Alessandria - Bosco Marengo - Castellazzo Bormida (anello)

Mappa

Pendenza media 0%, max 6% Dislivello salita 412m, discesa 412m, assoluto 0m

Caratteristiche

Sicurezza

Tipo percorso: ciclostrada
Adatto a bambini: No

Lunghezza

Distanza:53.7 km
Durata: 3.6 ore a Km/h

Fondo stradale

Pavimentazione:misto
Adatto a pattinatori: No

Tipi di bicicletta

Mountain Bike, Gravel, Cicloturismo, Bici da città

Descrizione

Si tratta di un itinerario adatto a tutti, senza particolari difficoltà.

Il punto più critico, per quanto riguarda la sicurezza stradale, è l'uscita da Alessandria dal ponte sul fiume Bormida, stretto e sempre molto trafficato.

La partenza e l'arrivo sono dal centro commerciale in via Marengo.

La prima parte dell'itinerario (circa 21 km), fino ai piedi della salitina per Fresonara, coincide con quella già descritta nell'anello Alessandria-Fresonara-Castelceriolo, al quale vi rimando per i dettagli.

Prima che cominci la salita per Fresonara, giriamo a destra verso il cimitero e procediamo per circa 3 km su una strada bianca, che costeggia alcuni laghetti per la pesca sportiva e termina all'incrocio con la SP155.

Imbocchiamo la SP155 a destra e attraversiamo il ponte sul fiume Lemme. Poco dopo l'incrocio per Predosa troviamo una strada bianca/sentiero sulla destra, che si inoltra nei campi fino alla sponda del fiume Orba.

La traccia potrebbe essere a tratti poco visibile, consiglio di tenere come riferimento il ponte sull'Orba, al quale siamo diretti.

Attraversiamo il ponte e, poco dopo la rotonda, prendiamo a sinistra per via della Rampina e proseguiamo fino all'incrocio con la SP186. Svoltiamo a destra e superiamo il cavalcavia della ferrovia.

Facendo molta attenzione al traffico svoltiamo a sinistra per prendere strada Trinità da Lungi che ci porterà a Castellazzo Bormida.

Poco prima di entrare a Castellazzo si trova la deviazione per la la chiesa romanica della Santissima Trinità da Lungi, purtroppo quasi sempre chiusa.

Da Castellazzo torniamo ad Alessandria passando per la zona Cristo. Dopo aver percorso via Maria Bensi e via Roberto Gandolfi, svoltiamo per via della Moisa, dove si trova l'omonima cascina, una delle più antiche di Alessandria.

Da via della Moisa ci portiamo in via della Maranzana, dove la strada termina in un scivolo (consiglio di percorrerlo a piedi) che immette sulla ciclabile che porta al quartiere Pista, attraversando il quale ci ritroviamo al punto di partenza.

Provato il 16 aprile 2023.

Itinerario segnalato da gigi_bici il 22 novembre 23

Modifica

🌁 Aggiungi Foto

Download

Scarica il tracciato gps in uno dei seguenti formati:

Scarica il tracciato sul tuo smartphone in uno dei seguenti formati:

Recensioni e Commenti (1)