiamo, più sono megli è!
    Daniele
    daniz60, 30 settembre 14
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Ad oggi 19 settembre 2014 l'argine del Sile tra Portegrandi e Caposile è allo stato selvaggio.
    Tante promesse ......ma poi solo speranze......
    Siamo transitati il 17 settembre, a tratti sembrava di essere nella giungla tra ortiche altissime -
    canneti - radici in mezzo al sentierino che a volte non si vedeva - buche nascoste dalle erbacce.
    Tagliare l'erba e rendere decoroso questo argine di 8 km credo che non mandi in fallimento le casse
    comunali, a volte basta poco per rendere i percorsi sicuri e piacevoli, cercate di interessarVi almeno
    alle cose più semplici da risolvere!!!!!
    Luisa
    luisamazzon, 19 settembre 14
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Per questa situazione bisogna ringraziare anche l'ex assessore provinciale Prataviera che nel frattempo è stato eletto deputato alla Camera della Repubblica Italiana.
    Sono sempre i migliori ad essere promossi ...
    Da sottolineare che la Provincia di Venezia, causa mancato rispetto delle regole, ha dovuto restituire i fondi europei che aveva ottenuto per la sistemazione di questa 'green way'.
    vivilabici, 3 giugno 14
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Ho fatto il percorso sabato 31/5/14. Nella prima parte ho dovuto aprirmi una via fra l'erba alta, nella seconda è andata anche peggio, dato che l'erba era stata falciata e poi sparsa e ammonticchiata sull'argine: sembrava di pedalare in un pagliaio! In conclusione, al momento il percorso è praticabile solo con difficoltà e a prezzo di molti minuti da dedicare poi alla pulizia di cambio e catena per liberarli dagli enormi gomitoli di erba che si raccolgono strada facendo. Peccato che l'unica via di accesso al mare che si può fare in bici senza rischiare di essere investiti sia abbandonata a se stessa!
    Liebig, 3 giugno 14
  • Re: Portegrandi - Caposile
    E' chiaro che questo tratto è percorribile abbastanza agevolmente solo con una mtb (meglio se biammortizzata) ma è altrettanto chiaro che NON si tratta di un percorso ciclabile proponibile a famiglie con bambini ... come dovrebbe essere. Per questo noi di Vivilabici FIAB di San Donà di Piave continuiamo a inviare lettere all'assessore alla viabilità della provincia di Venezia. Ecco la sua ultima risposta:

    [b:19mynq0c]Egregio sig. Murer,
    la ringrazio per avermi contatatto e le rispondo puntualmente.

    La passerella ha già un finanziamento e stiamo procendendo con il progetto esecutivo per la sua realizzazione, che al momento è incagliato al vaglio dei pareri del Genio civile e del Magistrato alle acque, competenti per il parere ultimo del progetto. Come sa la Burocrazia è uno scoglio per il nostro paese, se fosse per l’Amministrazione Provinciale avremmo già avviato il cantiere. Conto comunque di realizzare l’opera entro il termine del 2013, come mi sembra di aver promesso durante le Giornate dell’ambiente.

    Con la collaborazione di Fiab, peraltro, stiamo collaborando per la realizzazione dell’ambizioso progetto della rete Ciclabile dell provincia di Venezia.

    Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento o un’eventuale incontro anche in quel di San Donà di Piave.

    Cordiali Saluti.
    Emanuele Prataviera[/b:19mynq0c]
    vivilabici, 10 settembre 12
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Fatto ieri nove settembre. Appena appena un po' di fango sull'avvallamento, per il resto tutto agevole. Non so se una bici non abbastanza resistente regga a tutte le scosse che si prendono a causa del terreno pieno di radici e buchette
    alelaz, 10 settembre 12
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Ieri domenica 19 Agosto ho percorso il tragitto ( arrivavo da Treviso via Girasile ed ero diretto a Grassabò ) . Abbiamo percorso il tratto senza difficoltà utilizzando le nostre bici da cicloturismo/trekking. Il guado era secco all' andata e con pochi cm di acqua al ritorno. Ci eravamo tutelati verificando l' altezza della massima di marea ( prevista a +80 cm sul medio mare ) e transitando tre ore prima e tre ore dopo tale punta. La pavimentazione di ciotoli posta sul guado lo rende stabile anche con un po d' acqua. Il resto del percorso era agevole, il taglio primaverile e la siccità di quest' anno, hanno inibito la crescita dell' erba. Per gli amanti del BW , osservati nelle valli della laguna centinaia di fenicotteri rosa oltre a una gamma quasi completa di ardeidi ( Aironi ). oscar.delvecchio@alice.it
    ODV, 20 agosto 12
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Il tratto Portegrandi-Caposile è una delle più grandi vergogne dell'amministrazione provinciale di Venezia: sia dell'attuale giunta guidata dalla Lega Nord sia della precedente giunta di centrosinistra.
    L'ex presidente Zoggia (PD) partecipò addiritttura ad una pedalata organizzata dalla FIAB per sollecitare la sistemazione di questo tratto assicurando che entro pochi mesi l'opera sarebbe stata completata. Poi non fece nulla e perse (giustamente) le elezioni.
    L'attuale assessore alle piste ciclabili (Prataviera, Lega Nord) al quale si è aggiunto l'assessore al turismo (Andreuzza, Lega Nord) nell'ultimo anno hanno partecipato a numero convegni sul cicloturismo assicurando che ci sono i finanziamenti per costruire la passerella in prossimità del guado entro il 2012 e per completare l'opera entro il 2013 !!
    Ogni tanto noi di Vivilabici-Fiab S. Donà sollecitiamo almeno lo sfalcio dell'erba e ricordiamo le promesse etc etc ma quello che riusciamo ad ottenere è uno sfalcio o due all'anno.
    Bisognerebbe inondarli di email di appelli etc etc per far capire QUANTO è importante questo tratto che unisce Treviso al mare da una parte e il mare alla ciclabile delle Dolomiti ed ai grandi itinerari ciclabili del Nord Europa ... se vogliamo ampliare gli orizzonti.
    Buone pedalatre a tutti,
    Gianni Murer
    (presidente di Vivilabici)
    vivilabici, 25 giugno 12
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Percorso fatto Venerdì 22 Giugno, sia all'andata che al ritorno, nel tratto di depressione fortunatamente tutte e due le volte non c'era il minimo segnale di allagamento, ma anzi, era tutto bello asciutto... :cool
    L'erba è stata tagliata molto bassa, e penso che il lavoro sia stato fatto da pochi giorni, addirittura al ritorno ho incrociato un camion che con un braccio meccanico stava rastrellando tutti gli sfalci d'erba rendendo il percorso ancora più agevole... ;)
    Comunque consiglio di fare tale percorso solamente con una MTB, dato che gran parte del percorso è molto sconnesso, con la presenza di tanti piccoli avvalamenti..

