Registrazione
www.piste-ciclabili.com/itinerari/1729-piani-del-tivano-monte-palanzone-colma-di-sormano-anello

Piani del Tivano - Monte Palanzone - Colma di Sormano (anello)

Itinerario che si svolge sui due versanti della dorsale del triangolo lariano; salita dai Piani del Tivano e discesa lungo la linea di cresta/sottocresta nel tratto che va dal Rif. Riella (detto anche Palanzone) al Rif. Stoppani alla Colma di Sormano.

Il percorso, soprattutto nella sua prima parte, offre la possibilità di ammirare notevoli panorami sul Triangolo Lariano e sulle montagne del confine con la Svizzera e anche di pedalare/arrampicarsi con bicicletta al seguito, in zone solitarie che, a giudicare dal numero dei capanni da caccia presenti, sono destinate - durante la stagione venatoria - all'appostamento.
Nella prima parte del percorso sino alla Braga di Cavallo sono assenti segnavia e punti di rifornimento acqua.

L'obiettivo è la salita il M.te Palanzone, sulla cui cima si erge una cappella dal tipico e riconoscibile tetto piramidale in pietra, ovvero "l'attacco" ad un piatto di polenta al Rifugio Riella, conosciuto anche come Rif. Palanzone, situato 100 mt sotto la cima del monte e comodamente raggiungibile in bicicletta.

L'itinerario di salita si svolge inizialmente su asfalto (3km), per poi passare su sentiero nel bosco abbastanza ripido con fondo di terra compatto scarsamente ciclabile se non nella sua ultima parte.

Raggiunta la quota 1.250 il sentiero diventa ciclabile (single track) e giunti alla Braga di Cavallo, si gira a dx e ci si immette sul sentiero n.1 Sentiero Italia, decisamente ampio con fondo prevalentemente pietroso.

Da qui con saliscendi si raggiunge dapprima la Bocchetta di Caglio e successivamente il Colle di Faello, una bella radura punt di sosta per i numerosi escursionisti/ciclisti impegnati nella traversata del Triangolo Lariano o semplicemente negli itinerari tra i numerosi rifugi in zona.

Giunti al colle, potrete decidere se proseguire sino al Rifugio Riella/Palanzone che si trova a circa 500 mt più avanti sul sentiero - seguite le indicazioni Brunate -, ovvero potete salire direttamente alla cima del M.te Palanzone.
La cima può essere raggiunta anche dal Rifugio con un diverso tracciato.

Io l'ho raggiunta dal Colle di Faello "spalleggiando" la bicicletta poichè ho deciso di scendere lungo la dorsale, non facendo l'itinerario di andata in senso contrario.
Se non optate per questa possibilità e volete in ogni caso salire in cima al M.te Palanzone, fatelo senza bicicletta salendo dal Rifugio.

L'itinerario di discesa che parte dalla cima del M.te Palanzone si ricongiunge con quello proveniente dal Colle di Faello alla Bocchetta di Caglio.

Si percorre prima in discesa ed poi in leggera salita, una prima sella alla cui estremità è posto un cippo commemorativo ed una piccola croce lignea e proseguendo per pendii non sempre ciclabili si giunge alla bocchetta di Caglio, da cui ci si ricongiunge con l'ampio sentiero fatto in salita arrivando in pochi minuti alla Braga di Cavallo.

Qui si piega a sx e dopo cira 50 mt ci si immette a dx scendendo lungo un sentiero con fondo di cemento zigrinato attraversato da alcuni canali di scolo che non ostacolano la discesa.

Si continua per un paio di chilometri tornando su sentiero in terra/pietrisco e giunti ormai in vista della Colma di Sormano si aggira una stanga scendendo a sx per pochi metri arrivando su un sentiero più basso ed immettendosi in un parcheggio lungo la strada.

Tornati sull'asfalto, girate a sx ed in discesa raggiungete i Piani del Tivano ed il punto di partenza/arrivo.

Il tratto Rif. Riella/Palanzone-Colma del Piano, qui descritto, è parte della traversata del Triangolo Lariano effettuabile in MTB, da Brunate a Bellagio.
La traversata prosegue dalla Colma del Piano sino all'Alpe di Terrabiotta, lungo l'itinerario presente nella relazione "Colma del Piano - M.te San Primo", pubblicata sul presente sito .
Dall'Alpe di Terrabiotta, inizia la lunga e bella discesa che termina a Bellagio.

