Registrazione

Mestre: forti, boschi e laguna

Profilo altimetrico

Pendenza media 0%, max 5% Dislivello salita 74m, discesa 74m, assoluto 5m

Caratteristiche

Distanza:32.2 km
Tipo:ciclostrada
Fondo:misto
Adatto a bambini: Si
Adatto a pattinatori: No
Durata (Km/h): 129 minuti
La Mestre che non ti aspetti, tra forti e torri, boschi e laguna.

Il Parco San Giuliano è il luogo ideale di partenza ed arrivo per questa tranquilla pedalata (parcheggi).
Si pedala su strade a basso traffico, strade agricole, argini, piste e sentieri ciclabili.

Variente - usciti dal Bosco di Mestre (che merita essere percorso in lungo ed in largo), su via Ca' Colombara, si può proseguire dritti attraversando un terreno agricolo (indicazioni ciclabili), quindi svoltare a sinistra su via Triestina e raggiungere così la Torre di Tessera. In questo caso il giro è più breve ma si perde la vista della torre di Dese e la gradevole campagna circostante.

L'erba sugli argini è tagliata periodicamente (naturalmente in primavera ed estate cresce che è un piacere, quindi se capitate il giorno prima dello sfalcio...). Negli altri periodi dell'anno l'insidia è il fango dopo le pioggie.

Si attraversano anche paesi quindi, tra bar (San Giuliano, Forte Carpenedo), trattorie e ristoranti (Forte Marghera, Campalto, Tessera, Favaro Veneto, Mestre) e aree pic nic (Punta Longa a Tessera, Bosco di Mestre) i ristori (per tutte le tasche e i gusti) non mancano.

Itinerario segnalato da fvio il 1 agosto 16

Sono presenti 13 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Per stradina tutta sterrata da san Giuliano a Carpenedo intendi per argine Osellino, via Bissagola e poi attraversando parco Bissuola? O è un'altra?
    Grazie ciao
    Cristiano
    cvi, 2 maggio
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Percorso bellissimo. Solo suggerimento a MtbExperience, se posso. C'è una stradina che dal Parco San Giuliano (zona Canile) va a Carpenedo..è tutta sterrata.
    stefano.rossi67, 1 maggio
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Troppa strada su asfalto ed in mezzo al traffico dal tratto San giuliano a Carpenedo per il mio status da naturalista. Per il resto bellissimo.:eek :eek :eek
    MTBEXEPERINCE, 18 aprile
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Davvero un bel giro ! Voto 10!!! Un vero giro di MB fatto di strade secondarie, sterrati. Ero scettico per il tratto cittadino di Mestre, ma in realtà è stato molto piacevole, tratti pedonali e chiusi al traffico. Molto importante la tratta gps reale. Complimenti !
    Gabriele Gri, 25 marzo
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Col nuovo tratto di ciclabile, dopo il ponte Bailey (punto V), se sei in mtb, puoi tirar dritto sull' argine erboso del fiume Osellino fiume direttamente verso l'idrovora di Tessera e poi forte Bazzera.
    Il punto N è via Pezzana, passato il cancello iniziano i campi. Andando sempre dritti si arriva a via Ca Zorzi, ma poco prima si fa un sinistra/destra/sinistra per aggirare un fossato su stretta chiavica (occhio all'equilibrio).
    cvi, 16 agosto 16
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Il 28 luglio 2016 è stato inaugurato il tratto di ciclabile tra passo Campalto e il bosco di Campalto :si
    fvio, 30 luglio 16
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Ciao LucaBam34, la zona in cui ti sei perso dovrebbe essere quella indicata con i punti N ed M sulla traccia google map. Da via Triestina, verso Favaro, passato l'agriturismo Ca Tessera giri subito a destra su sterrato seguendo le indicazioni per forte Rossarol. Lasci la strada quando piega a destra verso il forte e tu prosegui dritto (passando la sbarra o cancello) fino ad incrociare il canale Bazzera che segui fino a via ca colombera.
    Spero di essere stato di aiuto
    ciao

    PS - sono iniziati, e spero vengano presto conclusi, i lavori per la ciclabile tra passo Campalto e il bosco di Campalto, ciò eviterà di dover passare per via Orlanda.
    fvio, 30 marzo 16
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Ciao a tutti,
    ho fatto questo percorso in data 27/03/2015

    in parte conoscevo già la strada ed è un itineriario molto bello,
    però io non conoscevo,e [color=#FF0000:1iurh2ex]non[/color:1iurh2ex] sono riuscito a trovare il passaggio che viene indicato nell'itinerario per arrivare Ca Zordi da via Triestina, dopo un pò di giri, ho deciso di fare un pezzo di via triestina in direzione aereoporto, per poi girare in via CaZorzi..
    la strada li diventa a più corsie e non è possibile attraversarla data la presenza di alti guard rail,
    quindi ho dovuto procedere fino alla rotonda successiva e tornare indietro e finalmente imboccare via Cazorzi.. quel pezzo diciamo che non è esattamente piacevole visti i mezzi che sfrecciano ad alte velocità :!
    per il resto è molto piacevole.
    La consiglio a tutti!
    LucaBam34, 30 marzo 16
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Segnalo che l'argine sud del fiume Dese è percorribile in singletrack (salvo periodica erba alta) interamente tra la ferrovia a ridosso del Bosco di Mestre ovest di via Altinia e fino a via Ponte Alto (zona Ca' Noghera).
    Inoltre, è aperta nuova area con tratti ciclabili del Bosco di Mestre tra le località Favaro e Dese (Bosco Campagnazza) est di via Colombara.
    Ciclabile (singletrack) è anche l'argine dell'Osellino lungo viale Vespucci (Mestre).
    Purtroppo ancora chiuso il cancello sul ponte Bailey presso il depuratore di Campalto; l'intervento a costo zero permetterebbe di raggiungere dal parco di San Giuliano il Forte Bazzera tutto su argine... speriamo bene.
    cvi, 22 ottobre 15
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Bel giro e ben segnalato dalla traccia gpx. Complimenti!
    el_beo72, 1 luglio 15
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Giro molto bello, tante le cose da vedere, parchi, forti, laguna, aerei che partono...vale la pena. Senza Gpx ci siamo persi un paio di volte. Per noi sono stati belli anche i tratti non stradali con un pò di avventura per l'erba alta.
    aleluca, 8 settembre 14
  • Re: Mestre: boschi, forti e laguna
    Gran bel giro, da fare assolutamente. In gran parte su sterrato, quindi i tempi di percorrenza si allungano.Traccia gpx molto precisa.
    fauf, 16 agosto 14
Scrivi commento | Regolamento