    Se riuscissero a realizzare questa benedetta ciclabile, come è in progetto di fare, sarebbe un ottimo percorso per poter collegare definitivamente la ciclovia del percorso del Sile con il litorale adriatico...

    Staremo a vedere!! :)
    Milievsky, 24 giugno 12
  • Re: Portegrandi - Caposile
    E' un percorso bellissimo ... da non consigliare perché, come emerge anche dagli altri commenti, è per buona metà impraticabile, vuoi per l'erba alta, le buche e i piccoli avallamenti e il 'guado' che per buona parte dell'anno è allagato.
    Le associazioni FIAB dell'area interessata: Treviso, Mestre e San Donà di Piave (della quale sono presidente) hanno già promosso 3 ciclomanifestazioni per convincere le amministrazioni locali asistemare questo tratto di fondamentale rilevanza perché, ad esempio, unisce Treviso al mare. Abbiamo più volte parlato con gli assessori provinciali, attuale (centrodestra) e precedente (centrosinistra). Tutti si sono sempre dichiarati concordi con le nostre proposte. Recentemente un giornale locale riportava le dichiarazioni dell'assessore in merito a finanziamenti già disponibili ... ma nulla di concreto è stato fatto. Lo sfalcio dell'erba, che fino a qualche anno fa veniva fatto 1-2 volte all'anno è stato sospeso.
    Noi comunque non molliamo e, probabilmente, verso la fine di settembre, faremo una quarta manifestazione.
    Saluti,
    Gianni
    vivilabici, 17 giugno 11
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Io ho effettuato il percorso in questione ieri e devo dire con dispiacere che è in condizione pietose. Erba selvaggia per la maggior parte del tratto e verso la fine (dove c'è la ghiaia) ho dovuto attraversare una pozza di gango enorme. Spero che la provincia sistemi questo tratto perché la vista della laguna è spettacolare!
    Dapaisu, 16 giugno 11
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Grazie al vostro sito ho percorso in mtb con amici, domenica 6 giugno, questo tratto.
    E' stato un percorso bello e molto particolare per la vista ravvicinata della laguna, il sentiero appena segnato, l'erba quasi alta come noi, la malva fiorita e le ortiche.
    Preciso che non c'era nessun problema di allagamenti.
    Senza le vostre informazioni non avremmo potuto programmare il nostri tre giorni con parenza da Castelfranco (lungo il Sile) per arrivare a Pellestrina.

    Ines e amici.
    ines, 8 giugno 10
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Ciao sono Fafner ho rifatto il percorso ieri 17.05.2009 e ho notato dei lavori di sistemazione nel tratto che citavo come allagato dal Sile.Hanno fatto degli scavi e interrato un pozzetto a metà dello scavo inalzando il percorso di un poco, e comunque fattibile senza problemi. A parte l'erba alta nel tratto centrale tutto OK. :cool
    fafner, 18 maggio 09
  • Re: Portegrandi - Caposile
    Ciao sono fafner e volevo dire che tutte e due le volte che mi sono avventurato(novembre e marzo) in quel percorso all'altezza di trezze (appena finiti i ricoveri delle barche a destra) ho trovato il sentiero allagato dall' acqua che usciva dal sile ed entrava in laguna.Comunque ci riproverò sperando che quel tratto lungo 20 merti sia praticabile(magari con la stagione più asciutta).Salutoni :cool
    fafner, 15 aprile 09
Scrivi commento | Regolamento