Registrazione

Colli Euganei

Profilo altimetrico

Pendenza media 0%, max 6% Dislivello salita 122m, discesa 122m, assoluto 29m

Caratteristiche

Distanza:73.17 km
Tipo:ciclostrada
Fondo:misto
Adatto a bambini: No
Adatto a pattinatori: Non votato
Durata (Km/h): 293 minuti
In questo splendido giro attorno ai Colli Euganei, per buona parte si corre su argine sterrato, tuttavia il fondo buono permette la percorrenza anche con una bici turistica o da corsa, purché attrezzata con copertoncini.

Sconsigliabile, data la lunghezza Evitare i tratti sterrati e percorrere le adiacenti strade asfaltate sarebbe una grave perdita per la godibilità ciclistica e si rischia di non capire a fondo la struttura, e la bellezza, dei corsi d'acqua, nonché godere vedute più banali verso i colli.

Itinerario segnalato da più persone; ultima modifica il 19 maggio 11

Sono presenti 20 commenti legati a questo percorso.

Download

Commenti

  • Re: Colli Euganei ANELLO E2
    Buongiorno, purtroppo questo sito si riferisce a un anello che non è quello ufficiale della E2.
    http://www.veneto.eu/resource/resolver? ... edf/e2-pdf
    Io spero che l'E2 sia adatto ai bambini. Qualcuno lo ha fatto?
    Dovrei farlo questo week end. Poi farò recensione.
    Intanto spero che qualcuno inserisca l'E2 tra le ciclabili indicate. Ciao.
    eapedron, 19 aprile
  • Re: Anello Colli Euganei
    Domenica 19 febbraio 2017
    Partenza in bici da Este in senso orario. Fino a Bastia tutto quasi perfetto, indicazioni, manto stradale, vegetazione a bordo strada tagliata.....una fontana ogni tanto non sarebbe male, procedo spedito trattandosi di strade conosciute fino a Vò.
    Arrivato però a Bastia, le segnalazioni, del percorso come d'incanto spariscono completamente (almeno io non le ho trovate) e perdo un bel po' di tempo a capire dove andare.Tempo prezioso che mi costringe a tornare indietro percorrendo la strada dell'andata, rimandando ad una prossima uscita, poco dopo CERVARESE.
    Devo dire che ho trovato tutto asfaltato, almeno fino a Cervarese, dopo non so.
    Giro che comunque merita di essere fatto.
    gigi lupo, 19 febbraio 17
  • Re: Colli Euganei
    Salve, ho percorso l'anello dei Colli Euganei domenica 25 settembre, partendo da Padova. Il tracciato è molto interessante e permette di ammirare i Colli da punti di vista insoliti, generalmente è ben tabellato, sono frequenti i cartelli segnavia ed i pannelli con la mappa del percorso, il fondo e quasi tutto asfaltato e l'unico tratto da migliorare, a mio parere, è lo sterrato che si incontra prima di entrare ad Este comunque facilmente percorribile.
    mrc, 27 settembre 16
  • Re: Colli Euganei
    Fatta ieri 6 settembre 2015 ,il percorso bello a livello paesaggistico ma purtroppo segnalato molto male specialmente da Este in poi e il pezzo che arriva a Monselice è tenuto molto male ,non c'è una fontana lungo il percorso per rifornirsi d'acqua .Un vero peccato che un percorso cosi belo sia tenuto in questa maniera .
    herri, 7 settembre 15
  • Re: Colli Euganei
    Percorso ieri l'anello dei Colli Euganei da Padova Bassanello fino a Cervarese Santa Croce, ho proseguito poi verso nord per raccordarmi con l'Ostiglia a Poiana.
    La ciclabile è molto bella e ben segnalata.
    Manca l'acqua nei punti strategici, cosa che si fa sentire nei giorni più caldi.
    Inoltre la tratta di 8 km tra Monselice ed Este è in pessimo stato, sterrato in cattive condizioni, erba alta ai lati, segnaletica carente.
    Suggerisco se non l'asfaltatura, che toglie suggestione al percorso, almeno il ripristino di una strada bianca decente percorribile nei due sensi senza pericolo.
    giuliocfv, 3 agosto 15
  • Re: Colli Euganei
    Stupendo consigliato a tutti per fare meno pendenza fate il giro per monselice
    Sandromol, 12 aprile 15
  • Re: Colli Euganei
    Ho fatto il tratto Este-Monselice di questo percorso domenica 20 e martedì 22 luglio 2013, all'andata e al ritorno verso Padova.
    Il percorso è molto bello, ma devo segnalare in quei giorni la totale incuria del percorso: erba altissima ai lati e in mezzo. prima dell'abitato di Este rimangono praticamente solo due strisce di terra sulla quale passa a malapena la ruota della bici, mentre erbacce altissime ti colpiscono la faccia, le gambe ed il viso.
