Registrazione

Grande Gronda

Un Percorso ciclabile in Lombardia di 170 km...passando per il centro di Milano


Cos'è

La Grande-Gronda è un itinerario ciclistico in Lombardia che, sfruttando percorsi ciclabili già esistenti, porterebbe a creare un unico percorso di ben 170 km di cui solo circa 10 km ancora mancanti. Un itinerario turistico ciclabile già quasi completo tra lago Maggiore e Lago di Como passando per Milano.

Scopo

Il lavoro, protocollato ufficialmente a Comune di Milano (PG 947401/2007), Provincia di Milano e Regione Lombardia (S1.2007.0019827), vuole proporre la realizzazione di un percorso ciclabile unico integrato nel contesto ambientale, paesaggistico, storico, agricolo e urbano dei tratti attraversati.

Lo scopo ultimo è la valorizzazione del territorio attraversato dal tracciato, sia a fini turistici, similarmente a quanto già realizzato nel centro e nord Europa, sia ambientali per preservare e far conoscere agli abitanti delle zone limitrofe, le insospettabili attrattive che offre il territoriio.

L'itinerario

Il percorso è piuttosto vario perchè alterna a luoghi piatti e verdi (il Parco Agricolo Sud Milano con le sue cascine e le sue fertili terre) aree più urbanizzate (Milano o la Fiera di Rho Pero) o aree montuose con brevi salite (la zona di Lecco).

Comune denominatore di tutto il percorso è l'Acqua, la grande risorsa di cui la Lombardia è ricca: il Lago Maggiore, il Ticino, il Naviglio e il Canale Scolmatore, la Martesana l'Adda e il lago di Como; fiumi e laghi importanti e belli da visitare ma anche importanti canali artificiali, frutto del genio e della fantasia di Villoresi ma anche di Leonardo da Vinci.

Molte e interessanti le opere umane lungo il percorso come le centrali idroelettriche (Vizzola, Tornavento ad esempio), le opere Leonardesche (ad esempio il Traghetto di Imbersago) o il villaggio di Crespi d'Adda.

Il tragitto attraversa parchi e boschi di 3 Provincie: Parco del Ticino, Parco Agricolo Sud Milano, Parco Adda Nord: zone di pregio ambientale da far conoscere e apprezzare, preservandole, al turista o al residente...in bicicletta

Il percorso si sviluppa lungo i percorsi ciclabili già esistenti lungo fiumi e canali Lombardi partendo da Sesto Calende (Lago Maggiore) fino a Lecco (Lago di Como)

La storia

In mezzo a queste tappe "ufficiali" tanti contatti con siti web, giornali locali, personaggi della politica, della cultura, ecc

Download

PDF della Grande Gronda (2,8MB)
Slide presentazione proiettate il 29/10/2009 alla conferenza stampa di Cassinetta di Lugagnano (file PPT, 8MB)

Immagini

Ciclabili che non esistono ancora