Udine - Tavagnacco - Reana del Roiale: Rogge di Udine

Luoghi attraversati

  1. Inizio (sud), Molin Nuovo (Udine) (127 m slm, Tavagnacco)
  2. Ponte per biciclette a roggia (137 m slm, Reana del Roiale)
  3. Mulino Di Giusto (in attività) http://www.molinodigiusto.it (161 m slm, Reana del Roiale)
  4. Inizio (Nord), prese di Zompitta (171 m slm, Reana del Roiale)

Descrizione

Il percorso attraversa Molin Nuovo (Udine), Cavalicco (Tavagnacco), Adegliacco (Tavagnacco), Rizzolo (Reana del Roiale), Reana del Roiale, Valle (Reana), Vergnacco (Reana), Zompitta (Reana).

Ciclabile facile, segnalata, dal fondo quasi sempre in breccino per ciclabile, quasi esclusivamente riservata alle biciclette o carri agricoli.

A Rizzolo è possibile seguire una variante su strada bianca ma meglio attraversare il paese per poter vedere i diversi mulini lungo la roggia.

A Zompitta si trova l'invaso con le prese delle rogge. Sempre da Zompitta parte un raccordo per la ciclabile "Ippovia".

Itinerario segnalato da borgofumo il 23 dicembre 07
Itinerario commentato 9 volte.

Caratteristiche

Tipo:ciclabile
Distanza:10.59 km
Durata (Km/h):42 minuti
Fondo:misto
Adatto ai bambini: Si
Adatto a pattinatori: Non votato

Dettagli

Pendenza media:0.4 %
Pendenza max:5 %
Densità tracciato13.7 punti/km
Dislivello (quota max-min):45 m
Dislivello salita:60 m
Dislivello discesa:16 m
Difficoltà:facile

Download / Roadbook / Profilo altimetrico

Importa nel tuo navigatore GPS il tracciato di questo itinerario, scaricandolo nei seguenti formati:
GPX    KML    PLT    TRK    LMX    ASC    OV2    CSV   

Scarica Roadbook
Stampa il roadbook di questo itinerario

Video Video

Commenti

  • Re: Rogge di Udine: Udine, Tavagnacco, Reana del Roiale
    Percorso molto gradito effettuato il 15.06.2014.
    Il tratto con i "lavori" l'ho trovato, ma almeno adesso è transitabile, nonostante abbiano dimenticato i cartelli! :P
    Per il resto nulla da dire, ma vorrei consigliare una variante sul tratto finale dell'andata, giusto per chiudere in bellezza...
    Allora, quando si arriverà a Zompitta, si costeggerà un parco recintato (alla ns destra); arrivati al suo ingresso, un cancello scorrevole solitamente posizionato in modo tale da far transitare solo pedoni e bici, entrate ed a parte la possibilità di fare "rifornimento idrico" per la presenza di una fontana con acqua potabile, troverete di fianco il torrente un cartello che indica "Sentiero della Cascata".
    Intraprendere questo sentiero che all'inizio è un corridoio di prato verde costeggiato da alberi sia da una parte che dall'altra, man mano si restringerà e comincerà ad affiorare una traccia sul terreno che ci porterà dentro un bosco molto suggestivo in un tratto intuitivo da seguire, caratterizzato da molti zig zag in stile slalom con presenza di leggeri sali scendi e l'attraversamento di un ponticello artigianale, ma funzionale che permette di superare un piccolo corso d'acqua.
    Si prosegue con la salita di tre scalini in pietra/cemento da fare assolutamente a mano; da quì un tratto con il solito slalom, ma i sali scendi (o avvallamenti) ed il fondo, sono a tratti più impegnativi; ok, adesso circa cinque scalini bici in spalla, andate a destra e seguendo il sentiero vedrete finalmente la cascata! Ultima nota... al ritorno, rifate i cinque scalini perchè se continuate a seguire il sentiero, sul più bello, troverete un cancello chiuso invalicabile!
    Spero di esserVi stato d'aiuto! Saluti :si
    BikerAlf, 22 giugno
  • Re: Rogge di Udine: Udine, Tavagnacco, Reana del Roiale
    Percorso molto bello, trafficato nella giusta misura. Putroppo interrotto fino al 14 giugno 2014, cosi dice il cartello in via Cecut a Valle, per lavori di manutenzione della roggia. Per continuare il percorso si prosegue per via Cecut fino a via San Giovanni, si svolta a destra e se la percorre fino a via Segatt, prima strada a destra, si percorre tutta fino a casali Segatt dove si ritrova la ciclabile.Se la segnaletica fosse leggermente arricchita con frecce direzionali, il percorso sarebbe una perla degna concorrente delle ciclabili d'oltralpe
    konigsep, 2 maggio
  • Re: Rogge di Udine: Udine, Tavagnacco, Reana del Roiale
    11 Luglio 2012. Ho percorso oggi in un paio d'ore questo magnifico itinerario, in genere ben segnalato anche se in un paio di punti la traccia gps qui postata è stata fondamentale. Magica l'atmosfera sul percorso. Percorso con fondo in ottimo stato. Consigliato
    gandale, 11 luglio 12
  • Re: Rogge di Udine: Udine, Tavagnacco, Reana del Roiale
    20 aprile 2012
    I lavori a Cavalicco sono terminati, il ponticello è nuovamente transitabile.
    Per arrivare a questo punto provenendo da Udine è possibile seguire un itinerario più diretto e sicuro:
    Arrivati a Cavalicco da Molin Nuovo prendere a destra anzichè andare a sinistra verso il semaforo.
    Dopo circa 100 metri svoltare a sinistra per entrare nel parcheggio della palestra (indicazioni per gli impianti sportivi) e prendere la ciclabile che porta fino al ponticello.
    Nella zona verde che segue, chiamata area Binutti, l'immaginario scientifico ha allestito alcune "installazioni" all'aperto molto interessanti (vedi foto su picasa)

