Iscriviti

Bereguardo - Pavia

Profilo altimetrico

Pendenza media 0.1%, max 10% Dislivello salita 96m, discesa 92m, assoluto 22m

Caratteristiche

Tipo:ciclostrada
Fondo:misto
Distanza:19.62 km
Durata (Km/h): 1.3 ore
Adatto a bambini: Si
Adatto a pattinatori: No

Download

:
Il percorso, sterrato e ben tenuto, indicato anche con la sigla E/1, segue un tratto della via Francigena lungo il fiume Ticino. Le indicazioni sono per la maggior parte piuttosto chiare, anche se in diversi punti sono possibili estemporanee deviazioni tra i campi.

Importante è la svolta al Cancello: arrivati al trivio, verrebbe spontaneo ignorare l'unica strada che poi si rivela utile, ossia quella che pare chiusa da un alto cancello in metallo grigio. In realtà il cancello presenta un'apertura dove, non proprio comodamente, è possibile passare con la propria bici.

La strada porta alla statale, poco trafficata, che si può scegliere se si è stanchi di andare sullo sterrato.

In caso contrario, poco più avanti sulla sinistra, si può riprendere il percorso E/1, sempre sterrato e più vicino al corso del Ticino.

Lungo il percorso non sono presenti fontanelle: specialmente nella stagione estiva, è importante avere una buona scorta di acqua.

Itinerario segnalato da RiccioS il 23 giugno 11

Commenti (13)

  • Re: Bereguardo - Pavia

    Fatto anche noi, il 3.9.19 seguendo la cartellonistica per Pavia attraverso il Bosco Siro Negri ma all'incirca a queste coordinate https://goo.gl/maps/NaPEnar6rVCs43iA8 abbiamo trovato un albero gigantesco abbattuto dal vento che impedisce di proseguire.
    Siamo tornati indietro ma da qui in giù alcune strade muoiono nei campi.
    Risolto con un dietro front e passaggio da Zerbolò allungando parecchio.
    Arrivati nottetempo all'agriturismo il Campone, che consigliamo.
    SergioFerrero, 6 settembre 19
  • Re: Bereguardo - Pavia

    Grazie della segnalazione noi abbiamo scoppiato ad 8 km dall'arrivo a Milano forse era una rosetta che ha concluso la sua azione dopo un po'.

    Rimetto la mappa dell'anello perché prima ho sbagliato qualcosa https://www.google.it/maps/@45.3145651, ... LKnrDlzx8s
    Wilfing, 30 luglio 19
  • Re: Bereguardo - Pavia

    mauro.cominelli wrote:Percorso fatto moltissime volte dato che abito in zona. Nel periodo primaverile/estivo sarebbe meglio avere le gomme latticizzate e almeno una camera di scorta in quanto, un particolare fiore molto presente nella vegetazione locale, che nasce e sfiorisce molto rapidamente, lascia cadere sul terreno un bocciolo che, seccando, si trasforma in una "micidiale spinetta a quattro punte", famigerata causa delle frequenti forature.
    trattasi di Centaurea calcitrapa?
    https://it.wikipedia.org/wiki/Centaurea_calcitrapa
    GiuseppeMarrasi, 28 luglio 19
  • Re: Bereguardo - Pavia

    ATTENZIONE!!! Percorso fatto il 25 luglio questa mappa è sbagliata! Un po’ prima di metà percorso venendo dal ponte di barche, bisogna sempre seguire il percorso indicato dalla segnaletica e non seguire il percorso indicato qui, perché porta nel nulla in mezzo ai campi e non è proprio bello. Se non fate questo errore il percorso è molto bello c’è solo un tratto un po’ selvaggio e affascinante in mezzo ai boschi che però vale la pena fare.

    Volevo modificare la mappa ma non riesco a farlo perché questo sito bellissimo, con la sua grafica da dinosauro del web, mi sembra che ormai non sia più seguito, in pratica è un relitto lasciato alla deriva pieno di naviganti che non vogliono abbandonarlo.