Buona pedalata

Itinerario segnalato da bramarb il 10/10/2009

Roadbook - Luoghi attraversati

DescrizioneDistanzaAltezza
A Partenza in prossimità del Ristorante Ministro.Con il ristorante alla vs sx prendete via A. Stoppani - la strada principale dei Piani - e voltate a sx in salita preseguendo sino a dove la strada si appiana - Comune di Veleso0km978m
B Giunti sul piano spostatevi a sx e superate una stanga bianca prendendo la strada asfaltata in salita.Superate il condomìni e proseguite sempre in salita su asfalto oltrepassando alcune abitazioni - alcune con nomi suggestivi quali la quiete e la ginestra - ed arrivate alla fine dell'asfalto dopo aver superato due costruzioni dell'acquedotto - Comune di Zelbio0.9km1003m
C L'asfalto termina in un piccolo piazzale dal quale si accede al bosco.Superata una radura - sulla dx bel panorama sul M.te Generoso e sul triangolo lariano - proseguite nel bosco e dopo essere scesi dalla bicicletta risalite il bosco per la linea di massima pendenza.In questo tratto la traccia non è evidente per cui tenete il margine destro del bosco cercando una linea che vi faccia arrivare in cima alla dorsale.Solo allora - all'incirca quota 1.250 - prenderete decisamente a dx su sentiero diventato evidente che vi porterà in alto ad una bella radura al cui centro è posizionato un capanno di caccia. - Comune di Zelbio2.4km1166m
D Scendete attraversando lo spiazzo e rientrate nel bosco da dove uscirete in pochi minuti ormai in vista della Braga di Cavallo dove vi immeterete nel sentiero N.1 che vi condurrà al Colle di Faello e/o al Rifugio Riella - Comune di Caglio3.3km1305m
E Girate a dx e proseguite per circa 1.4 km giungendo dopo alcuni saliscendi al Colle di Faello punto di sosta dei numerosi escursionisti/ciclisti - Comune di Caglio3.8km1337m
F Colle di Faello e punto di partenza per la salita al M.te Palanzone.Portatevi la bicicletta in spalla (meno di 100 mt di dislivello) SOLAMENTE SE volete seguire l'itinerario proposto e quindi scendere con la bicicletta da poco sotto la vetta e seguendo nel primo tratto un itinerario diverso da quello di andata.In caso contrario se volete potete proseguire quasi in piano e raggiungere il Rif. Riella da dove potete salire senza bicicletta al M.te Palanzone - Comune di Faggeto Lario5.5km1284m
G Cresta sommitale non ciclabile se non per brevissimi tratti - Comune di Caglio5.9km1405m
H Cima del M.te Palanzone su cui e' posta la Cappella dalla caratteristica forma piramidale - Comune di Caslino d'Erba6.2km1413m
I Si ritorna per meno di 100 mt lungo il percorso di salita e poi si prende il sentiero che scende a dx percorrendo una sella ed in breve ci si ricongiunge con il sentiero n. 1 in prossimità della bocchetta di Caglio.Dopo un breve tratto in salita si scende e si arriva alla Braga di Cavallo - Comune di Caglio6.5km1395m
J Girate a sx passando in mezzo ai due alberi e dopo 50 mt prendete il sentiero con fondo cementato che si stacca a dx - Comune di Caglio8.1km1338m
K Iniziate la discesa su cemento zigrinato intervallato dagli avvallamenti dei canali di scolo.Seguite l'evidente sentiero il cui fondo dopo meno di un chilometro ritorna ad essere di terra compatta e di pietre. - Comune di Caglio8.2km1328m
L Giunti ormai in vista della Colma di fronte ad una sbarra scendete sul sentiero subito a valle alla vs sx e vi troverete in una zona adibita a parcheggio. - Comune di Caglio10km1138m
M Girate a sx ed in discesa raggiungete il Piano ed il punto di partenza in prossimità del ristorante Ministro - Comune di Caglio10.2km1121m
N Arrivo - Comune di Veleso12.7km978m