    Gli attrezzi nella aree di sosta sono letteralmente sommersi dalle erbacce, questo significa che non sfalciano da mesi.
    Dato che il giorno prima aveva piovuto sono arrivato a Este con le scarpe e le gambe fradicie in quanto con i pedali si toccava l'erba.
    E' un peccato, perché il percorso è davvero suggestivo, ma va manutenuto meglio; c'erano parecchi ciclisti stranieri che transitavano e di certo non abbiamo fatto una bella figura....
    PandoroX, 24 luglio 14
  • Re: Colli Euganei
    Lho fatto questa mattina bellissimo ma purtroppo carente di fontane e di segnaletica quando entra nei centri abitati. Se non hai un minimo di orientamento ci si perde, penso agli stranieri che non conoscono la zona. Nel complesso positivo. Aggiungo che ci dovrebbe essere qualche Area di sosta x consumare eventuali spuntini. Ciao e al px giro......lungo il brenta verso Trento
    Vincenzo64, 27 maggio 14
  • Re: Colli Euganei
    Ciao a tutti. Ho percorso ieri con mio marito l'anello corto,saltando Padova. Non per pigrizia, ma abbiamo pedalato per due terzi del tempo sotto la pioggia. Punto di partenza hotel Bellavista a Montegrotto.Veramente un bel giro. Molto ben segnalato. Abbiamo perso la segnaletica solo nell'ultimo tratto, poco prima di Abano terme. Probabilmente per la stanchezza e un po' di freddo data la insistente pioggia.
    Complimenti a chi lo ha realizzato.
    Giorgia e consorte
    Giorgina, 4 maggio 14
  • Re: Colli Euganei
    è ben pattinabile da Este fino a Vo Vecchio. All'andata per allungare un pochino faccio il giro attorno al monte di lozzo spuntando al Castello di Valbona.
    rove, 1 luglio 13
  • Re: Colli Euganei
    Sono venuto a sapere di questa ciclabile.
    Ho letto che era finalmente completato.
    Oggi, domenica 17 Giungno 2012, bella giornata di sole ho voluto provare il percorso.
    Sono partito da Vo vecchio e ci sono ritornato.
    Cosa dire. Percorso senza dubbio piacevole. Molto bello dal punto di vista del paesaggio.
    Cosa non mi è piaciuto:
    è poco adatto alla bici da corsa, troppi tratti senza asfalto.
    Un tratto adirittura è un tratturo dove passa a malapena la bici.
    Le segnalazioni, specie a Este e Monselice ma anche a Montegrotto lasciano a desiderare.
    Ho percorso circa 10 Km più del necessario a causa di questo.
    Lungo tutto il tragitto non si trova alcun dipendente del parco che ti possa fornire una mappa.
    Un altro punto a sfavore, e oggi che era una giornata molto calda è la mancanza di fontanelle per l'acqua.
    Mi sono fermato in un bar e ho pagato mezzo litro d'acqua nella bottiglia di plastica (la odio)
    la bellezza di un euro.
    L'acqua a quasi duemilalire al litro. Da non crederci.
    Mi domando quando qualcuno di coloro che ci governano troveranno il tempo di discutere una legge che imponga un prezzo reale di tale bene essenziale.
    Ho percorso piste ciclabili in Trentino ed in Alto Adige e la differenza culturale è evidente.
    In quei luoghi trovi i Bici-Grill.
    Alcuni tratti della ciclabile dopo Montegrotto in direzione Bastia risentono già di scarsa manutenzione, la vegetazione si sta mangiando tratti di asfalto.
    Secondo me, fra un paio d'anni sarà già in abbandono.
    Spero di sbagliarmi. Peccato perchè il percorso è bello, e basterebbe quel tantino in più per renderlo bellissimo.
    Saluti Edo
    Edo59, 17 giugno 12
  • Re: Colli Euganei
    Ho fatto ieri la E2, per me e mia moglie era la 4^ volta. Come ciclabile è sicuramente migliorata: per le indicazioni, prima inesistenti, anche se qualcuna di più la metterei a Este e Monselice. Non è ancora tutto sistemato il fondo,(sopratutto tra Este e Monselice) e purtroppo in alcuni tratti (rettilinei nei comuni di Montegrotto e Abano) le auto sfrecciano a velocità esagerata.
    Dopo alcuni anni la provincia di padova ha capito che una pista ciclabile di quel tipo può essere una risorsa per il territorio, speriamo ora capisca velocemente che alcune cose sono da migliorare e renderla sicura come si conviene. Il paesaggio è comunque sempre stupendo e ho come l'impressione che gli aironi siano aumentati. Oltre a tutta la rimanente fauna.
    lorenzopd, 17 giugno 12
  • Re: Colli Euganei
    Ho fatto il percorso il 25 aprile in una giornata ideale per il cicloturismo: è bellissimo e molto suggestivo.