    Vedo che il link alle foto su picasa non funziona più e pertanto lo riporto qui sotto:
    https://picasaweb.google.com/Borgofumo/ ... elle_rogge

    Altre belle foto dal web:
    https://plus.google.com/photos/10711502 ... banner=pwa
    borgofumo, 20 aprile 12
  • Re: Rogge di Udine: Udine, Tavagnacco, Reana del Roiale
    21 Agosto 2011
    Segnalo interruzione a Cavalicco.
    Procedendo su via Centrale in direzione di Adegliacco la ciclabile svolta a destra passando lungo un alto muro in sassi, a fianco del campo sportivo. Al termine del campo sportivo la ciclabile passa un ponticello e svolta di 90 gradi a sinistra. Il ponticello ad oggi è ermeticamente chiuso x lavori in corso, non si passa. E' necessario dunque prosegiure x via Centrale verso Adegliacco, svoltare a destra x via dei Molini e procedere sempre dritti fino a reincrociare la ciclabile.
    borgofumo, 21 agosto 11
  • Re: Rogge di Udine: Udine, Tavagnacco, Reana del Roiale
    Il fondo stradale non è sempre buono inoltre alcuni lavori realizzati non sono dei migliori. Manca moltissima segnaletica e molti passaggi stradali sono senza segnaletica orizzontale e verticale. Cmq rimane sempre un bellissimo percorso da fare con la famiglia.
    Qui il video completo:
    http://www.youtube.com/watch?v=AO5kx-VPnhg
    qui il video a 3x
    http://www.youtube.com/watch?v=iILMc2z62yo
    Ivan Bortolin, 28 luglio 11
  • Re: Rogge di Udine: Udine, Tavagnacco, Reana del Roiale
    confermo la bellezza di questa ciclabile.Molte volte arrivo fino al ponte del torrente Torre ,tra Zompitta e Savorgnano e ritorno seguendo la strada dell'argine fino a S.Bernardo vicino a Godia. La ciclabile ad Adegliacco inizia a fianco delle scuole elementari.
    gftedeschi, 14 settembre 09
  • Re: Rogge di Udine: Udine, Tavagnacco, Reana del Roiale
    bella questa ciclabile! giro tranquillo per rilassarsi tra il verde e l'acqua!
    piccolo punto a sfavore..mi son persa ad adegliacco! ho faticato un po a trovare delle segnalazioni ma immagino si passi semplicemente per le strade del paese..o forse son io un po imbranata! :asd
    ciao a tutti!
    annabassguitar, 9 maggio 09
Scrivi commento | Regolamento