Profilo altimetrico

Per per visualizzare e stampare i profili altimetrici di tutti gli itinerari e accedere in anteprima alle parti in costruzione di questo sito, è necessario iscriversi gratuitamente.
Login

Ho dimenticato la password Registrazione




  1. Partenza in prossimità del Ristorante Ministro.Con il ristorante alla vs sx prendete via A. Stoppani - la strada principale dei Piani - e voltate a sx in salita preseguendo sino a dove la strada si appiana (978 m slmVeleso)
  2. Giunti sul piano spostatevi a sx e superate una stanga bianca prendendo la strada asfaltata in salita.Superate il condomìni e proseguite sempre in salita su asfalto oltrepassando alcune abitazioni - alcune con nomi suggestivi quali la quiete e la ginestra - ed arrivate alla fine dell'asfalto dopo aver superato due costruzioni dell'acquedotto (1003 m slmZelbio)
  3. L'asfalto termina in un piccolo piazzale dal quale si accede al bosco.Superata una radura - sulla dx bel panorama sul M.te Generoso e sul triangolo lariano - proseguite nel bosco e dopo essere scesi dalla bicicletta risalite il bosco per la linea di massima pendenza.In questo tratto la traccia non è evidente per cui tenete il margine destro del bosco cercando una linea che vi faccia arrivare in cima alla dorsale.Solo allora - all'incirca quota 1.250 - prenderete decisamente a dx su sentiero diventato evidente che vi porterà in alto ad una bella radura al cui centro è posizionato un capanno di caccia. (1166 m slmZelbio)
  4. Scendete attraversando lo spiazzo e rientrate nel bosco da dove uscirete in pochi minuti ormai in vista della Braga di Cavallo dove vi immeterete nel sentiero N.1 che vi condurrà al Colle di Faello e/o al Rifugio Riella (1305 m slmCaglio)
  5. Girate a dx e proseguite per circa 1.4 km giungendo dopo alcuni saliscendi al Colle di Faello punto di sosta dei numerosi escursionisti/ciclisti (1337 m slmCaglio)
  6. Colle di Faello e punto di partenza per la salita al M.te Palanzone.Portatevi la bicicletta in spalla (meno di 100 mt di dislivello) SOLAMENTE SE volete seguire l'itinerario proposto e quindi scendere con la bicicletta da poco sotto la vetta e seguendo nel primo tratto un itinerario diverso da quello di andata.In caso contrario se volete potete proseguire quasi in piano e raggiungere il Rif. Riella da dove potete salire senza bicicletta al M.te Palanzone (1284 m slmFaggeto Lario)
  7. Cresta sommitale non ciclabile se non per brevissimi tratti (1405 m slmCaglio)
  8. Cima del M.te Palanzone su cui e' posta la Cappella dalla caratteristica forma piramidale (1413 m slmCaslino d'Erba)
  9. Si ritorna per meno di 100 mt lungo il percorso di salita e poi si prende il sentiero che scende a dx percorrendo una sella ed in breve ci si ricongiunge con il sentiero n. 1 in prossimità della bocchetta di Caglio.Dopo un breve tratto in salita si scende e si arriva alla Braga di Cavallo (1395 m slmCaglio)
  10. Girate a sx passando in mezzo ai due alberi e dopo 50 mt prendete il sentiero con fondo cementato che si stacca a dx (1338 m slmCaglio)
  11. Iniziate la discesa su cemento zigrinato intervallato dagli avvallamenti dei canali di scolo.Seguite l'evidente sentiero il cui fondo dopo meno di un chilometro ritorna ad essere di terra compatta e di pietre. (1328 m slmCaglio)
  12. Giunti ormai in vista della Colma di fronte ad una sbarra scendete sul sentiero subito a valle alla vs sx e vi troverete in una zona adibita a parcheggio. (1138 m slmCaglio)
  13. Girate a sx ed in discesa raggiungete il Piano ed il punto di partenza in prossimità del ristorante Ministro (1121 m slmCaglio)
  14. Arrivo (978 m slmVeleso)
www.piste-ciclabili.com/itinerari/1729-piani-del-tivano-monte-palanzone-colma-di-sormano-anello