    La pista è stata tutta segnata come E2. L'unico neo è che i cartelli sono piccoli e posti nelle posizioni più disparate rispetto alla via di marcia per cui bisogna porre molta attenzione soprattutto quando si attraversano i centri abitati per non perdere la ciclabile e ritrovarsi a correre sulla strada normale.
    A parte alcuni brevissimi tratti è stata tutta asfaltata per cui piò essere percorsa con qualsiasi tipo di bicicletta.
    andrew67, 26 aprile 12
  • Re: Colli Euganei
    Corre in sede protetta per pochissimi km e nelle strade "minori" le auto dei locali sfrecciano come in un autodromo con nessun rispetto del ciclista. Siamo molto lontani, come sicurezza, dagli standard degli "itinerari" austriaci e tedeschi. Peccato non lo posso consigliare a chi lo vuole percorrere con bambini.
    ciacio62, 21 aprile 12
  • Re: Colli Euganei
    Mi spiace Luca che tu abbia percorso gran parte del giro su strada.
    l'ultima volta che l'ho percorso, vedi mio commento, di 92 km ne avrò fatti circa 5 su strada percorsa dal traffico automobilistico. Per il rimanente è tutto su piste ciclabili, stradine di campagna e argine anche in buono stato, tant'è che io utilizzo una city-bike.
    E' vero che non è ben segnalato, direi quasi per niente, quà i comuni e la provincia di Padova latitano.
    Tra l'altro se percorri gli argini hai modo di ammirare diversi aironi cinerini e altre diverse specie di uccelli che non conosco, oltre a dei panorami veramente stupendi lontano dal traffico automobiulistico di tutti i giorni.
    Riguardo ai bambini, a secondo della loro capacità di percorrere lunghi tratti, possono tranquillamente farlo, non vedo particolari pericoli. ( io ho 2 figli teenager).
    Spero che la prossima volta, se lo rifarai, riuscirai ad individuare il percorso, che è veramente bello.
    ciao
    lorenzo
    lorenzopd, 28 giugno 11
  • Re: Colli Euganei
    è una tristezza il percorso dei Colli Euganei perchè l'itinerario è tutto su strada, privo d'indicazioni;dei 74 km ho ritenuto belli sonlo i 23 all'altezza tra padova e monselice, sconsiglio di andare con bambini. :inca :sfiga
    luca paparella, 30 maggio 11
  • Re: Colli Euganei
    ieri ho rifatto il giro dei colli, è sempre bellissimo!
    Dopo Este, andando verso Valbona, ho preso all'altezza di Rivadolmo, l'argine destro Frassine che mi ha portato quasi a noventa vicentina, uscendo in una proprietà privata in via Agora. La signora gentilissima ci ha aperto il cancello del suo giardino per farci uscire, dato che arrivavamo dall'argine. Ci ha detto che non eravamo i primi a giungere fin li.Probabilmente è da prendere l'argine sinistro, visto che poi non occorre più attraversare il canale si raggiunge Valbona come indicato nel percorso.
    Complimenti a Bastia che ha installato un ponte lungo la pista ciclabile (si prende davanti alla nuova zona artigianale) che porta sempre lungo l'argine fino a Vo Vecchio.
    E' un giro che entusiama sempre per i paesaggi che si attraversano.
    lorenzopd, 9 maggio 11
  • Re: Colli Euganei
    Ieri (12/9/2010) mi sono limitato al tratto padova-Este e ritorno.
    Molto bello. Non avendo fretta ci si puo' fermare a Monselice e Este per mangiare etc.
    Tutta pista ciclabile son solo pochi tratti di argine con la presenza di qualche auto.
    Adatto a bambini di qualsiasi eta' (lunghezza a parte)

    La prossima volta provero' a fare tutto il giro.
    Saluti
    apizzell, 13 settembre 10
  • Re: Colli Euganei
    ho percorso l'itinerario il 25/08/2010. mi è piaciuto molto. io e mia moglie siamo partiti da Padova verso Creola, Cervarese, Bastia, Lozzo, Este, Monselice, Padova. purtroppo abbiamo preso l'argine del canal bisatto solo a Vo Vecchio, non so se era possibile prenderlo da una località precedente. l'unico tratto fatto su strada con abbastanza traffico è stato S.Martino (Cervarese) fino a Bastia e poi fino a Vo Vecchio. Se fosse possibile transitare lungo qualche argine sarebbe meglio. se magari qualche comune o la provincia mettessero dei cartelli indicatori sarebbe utile.
    per il resto i paesaggi sono bellissimi, x me quelli tra vo vecchio e lozzo ti riportano in una dimensione di altri tempi. ho usato delle normalissime city bike. grazie a chi ha segnalato questo percorso.
    lorenzopd, 27 agosto 10
Scrivi commento | Regolamento