    Per comodità vi allego la mappa del giro ad anello “Naviglio grande - Naviglio Bereguardo - Fiume Ticino -Naviglio pavese” dove ho modificato il percorso https://www.google.com/maps/d/u/0/edit? ... 54667&z=11
    Wilfing, 28 luglio 19
  • Re: Bereguardo - Pavia

    Percorso fatto moltissime volte dato che abito in zona. Nel periodo primaverile/estivo sarebbe meglio avere le gomme latticizzate e almeno una camera di scorta in quanto, un particolare fiore molto presente nella vegetazione locale, che nasce e sfiorisce molto rapidamente, lascia cadere sul terreno un bocciolo che, seccando, si trasforma in una "micidiale spinetta a quattro punte", famigerata causa delle frequenti forature.
    mauro.cominelli, 28 maggio 18
  • Re: Bereguardo - Pavia

    Il cancello è sempre chiuso?
    lmalossi, 24 maggio 18
  • Bereguardo - Pavia

    Itinerario molto bello fatto con bambini di circa 10/12 anni con mountain bikes
    Partiti da Pavia dopo aver posteggiato l'auto in via XXV aprile vicino al ponte coperto.
    Ci sono 2 punti di ristoro sul tragitto il primo dopo 4 km il secondo all'arrivo al ponte sulle Barche di Bereguardo.
    Dopo pochi km abbiamo bucato 4 gomme su 10 biciclette, quindi consiglio kit di riparazione al seguito.
    All'andata abbiamo percorso anche dei tratti sulla strada sull'argine asfaltato. Abbiamo allungato il percorso ma la vista del paesaggio è molto bella anche se meno avventurosa x i bambini.
    Consiglio di fare Pavia Bereguardo o Bereguardo Pavia senza soste sul percorso
    Sono circa 1.5/2 ore di bici
    MUSPIES, 4 ottobre 16
  • Re: Bereguardo - Pavia

    grazie virgio, molto utile
    darugua, 25 maggio 14
  • Re: Bereguardo - Pavia

    darugua wrote:Domani vorrei provare questo itinerario e avrei alcune cose da chiedere:
    - venendo da Milano con autostrada, che strada faccio poi per arrivare al ponte di barche di Bereguardo?
    - tutto l'itinerario è comunque fattibile con city-byke?
    - volendo passare anche dalla certosa di Pavia, devo per forza arrivare a Pavia e poi tornare verso la certosa oppure da questo itinerario ci si può arrivare?
    grazie a chi vorrà darmi qualche informazione
    Franco
    ciao allora il tutto è semplice e non !
    esci dall'autostrada ed arrivi in paese poi non devi fare altro che seguire le indicazioni oppure basta chiedere a dei passanti,comunque da centro paese al ponte saranno 4/5 km senza ciclabile , per quanto riguarda il tragitto da bereguardo alla certosa c'è un percorso alternativo ma è molto complicato devi passare in mezzo a parecchi paesini e non ci sono ciclabili , in alternativa puoi andare a pavia seguendo una strada secondaria (con traffico) e tornare per il naviglio che arriva alla certosa
    spero di esserti stato utile ciao
    virgio, 24 maggio 14
  • Re: Bereguardo - Pavia

    Domani vorrei provare questo itinerario e avrei alcune cose da chiedere:
    - venendo da Milano con autostrada, che strada faccio poi per arrivare al ponte di barche di Bereguardo?
    - tutto l'itinerario è comunque fattibile con city-byke?
    - volendo passare anche dalla certosa di Pavia, devo per forza arrivare a Pavia e poi tornare verso la certosa oppure da questo itinerario ci si può arrivare?
    grazie a chi vorrà darmi qualche informazione
    Franco
    darugua, 23 maggio 14
  • Re: Bereguardo - Pavia

    Gran bel giro, fatot anche io unendo il Naviglio Grande e quello di Bereguardo (peccato per la secca).
    Confermo ad un certo punto che il sentiero E1 si imbosca per un sentierino piccolo, ma comunque fattibile con bici da trekking.
    lmalossi, 31 marzo 14
  • Re: Bereguardo - Pavia

    Probabilmente avrò sbagliato strada (indicazioni praticamente assenti) ma mi son ritrovato a pedalare nei boschi con il sentiero ridotto a pochi centimetri tra i rovi.
    Alla fine ho raggiunto il famoso trivio e ho passato il varco nel cancello, ma per arrivare lì è stata un po' un'avventura.
    teos_stan, 19 agosto 12
  • Re: Bereguardo - Pavia

    Ieri ho percorso questo splendido itinerario abbinandolo a Naviglio Grande, Naviglio di Bereguardo e Naviglio Pavese. Giretto di 100 km che consiglio a tutti i milanesi di percorrere. L'itinerario in questione era ancora innevato, ma con ruote tassellate comunque pedalabile. Segnalo che l'attraversamento dell'apertura sul cancello nel Bosco del Mezzanone in 45°11'44"N, 9°4'7"E pone qualche difficolta a chi come me si trovava da solo e con bici piuttosto ingombrante e pesante. Allego anche foto di un cartello sul cancello con orari da tenere presente.
    Pimpa, 20 febbraio 12
Scrivi commento | Regolamento